Cerca nel blog

venerdì 12 dicembre 2008

Una lampada per ridurre l'inquinamento domestico

Sul mercato 4 nuovi modelli di "filtro-lampade" polifunzionali per tutelare il benessere domestico senza rinunciare al design.

Una lampada per ridurre l'inquinamento domestico


Milano, dicembre 2008 - "Coniugare salute tra le mura domestiche e tutela dell'ambiente senza rinunciare a un design innovativo e accattivante".

E' su questi presupposti che FilterDesign, azienda specializzata nelle tecnologie di filtrazione dell'aria, ha realizzato 4 nuovi modelli di "filtro-lampade" disponibili sul mercato dai primi giorni di dicembre. Si tratta di oggetti polifunzionali dalle linee sobrie e ricercate, che si avvalgono di tecnologie di ultima generazione in grado di purificare l'aria da particelle nocive, anche di piccole dimensioni.

Il funzionamento delle filtro-lampade, realizzate a mano singolarmente con materiali di alta qualità quali alluminio e acciaio, è semplice ed efficace: una ventola, estremamente silenziosa, collocata all'interno della lampada aspira l'aria attraverso un ampio filtro che trattiene le particelle inquinanti dannose per l'apparato respiratorio e cardiovascolare.

Le filtro-lampade propongono un design ricercato con linee armoniose ed eleganti adatta a qualsiasi contesto d'arredo; sono dotate, inoltre, di ben 15 diversi programmi di illuminazione (7 a tonalità fissa e 8 a variazione alternata di colore) che consentono di creare giochi di luce per un'atmosfera

Le caratteristiche tecniche del filtro garantiscono un blocco delle temute polveri sottili (particelle PM10, PM 5 e PM 2,5), dei pollini, della comune polvere e degli altri agenti alla base di comuni patologie responsabili di manifestazioni allergiche in particolari periodi dell'anno. All'azione benefica sugli "inquinanti atmosferici" provenienti dall'esterno si aggiunge quella esercitata su "agenti domestici", determinati, ad esempio, dalla presenza di materiali d'arredo, dalle apparecchiature informatiche e dal fumo.

Le città italiane risultano a livello europeo tra le più colpite dal fenomeno dell'inquinamento atmosferico. Roma è, tra le 26 città più grandi del continente, quella in cui si registrano i valori più alti di polveri sottili (Fonte Apheis). A Milano ogni anno ci sono almeno 250 ricoveri urgenti dovuti al livello di PM10 troppo alto (Fonte: studio dell'Università Statale di Milano). Anche l'aria che respiriamo tra le mura domestiche è spesso inquinata.

"L'esigenza di aria pulita anche all'interno delle nostre case", sostiene Andrea Campi, ideatore del progetto FilterDesign, "è ormai sempre più diffusa. Non basta chiudere la porta di casa o dell'ufficio per lasciar fuori gli agenti inquinanti. Con l'obiettivo di migliorare la qualità dell'aria e arredare con stile e colore, proponiamo sul mercato oggetti polifunzionali dal design raffinato".

La lampade sono al 99,9% riciclabili e consentono un minimo consumo energetico, pari a quello della spia di un elettrodomestico (da 4 a 12 watt).

Per ulteriori informazioni tecniche e per ordinare la propria filtro-lampada è possibile visitare il sito www.filterdesign.it.

Nota per la stampa

I prodotti FilterDesign sono progettati e costruiti dalla Ditta Campi, azienda leader dal 1992 nel campo della filtrazione dell'aria per gli abitacoli delle auto. L'azienda, produttrice di filtri per i principali marchi europei di ricambi automobilistici, ha trasportato in ambiente domestico la sofisticata tecnologia messa a punto per le quattro ruote. FilterDesign, modelli unici nello stile e nella tecnologia. Interamente progettati e costruiti a mano per durare nel tempo.

Da: Marco Catino [mailto:catinom@libero.it]

2 commenti:

  1. I prodotti FilterDesign sono nati come purificatori d'aria, in quanto l'ambiente in cui viviamo è sempre più inquinato e spesso si sente parlare di PM 10 oltre la soglia. Tuttavia l'inquinamento è soltanto una parte dei problemi: bisogna tener presente che le patologie allergiche sono in aumento, e di conseguenza ci si può aspettare una richiesta di efficacia anche nei confronti dei pollini. Per rispondere all'esigenza di aria pulita nelle case sono stati creati i prodotti FilterDesign, integrando in un oggetto dal design raffinato e polifunzionale un potente purificatore d'aria.

    RispondiElimina
  2. Ho "azzardato" l'acquisto della Pinguy Blacky per mia figlia che presentava allergia ai pollini. Male che vada, mi dicevo, sembra una bella lampada. Invece...Miracolo!!! Oltre a essere esteticamente bella, la lampada è veramente efficace!! Dopo mezzora la stanza di mia figlia è purificata, e lo sentiamo tutti in famiglia, basta respirare e l'aria la si sente più fresca, più pulita. Mia figlia non ha più avuto sintomi, in casa. La consiglio a tutti.

    RispondiElimina

Follow by Email

Disclaimer

Protected by Copyscape


Il CorrieredelWeb.it è un periodico telematico nato sul finire dell’Anno Duemila su iniziativa di Andrea Pietrarota, sociologo della comunicazione, public reporter e giornalista pubblicista, insignito dell’onorificenza del titolo di Cavaliere al merito della Repubblica Italiana.

Il magazine non ha fini di lucro e i contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali Industrie dell'Editoria o dell'Intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Società dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che così divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete.

Da qui l’ambizione ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.

Il CorrieredelWeb.it oggi è un allegato della Testata Registrata AlternativaSostenibile.it iscritta al n. 1088 del Registro della Stampa del Tribunale di Lecce il 15/04/2011 (Direttore Responsabile: Andrea Pietrarota).

Tuttavia, non avendo una periodicità predefinita non è da considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 07/03/2001.

L’autore non ha alcuna responsabilità per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone, ma si riserva la facoltà di rimuovere prontamente contenuti protetti da copyright o ritenuti offensivi, lesivi o contrari al buon costume.

Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive.

Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio.

Eventuali detentori di diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvederà all'immediata rimozione oppure alla citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.

Per contattare la redazione basta scrivere un messaggio nell'apposito modulo di contatto, posizionato in fondo a questa pagina.

Modulo di contatto

Nome

Email *

Messaggio *