Cerca nel blog

lunedì 11 febbraio 2019

Il Cantico della Natura presenta il Cuore più grande del Mondo

Un cuore luminoso avvolge il Cantico della Natura, dimora storica a vocazione turistica, punto di riferimento per soggiorni romantici e non solo. Una location resa ancora più suggestiva da questa installazione luminosa che disegna un cuore, visibile anche dall'alto, che sta a simboleggiare l'energia del luogo, l'amore e la pace universale. Il Cuore illuminerà anche il giorno di San Valentino rendendo questa location particolarmente ideale per un soggiorno all'insegna del romanticismo.

 Il Cuore più grande del MondoMagione, 5 febbraio 2019 - Si accende in Umbria il cuore più grande del mondo come immagine di condivisione e amore universale. 

Un’installazione luminosa unica, con un diametro di 200 metri che circonda l’Ecoresort Il Cantico della Natura, situato sulla sommità di una collina dalla natura rigogliosa, con vista sul lago Trasimeno.

Il cuore, che prende vita dai tronchi secolari degli olivi che circondano la proprietà, vere e proprie sculture naturali, si accende nell’oscurità della natura armonizzandosi con il paesaggio e valorizzando ulteriormente la sua bellezza unica.
L’installazione luminosa è stata fortemente voluta da Francesco e Monia, proprietari del Il Cantico della Natura, e realizzata da Roberto Belisti della Casa del lampadario di Ellera. Un’opera senza pari sia per dimensione che per effetto, destinata a dare vita a un nuovo format di ricettività per la coppia.

“Il Cantico della Natura è per noi una dimora speciale.” Ci racconta Francesco Micci, proprietario della struttura. “L’Ecoresort è il simbolo della storia d’amore con mia moglie Monia. Abbiamo scoperto questo luogo un tempo abbandonato, ma che ci trasmetteva questa immensa energia e ne abbiamo fatto una dimora esclusiva da dedicare alle coppie innamorate, in cerca di un rifugio incantato, nel quale si conservano sempre le atmosfere legate alla sua origine.”

Per i suoi vent’anni il Cantico della Natura si riveste di una spettacolare luce nuova, come si può vedere dal video (https://youtu.be/XFUQg6lT4Bk), per confermarsi, ancor più con l’avvicinarsi di San Valentino come meta privilegiata per la coppia.

La dimora, già nel passato si è contraddistinta per l’ospitalità fatta di attenzioni e innovazioni dedicate alla coppia, tra le quali possiamo citare alcuni servizi come la spa da utilizzare in piena privacy, il ristorante solo per due, alle suite dotate di vasche a vista per un bagno di coppia, oppure le nuove Ecosuite, queste ultime caratterizzate da velux sul tetto sopra il letto per dormire sotto le stelle.

Proprio per questa vocazione dedita all’accoglienza per la coppia la location è stata già in passato premiata dal social Trivago tra le 10 strutture più romantiche d’Europa. La direzione del Cantico della Natura, quindi, dimostra la volontà di rendere questa struttura un luogo unico e senza pari dove le atmosfere ovattate e la natura incontaminata consentono di vivere un soggiorno rigenerante per il corpo e per l’anima.

L’abbraccio del cuore vuole essere un simbolo d’amore e pace universale, un’opera parlante a sua volta ai cuori, rappresentando una vera e propria fonte di ispirazione per chi ci entra e ne respira il calore e l’energia ma anche per tutti colori che fanno dell’amore una fonte di nutrimento e gioia.
L’installazione luminosa sarà permanente e a questa iniziativa sarà collegato un blog
www.cuorepiugrandedelmondo.it, che sarà online nei prossimi giorni. Il portale nascecome luogo di incontro e riflessione dove potranno essere condivisi  contributi personali come poesie, fotografie, opere d’arte dedicate all’amore. Lo scopo è quello di rendere il cuore un luogo di scambio e condivisione, reale e virtuale, e che le sue luci rimangano accese grazie al contributo creativo di molti, trasmettendo speranza e ottimismo, un luogo dove tornare e rigenerarsi.

“Un cuore che batte e abbraccia tanti altri cuori, un cuore che illumina l’oscurità per dirci che ancora una volta tutto può essere!” Così definiscono il loro cuore luminoso Francesco e Monia, nella speranza di offrire a tutte le coppie innamorate un vero e proprio angolo dove ritrovarsi e dare spazio alle proprie emozioni.

Il Cantico della Natura
https://www.ilcanticodellanatura.it
Case Sparse n.50, Montesperello Magione, Perugia
Tel. +39.075.841454
Email. info@ilcanticodellanatura.it

Nessun commento:

Posta un commento

Follow by Email

Disclaimer

Protected by Copyscape


Il CorrieredelWeb.it è un periodico telematico nato sul finire dell’Anno Duemila su iniziativa di Andrea Pietrarota, sociologo della comunicazione, public reporter e giornalista pubblicista, insignito dell’onorificenza del titolo di Cavaliere al merito della Repubblica Italiana.

Il magazine non ha fini di lucro e i contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali Industrie dell'Editoria o dell'Intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Società dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che così divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete.

Da qui l’ambizione ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.

Il CorrieredelWeb.it oggi è un allegato della Testata Registrata AlternativaSostenibile.it iscritta al n. 1088 del Registro della Stampa del Tribunale di Lecce il 15/04/2011 (Direttore Responsabile: Andrea Pietrarota).

Tuttavia, non avendo una periodicità predefinita non è da considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 07/03/2001.

L’autore non ha alcuna responsabilità per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone, ma si riserva la facoltà di rimuovere prontamente contenuti protetti da copyright o ritenuti offensivi, lesivi o contrari al buon costume.

Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive.

Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio.

Eventuali detentori di diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvederà all'immediata rimozione oppure alla citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.

Per contattare la redazione basta scrivere un messaggio nell'apposito modulo di contatto, posizionato in fondo a questa pagina.

Modulo di contatto

Nome

Email *

Messaggio *