Cerca nel sito

mercoledì 22 giugno 2016

Banca Etica sponsor tecnico di "Taking Care-Periferie in azione" alla Biennale di Venezia - Crowdfunding civico e finanza etica per rilanciare le periferie italiane

Banca Etica è sponsor tecnico del progetto "Taking Care - Periferie in azione" lanciato dallo studio di architettura TAMassociati che cura il Padiglione Italia alla 15. 

Mostra Internazionale di Architettura della Biennale di Venezia. 


Banca Popolare Etica mette a disposizione dell'iniziativa la piattaforma tecnologica per la realizzazione del crowdfunding civico e garantisce anche tutte le transazioni avvengano nel circuito virtuoso della finanza etica.



Con "TAKING CARE – Progettare per il Bene Comune", TAMassociati sviluppa il tema dell' architettura come arte sociale e strumento al servizio della collettività e del suo accesso ai beni comuni, prevedendo un invito all'azione a favore delle comunità nelle zone di degrado e marginalità. 

In questa visione dell'architettura al servizio della collettività nasce "Periferie in azione": una piattaforma per il crowdfunding civico che punta a raccogliere 350mila euro da destinare alla realizzazione di 5 dispositivi mobili progettati su misura per le esigenze di 5 associazioni italiane in prima linea per il rilancio sociale, umano e culturale delle periferie italiane: Emergency (per l'accesso alla salute); Libera (per il recupero ad uso sociale dei beni confiscati alla criminalità organizzata); Uisp-Unione Italiana Sport per tutti (per l'integrazione sociale tramite lo sport); Legambiente (per il monitoraggio e il miglioramento delle condizioni ambientali) e AiB-Associazione Italiana Biblioteche (per l'accesso alla cultura).

"La finanza etica è un collaudato strumento di sostegno alle iniziative di riqualificazione urbana, grazie alla sua innata vocazione alle persone e allo sviluppo armonico tra società, ambiente ed economia. La collaborazione con lo studio TAMassociati di Venezia va proprio in questa direzione - spiega Ugo Biggeri, Presidente di Banca Etica - mettendo a disposizione di cinque importanti protagonisti dell'associazionismo civico nazionale gli strumenti del crowdfunding finalizzato al recupero delle periferie. Per noi si tratta di uno dei tanti modi con cui far tornare la finanza al servizio del benessere collettivo, dell'inclusione, dello sviluppo sostenibile e della legalità".



Banca Etica è la prima e tutt'ora unica banca italiana interamente dedita alla finanza etica, opera su tutto il territorio nazionale attraverso una rete di filiali, banchieri ambulanti e grazie ai servizi di home e mobile banking. 

Banca Etica raccoglie il risparmio di organizzazioni e cittadini responsabili e lo utilizza interamente per finanziare progetti finalizzati al benessere collettivo. 

Dalla nascita nel 1999 a oggi Banca Etica è cresciuta costantemente e ha erogato crediti per oltre 2 miliardi di euro a sostegno di oltre 25 mila iniziative di organizzazioni, famiglie e imprese nei settori della cooperazione sociale, cooperazione internazionale, cultura e qualità della vita, tutela dell'ambiente, diritto alla casa, legalità. 
Nel 2014 Banca Etica ha aperto la sua prima filiale all'estero, a Bilbao in Spagna. Banca Etica - in collaborazione con Produzioni dal Basso - è pioniera in Italia per le iniziative di crowdfunding.



--
www.CorrieredelWeb.it

Nessun commento:

Posta un commento

Disclaimer

www.CorrieredelWeb.it e' un periodico telematico senza scopi di lucro, i cui contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali industrie dell'editoria o dell'intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Societa' dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete. In questo la testata ambisce ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.


Pur essendo normalmente aggiornato piu' volte quotidianamente, CorrieredelWeb.it non ha una periodicita' predefinita e non puo' quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 7.03.2001.


L'Autore non ha alcuna responsabilita' per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone. L'Autore si riserva, tuttavia, la facolta' di rimuovere quanto ritenuto offensivo, lesivo o contraro al buon costume.


Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive. Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio. Eventuali detentori dei diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvedera' all'immediata rimozione o citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.


Viceversa, sostenendo una politica volta alla libera circolazione di ogni informazione e divulgazione della conoscenza, ogni articolo pubblicato sul CorrieredelWeb.it, pur tutelato dal diritto d'autore, può essere ripubblicato citando la legittima fonte e questa testata secondo quanto previsto dalla licenza Creative Common.





Questa opera è pubblicata sotto una Licenza Creative Commons Creative Commons License






CorrieredelWeb.it è un'iniziativa di Andrea Pietrarota, Sociologo della Comunicazione, Public Reporter, e Giornalista Pubblicista




indirizzo skype: apietrarota



CONTATTI