Cerca nel blog

sabato 9 febbraio 2019

Per gli italiani Love is in the (h)air: l’indagine di Treatwell svela il rapporto tra beauty routine e intimità

Per gli italiani "Love is in the (h)air": l'indagine di Treatwell svela il rapporto tra beauty routine e intimità

Per gli italiani i capelli (propri e del partner) hanno il potere di condizionare un incontro romantico;

quasi una donna su due e oltre un quinto degli uomini interrogati hanno rinunciato a un appuntamento galante per una questione di look. 

 

Milano, 8 febbraio 2019 - Febbraio è - per eccellenza - il mese degli innamorati: tra cene a lume di candela e regali di San Valentino, il romanticismo è nell'aria e ogni occasione è buona per celebrare l'amore e ritagliarsi un momento speciale con la propria dolce metà.

 

In questo contesto Treatwell il più grande portale online in Europa per la prenotazione di trattamenti di bellezza e benessere – ha chiesto ai suoi utenti in Italia come si preparino a "condividere l'amore" durante un incontro galante. Dall'indagine emerge che nei momenti di passione anche l'occhio vuole la sua parte e che la beauty routine influenza i tête-à-tête della maggior parte degli italiani.

 

Love is in the (h)air sia per lei che per lui

Si dice che le donne vengano da Venere e gli uomini da Marte: sulla necessità di "farsi belli" in vista di un incontro romantico, però, concordano. La quasi totalità delle rispondenti (98,5%) ritiene che prendersi cura del proprio aspetto in vista di un appuntamento galante sia importante: di queste oltre la metà (60,2%) sostiene che la "preparazione estetica" sia praticamente imprescindibile. Anche gli uomini affermano di prestare attenzione al proprio look prima di un tête-à-tête (90,7%): oltre un terzo degli intervistati (34,4%) aggiunge che prendersi cura di sè riveste una grande importanza.

 

Ma a quali aspetti viene riservata una cura particolare prima di un rendez-vous romantico? Anche in questo caso lei e lui sono sulla stessa lunghezza d'onda: i capelli sono il primo pensiero sia per le donne (56,3%) che per gli uomini (62,5%). Al secondo posto della classifica femminile compare il trucco, votato dal 53,1% delle rispondenti: bando al rossetto sbavato e agli smokey eyes effetto panda. A chiudere la top 3 è la depilazione: la ricrescita è da tenere sotto controllo per il 46,9% delle intervistate. Il 13,3%, invece, punta sulla cura delle mani: perchè allora non concedersi una manicure semipermanente, capace di resistere agli slanci di passione?

 

Le mani sono un biglietto da visita importante anche per lui e chiudono il podio della classifica maschile degli aspetti più curati in vista di un appuntamento galante (18,8%). In seconda posizione, invece, spicca la barba, che deve essere in perfetto ordine per oltre la metà degli italiani (56,3%). Sotto i riflettori anche i piedi: per il 9,4% degli uomini una pedicure è fondamentale per sentirsi a proprio agio durante l'intimità.

 

SOS ceretta e capelli

Gli italiani hanno confessato a Treatwell che la beauty routine può influenzare i piani romantici delle coppie. Quasi una donna su due (44,5%) e oltre un quinto degli uomini interrogati (21,9%) hanno dichiarato di aver rinunciato almeno una volta a un appuntamento galante perché non perfettamente in ordine.

 

Che cosa ferma gli italiani in questi casi? Per la maggior parte delle donne (75,4%) è la ceretta non fatta il principale deterrente, seguita dai capelli non lavati (19,3%): per salvare un rendez-vous intimo basterebbero quindi un appuntamento last minute dall'estetista e dal parrucchiere. Per alcune donne è invece lo sguardo magnetico a non dover essere in discussione: il 3,5% delle utenti ritiene che anche le sopracciglia non curate siano un motivo più che valido per dare buca al proprio partner.

Per quanto riguarda gli uomini sono i capelli in disordine o non freschi di shampoo che spingono l'85,7% degli intervistati a rinunciare a un incontro romantico, mentre la barba incolta ha fatto andare a monte un appuntamento per il 14,3% degli Italian lover.

 

Per evitare di trovarsi impreparato durante l'intimità, il 17,2% delle donne si prepara con un anticipo di due o tre giorni, durante i quali si affida alle mani esperte dei professionisti della bellezza. Un buon 15,6% preferisce concentrare gli appuntamenti dall'estetista e dal parrucchiere il giorno prima per arrivare con capelli freschi di piega e smalto appena applicato. Di contro, il 59,4% delle donne e il 62,5% degli uomini opta per una preparazione last minute il giorno stesso di un tête-à-tête. Infine, un uomo su quattro (25%) ama vivere sul filo del rasoio e si prepara appena prima di incontrare il proprio partner.

