Cerca nel blog

mercoledì 27 febbraio 2019

JTI lancia Logic Compact nuovo dispositivo di vaping a potenziale rischio ridotto. Negli ultimi 3 anni investiti a livello globale oltre 1 miliardo di dollari nello sviluppo di RRP

JTI propone al mercato italiano un nuovo prodotto vaping a potenziale rischio ridotto

Arriva Logic Compact: una nuova esperienza di vaping per chi ricerca gusto, stile e semplicità d'uso. 

Logic è un marchio chiave a livello mondiale presente in 13 mercati

 

Milano, febbraio 2019 – Da oggi c'è una nuova possibilità di scelta nel mondo dei prodotti a potenziale rischio ridotto. Si chiama Logic Compact, ed è il vaporizzatore dalle dimensioni ridotte, dal design elegante e dalle prestazioni elevate, lanciato da JTI (Japan Tobacco International) - secondo player nel mercato del tabacco in Italia - per rispondere alle esigenze dei consumatori.

 

Logic Compact offre una perfetta combinazione di gusto, design e facilità d'uso ed è stato progettato per essere tenuto comodamente in tasca o in borsetta. Ogni aspetto è stato studiato nei minimi dettagli per offrire una nuova esperienza di consumo. È dotato di capsule magnetiche di ricarica che si inseriscono con un "click" e non ha pulsanti. La sua batteria al litio da 350 mAh garantisce massima durata e un volume di vapore regolare e soddisfacente.

 

Il nuovo e moderno dispositivo di JTI, ricaricabile in 74 minuti, è stato lanciato nella colorazione grigio-ardesia e nei gusti tabacco, mentolo e berry-mint. Gli aromi delle capsule Logic sono sviluppati dal team di esperti JTI e prodotti in Europa nel rispetto dei più rigorosi standard di qualità. Nei prossimi mesi i dispositivi saranno disponibili anche nei colori di tendenza quali rosso o pesca. Logic Compact è un dispositivo a circuito chiuso, distribuito nei maggiori centri urbani su tutto il territorio nazionale.

 

"Dopo il successo ottenuto nel Regno Unito e in Romania, Logic Compact si sta espandendo in numerosi mercati in tutto il mondo - ha dichiarato Gian Luigi Cervesato, Presidente e Amministratore Delegato JTI Italia - Siamo orgogliosi che questo prodotto moderno, studiato per offrire una nuova esperienza di vaping a chi ricerca gusto, stile e semplicità d'uso, possa rispondere alla domanda di prodotti a potenziale rischio ridotto nel nostro Paese. JTI negli ultimi 3 anni ha investito a livello globale oltre 1 miliardo di dollari nello sviluppo di prodotti a potenziale rischio ridotto. Un ulteriore investimento di 1 miliardo di dollari è stato stanziato fino al 2020 per incrementare ulteriormente questa attività. Con l'introduzione di questo nuovo prodotto della famiglia Logic vogliamo dare al consumatore adulto un'ulteriore possibilità di scegliere l'alternativa che preferiscono".

 

Logic è un marchio chiave a livello mondiale, presente in 13 mercati - Stati Uniti, Regno Unito, Irlanda, Francia, Italia, Germania, Canada, Grecia, Russia, Belgio, Cipro, Romania e Svizzera - che rappresentano circa il 75% del valore globale della categoria*. Primo marchio e-vapor a circuito chiuso in Irlanda, Francia e Regno Unito, in Italia Logic è presente con una quota a valore in tabaccheria del 28,5%**.

 

*Fonte: stima interna JTI

**Fonte: AC Nielsen FY 2018 – quota di mercato a valore in tabaccheria

###

Prodotti a Potenziale Rischio Ridotto

Riduzione del 95% in 9 sostanze tossiche*

Siamo convinti che Logic Compact abbia un forte potenziale per essere un prodotto a rischio ridotto. Ad oggi non possiamo sostenere che Logic Compact sia più sicuro delle sigarette tradizionali, tuttavia i test hanno dimostrato che Logic Compact riduce del 95% la presenza di componenti che l'Organizzazione Mondiale della Sanità raccomanda di ridurre nel fumo di sigaretta.

*Basato sulla comparazione di 9 componenti nocivi, che l'Organizzazione Mondiale della Sanità raccomanda di ridurre nel fumo di sigaretta, misurato confrontando il fumo di una sigaretta standard di riferimento (3R4F) rispetto al vapore di Logic Compact. Questo non significa necessariamente che l'uso di questo prodotto sia più sicuro dell'utilizzo di sigarette tradizionali.

 

 

JT International (JTI)

JTI opera in oltre 130 paesi ed è uno dei maggiori produttori di tabacco a livello internazionale. E' proprietario di Winston, secondo brand di sigarette al mondo, e di Camel al di fuori degli Stati Uniti e detiene la maggiore quota di mercato per entrambi i brand. Tra i brand internazionali del gruppo figurano anche Benson & Hedges e American Spirit. Con il brand Logic, riconosciuto a livello internazionale, JTI è anche uno dei principali player internazionali nel mercato delle sigarette elettroniche e dal 2011 è presente nel mercato del tabacco riscaldato con Ploom. Con sede centrale a Ginevra, in Svizzera, JTI impiega circa 45.000 persone in tutto il mondo ed è stata riconosciuta Global Top Employer per  cinque anni consecutivi. JTI è membro del Japan Tobacco Group of Companies. 



--
www.CorrieredelWeb.it

Nessun commento:

Posta un commento

Follow by Email

Disclaimer

Protected by Copyscape


Il CorrieredelWeb.it è un periodico telematico nato sul finire dell’Anno Duemila su iniziativa di Andrea Pietrarota, sociologo della comunicazione, public reporter e giornalista pubblicista, insignito dell’onorificenza del titolo di Cavaliere al merito della Repubblica Italiana.

Il magazine non ha fini di lucro e i contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali Industrie dell'Editoria o dell'Intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Società dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che così divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete.

Da qui l’ambizione ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.

Il CorrieredelWeb.it oggi è un allegato della Testata Registrata AlternativaSostenibile.it iscritta al n. 1088 del Registro della Stampa del Tribunale di Lecce il 15/04/2011 (Direttore Responsabile: Andrea Pietrarota).

Tuttavia, non avendo una periodicità predefinita non è da considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 07/03/2001.

L’autore non ha alcuna responsabilità per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone, ma si riserva la facoltà di rimuovere prontamente contenuti protetti da copyright o ritenuti offensivi, lesivi o contrari al buon costume.

Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive.

Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio.

Eventuali detentori di diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvederà all'immediata rimozione oppure alla citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.

Per contattare la redazione basta scrivere un messaggio nell'apposito modulo di contatto, posizionato in fondo a questa pagina.

Modulo di contatto

Nome

Email *

Messaggio *