Cerca nel blog

giovedì 20 dicembre 2007

30 BORSE DI STUDIO PER DIVENTARE NOTAIO

Al via il bando di concorso appena partito per 30 borse di studio per diventare notaio. Si tratta di una iniziativa per favorire l'accesso alla professione anche da parte di chi non può contare su una situazione economica agiata.

Fondazione Italiana per il Notariato

COMUNICATO STAMPA

AL VIA IL BANDO PER
30 BORSE DI STUDIO

PER DIVENTARE NOTAIO

Roma, 20 dicembre 2007 - Da oggi è possibile ottenere una borsa di studio per diventare notaio. E' infatti on line il bando di concorso per beneficiare di 30 borse di studio triennali messe a disposizione dalla Fondazione Italiana per il Notariato.

L'iniziativa è rivolta a tutti i cittadini dell'Unione Europea di età non superiore ai 27 anni che, dopo aver conseguito la laurea in giurisprudenza con una votazione non inferiore a 100/110 siano iscritti, o abbiano concluso, la pratica notarile. I candidati devono avere un reddito familiare non superiore ai 25.000 euro secondo i criteri di certificazione ISE/ISEE. I candidati devono inoltre dimostrare di non avere in atto rapporti di dipendenza da enti pubblici o privati né di usufruire di altre borse di studio.

Le borse di studio, ciascuna del valore di 14.400 euro lordi annuali, rinnovabili fino a tre anni, saranno erogate in tre rate quadrimestrali.

Tre borse di studio sono finanziate da sponsor privati: Oa Sistemi, Barclays Capital e Sapes.

E' possibile scaricare il bando di concorso collegandosi ai siti internet della Fondazione ( www.fondazionenotariato.it), del Consiglio Nazionale del Notariato ( www.notariato.it ) e della Cassa Nazionale del Notariato ( www.cassanotariato.it).

Il termine per la presentazione della domanda , corredata da certificato di laurea, curriculum vitae, indicazione dei titoli di studio e autocertificazione del valore ISEE, è di sessanta giorni dalla data di pubblicazione del bando: le domande dovranno quindi pervenire entro il 15 febbraio 2008, a mezzo raccomandata con avviso di ricevimento, alla Fondazione Italiana per il Notariato, via Flaminia 160, 00196 Roma.

Le borse di studio saranno assegnate tramite concorso, in seguito alla valutazione di una commissione giudicatrice che esaminerà, oltre i titoli di studio, anche i requisiti economici dei candidati.

La commissione è composta da autorevoli personalità del mondo della cultura e delle istituzioni: Alberto Quadrio Curzio, Professore Ordinario di Economia Politica alla Facoltà di Scienze Politiche dell'Università Cattolica, Gianni Letta, Sottosegretario alla Presidenza del Consiglio nella passata Legislatura e Ferruccio De Bortoli, Direttore de Il Sole 24 Ore. Fanno parte della commissione anche i rappresentanti delle Istituzioni notarili: il Presidente del Consiglio Nazionale del Notariato, Paolo Piccoli e il Presidente della Cassa Nazionale del Notariato, Francesco Maria Attaguile.

L'iniziativa delle borse di studio è stata fortemente voluta dal Notariato italiano per favorire l'accesso alla professione dei giovani meritevoli non abbienti che in questo modo possono affrontare il lungo e impegnativo percorso di studi che li porterà a diventare notai.

La Fondazione Italiana per il Notariato , costituita dal Consiglio e dalla Cassa Nazionale del Notariato, promuove iniziative di formazione per i notai italiani. Da gennaio 2006 ha realizzato diciassette convegni ed un corso specialistico in modalità e-learning su temi di interesse notarile, facendo registrare oltre 11.000 presenze tra notai, praticanti notai ed altri professionisti. La Fondazione coordina inoltre le attività promosse dagli organismi del Notariato nell'ambito del programma di formazione professionale permanente e cura la pubblicazione di una rivista trimestrale dal titolo "I Quaderni della Fondazione", disponibile in libreria, contenente gli atti dei convegni realizzati. www.fondazionenotariato.it


Per ulteriori informazioni:
Ufficio stampa Consiglio Nazionale del Notariato


Annalisa Bassi
abassi@notariato.it
ufficiostampa@notariato.it

Nessun commento:

Posta un commento

Follow by Email

Disclaimer

Protected by Copyscape


Il CorrieredelWeb.it è un periodico telematico nato sul finire dell’Anno Duemila su iniziativa di Andrea Pietrarota, sociologo della comunicazione, public reporter e giornalista pubblicista, insignito dell’onorificenza del titolo di Cavaliere al merito della Repubblica Italiana.

Il magazine non ha fini di lucro e i contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali Industrie dell'Editoria o dell'Intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Società dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che così divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete.

Da qui l’ambizione ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.

Il CorrieredelWeb.it oggi è un allegato della Testata Registrata AlternativaSostenibile.it iscritta al n. 1088 del Registro della Stampa del Tribunale di Lecce il 15/04/2011 (Direttore Responsabile: Andrea Pietrarota).

Tuttavia, non avendo una periodicità predefinita non è da considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 07/03/2001.

L’autore non ha alcuna responsabilità per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone, ma si riserva la facoltà di rimuovere prontamente contenuti protetti da copyright o ritenuti offensivi, lesivi o contrari al buon costume.

Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive.

Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio.

Eventuali detentori di diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvederà all'immediata rimozione oppure alla citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.

Per contattare la redazione basta scrivere un messaggio nell'apposito modulo di contatto, posizionato in fondo a questa pagina.

Modulo di contatto

Nome

Email *

Messaggio *