 

I capelli in disordine spengono la passione

Treatwell ha, inoltre, chiesto agli italiani quale errore beauty non debba commettere il loro partner per non rischiare di far sfumare la passione. Ancora una volta lei e lui sono d'accordo sull'importanza di avere una chioma in ordine: il 68,8% delle donne e il 65,5% degli uomini confessa che trovare la propria dolce metà con i capelli non lavati spenga all'istante la miccia della passione.

 

La classifica femminile degli scivoloni di bellezza che il partner dovrebbe evitare prosegue con le sopracciglia: un arco troppo sottile o dal look non naturale è nemico degli incontri hot per oltre un terzo delle intervistate (36,7%). A seguire, vengono citati i piedi (14,8%) e le mani non curati (11,7%).

 

Per gli uomini anche la ceretta non fatta – al secondo posto della classifica maschile con il 34,4% dei voti – mette a repentaglio l'esito di un momento di passione. Seguono a pari merito (18,8%) una tinta sbagliata o la ricrescita in vista da un lato e la mancata pedicure dall'altro.

 

In generale, il 32,8% delle donne ha confermato a Treatwell di gradire, durante l'intimità, un/una partner depilato/a, percentuale che sale vertiginosamente (81,3%) quando sono gli uomini a rispondere. In particolare, questi ultimi apprezzano in primis la depilazione dell'inguine (76,9%), oltre a gambe (46,2%) e ascelle lisce (34,6%). In vista di baci appassionati, i baffetti sono da tenere sotto controllo per oltre un quinto (26,9%) dei rispondenti. Lei, invece, apprezza nel partner il torace glabro (69%) e l'inguine depilato (54,8%). Infine, il 7,1% delle intervistate confessa di gradire nel proprio compagno o nella propria compagna gambe e ascelle lisce.

 

"Treatwell è un aiuto concreto per tutti coloro che vogliono prendersi cura di sè ed esprimere la propria bellezza alle loro condizioni, in qualunque occasione, che sia per un appuntamento speciale o semplicemente per regalarsi una coccola. Volersi bene è la prima regola per sentirsi bene e aiutare gli utenti a coltivare l'amore per se stessi e il proprio corpo è per noi fondamentale" commenta Chiara Cassani, Marketing Manager Italy di Treatwell. "L'offerta di saloni e di trattamenti prenotabili su Treatwell è così ricca e varia proprio per rispondere alle esigenze più disparate e soddisfare le esigenze di tutti gli utenti".

  

Treatwell

Treatwell è la piattaforma di prenotazione online per i trattamenti di bellezza e benessere leader in Europa. Il team di Treatwell, che conta oltre 500 dipendenti in 11 Paesi europei, si assicura che gli utenti vivano un'esperienza beauty sempre perfetta. Con oltre 1.300 saloni e centri benessere affiliati in Italia, Treatwell porta sul web il mondo della bellezza e permette agli utenti di trovare i migliori saloni della città e di prenotarli, anche last minute, ventiquattro ore su ventiquattro e sette giorni su sette, filtrando in base al prezzo e consultando oltre 15.000 recensioni. Treatwell è il modo brillante di prenotare la bellezza.  




--
www.CorrieredelWeb.it

Nessun commento:

Posta un commento

Follow by Email

Disclaimer

Protected by Copyscape


Il CorrieredelWeb.it è un periodico telematico nato sul finire dell’Anno Duemila su iniziativa di Andrea Pietrarota, sociologo della comunicazione, public reporter e giornalista pubblicista, insignito dell’onorificenza del titolo di Cavaliere al merito della Repubblica Italiana.

Il magazine non ha fini di lucro e i contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali Industrie dell'Editoria o dell'Intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Società dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che così divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete.

Da qui l’ambizione ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.

Il CorrieredelWeb.it oggi è un allegato della Testata Registrata AlternativaSostenibile.it iscritta al n. 1088 del Registro della Stampa del Tribunale di Lecce il 15/04/2011 (Direttore Responsabile: Andrea Pietrarota).

Tuttavia, non avendo una periodicità predefinita non è da considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 07/03/2001.

L’autore non ha alcuna responsabilità per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone, ma si riserva la facoltà di rimuovere prontamente contenuti protetti da copyright o ritenuti offensivi, lesivi o contrari al buon costume.

Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive.

Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio.

Eventuali detentori di diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvederà all'immediata rimozione oppure alla citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.

Per contattare la redazione basta scrivere un messaggio nell'apposito modulo di contatto, posizionato in fondo a questa pagina.

Modulo di contatto

Nome

Email *

Messaggio *