Cerca nel sito

martedì 9 agosto 2016

Mercoledì 10 agosto si chiude il Forino Folk Festival celebrando la bellezza delle danze e delle sonorità dal mondo in un grande abbraccio di pace.

Mercoledì 10 terza e ultima serata del Forino Folk Festival 2016 che celebra, con un gran finale, quell'amore per le danze popolari, dal lontano 1992, ha spinto l'Associazione "Lupetti petruresi" e il Gruppo Folk Ballo 'O 'Ntreccio a organizzare a Petruro una kermesse sul folklore ormai apprezzata a livello regionale e oltre.

Iniziato il 31 luglio con il "Raduno Nazionale dei Gruppi Folk Bambini", il FFF 2016 ha portato sul palco il folk irlandese dei Monaghan, i Bottari di Macerata Campania con Marcello Colasurdo, i gruppi di danza proventienti da: Corea del Sud, Nuova Zelanda, Serbia, Brasile, Italia e Repubblica Ceca. Il programma della serata conclusiva vedrà il palco illuminarsi per i gruppi di danza provenienti da: Martinica, Perù, Serbia e Forino con il Gruppo Folk Ballo 'O 'Ntreccio.

Dalla Martinica arrivano i "pom'Kanel Dance Company" Cannelle", nati nel 1983 a Basse Point, nel 1986 sono dichiarati Associazione culturale dalla Prefettura di Trinidad e divulgano nel mondo la cultura del loro paese.  

Nel corso degli anni questo gruppo di ballo ha viaggiato per il mondo (Giappone, Russia, Canada, Stati Uniti, Francia, Croazia, Spagna, Italia, Belgio, Turchia, Polonia, Ucraina, Louisiana, ecc …). 

Da ottobre 2006, il Ballet Pomme Cannelle per la sua notorietà diventa "pom'Kanel Dance Company", e diventa parte della grande tradizione di gala nella Martinica (alberghi, feste, ecc ...) e nei maggiori festival di tutto il mondo. 

L'evocazione delle radici africane di Haiti, con  rituale voodoo attraverso la beguine, valzer, mazurka, Calenda e la zip-zap (taglio della canna da zucchero), senza dimenticare le danze del carnevale che offre la compagnia di danza Pom'Kanel, che ora è il più celebre balletto di Martinica e nei Caraibi.

"Mi Peru" è il nome del gruppo di danza che arriva dal paese andino; formatasi nel 1985, l'associazione culturale recupera e divulga le tradizioni ancestrali di questo popolo affascinante che vive nelle regioni di Costa, Sierra e Amazonia. "MI PERU", con una storia di 30 anni, è riconosciuta dall'illustre "Municipalidad De Lima", "Municipalidad De San Juan De Miraflores", "Municipalidad De Surco", "Nasca", "Pueblo Libre", "Andahuaylas", il Congresso Nazionale e molteplici organismi internazionali. Le loro coreografie sono autentiche, senza stilizzazioni o contaminazioni, grazie all'opera della Direttrice Anita Zapata Flores, la cui opera culturale è riconosciuta in tutta l'America Latina, e del maestro Arauco Parades, musicista e coreografo, con oltre 40 anni di carriera artistica alle spalle. 

Il gruppo folk dalla Serbia si chiama "Soko" e arriva da Indjija", nasce nel lontano 1948 ed è formato da circa 200 componenti, suddivisi in sottogruppi. Hanno all'attivo tante trasferte all'estero in Croazia, Bosnia-Erzegovina, Macedonia, Bulgaria, Ungheria, Grecia, Repubblica Ceca, Polonia, Slovenia, Italia, Spagna, Danimarca, Germania e Russia. L'obiettivo del gruppo e quello di riscoprire e divulgare giochi, canti, danze e tradizioni provenienti da tutta la Serbia; hanno ottenuto numerosi riconoscimenti e premi sia in patria sia all'estero.

Il gran finale spetta a loro, il Gruppo Folk Ballo 'O 'Ntreccio, che porta avanti questa ma anche le altre danze tradizionali di un territorio che si esprime al meglio nelle tradizioni carnascialesche. Non a caso, infatti, questa edizione del Forino Folk Festival ha riservato uno spazio fisso proprio al Carnevale Forinese durante il quale si esegue 'O 'Ntreccio ma anche altre rappresentazioni come, ad esempio, "Il Carcere di Pulcinella", "La Canzone di Zeza". Il Gruppo nasce nel 1983, ad opera dei "Lupetti Petruresi", per la valorizzazione delle tradizioni folkloriche locali attraverso scambi culturali con gruppi italiani e stranieri, workshop e seminari, l'affiliazione alla F.I.T. P. Federazione Italiana Tradizioni Popolari e il coinvolgimento nel Forino Folk Festival. Per la sua opera, 'O 'Ntreccio è stato riconosciuto dal Ministero per i Beni Culturali come "Associazione di Interesse Nazionale". La caratteristica danza si definisce "processionale" perché i ballerini procedono in fila per due, tenendo le estremità del cartteristico archetto decorato con nastri e fiori, intrecciandosi velocmente tra loro nel corso della danza, fino allo scioglimento finale. Il gruppo è formato da circa 40 persone tra ballerini, musicisti e figure tipiche del Carnevale; l'orchestra suona gli strumenti tradizionali come la ciaramella, la fisarmonica, la grancassa, il rullante, il triccheballacche e le tammorre.  Tantissimi gli scambi culturali di cui il Gruppo è stato protagonista: nel 2001 a Kalavrita(Grecia), nel 2004 a Sinnai (Cagliari), nel 2006 a Lodz (Polonia), nel 2009 a Zlin (Repubblica Ceca), nel 2011 a Porto de Mós (Portogallo), nel 2013 a Vranje (Serbia), nel 2014 Crikvenica (Croazia).


Oltre al già citato spazio del Carnevale Forinese, lo spazio del FFF offre anche una mostra di artigianato e l'enogastronomia del territorio che, lo ricordiamo, è luogo di produzione di moltissime eccellenze agricole e di ottimi vini.


Spazio anche ai fotoamatori con il II Concorso Fotografico FFF, aperto a tutti e gratuito, cui potrà partecipare chiunque realizzi immagini dei gruppi e del Festival. Regolamento e informazioni sulla pagina Facebook: Forino Folk Festival. 




--
www.CorrieredelWeb.it

Nessun commento:

Posta un commento

Disclaimer

www.CorrieredelWeb.it e' un periodico telematico senza scopi di lucro, i cui contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali industrie dell'editoria o dell'intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Societa' dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete. In questo la testata ambisce ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.


Pur essendo normalmente aggiornato piu' volte quotidianamente, CorrieredelWeb.it non ha una periodicita' predefinita e non puo' quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 7.03.2001.


L'Autore non ha alcuna responsabilita' per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone. L'Autore si riserva, tuttavia, la facolta' di rimuovere quanto ritenuto offensivo, lesivo o contraro al buon costume.


Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive. Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio. Eventuali detentori dei diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvedera' all'immediata rimozione o citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.


Viceversa, sostenendo una politica volta alla libera circolazione di ogni informazione e divulgazione della conoscenza, ogni articolo pubblicato sul CorrieredelWeb.it, pur tutelato dal diritto d'autore, può essere ripubblicato citando la legittima fonte e questa testata secondo quanto previsto dalla licenza Creative Common.





Questa opera è pubblicata sotto una Licenza Creative Commons Creative Commons License






CorrieredelWeb.it è un'iniziativa di Andrea Pietrarota, Sociologo della Comunicazione, Public Reporter, e Giornalista Pubblicista




indirizzo skype: apietrarota



CONTATTI