Cerca nel blog

lunedì 27 giugno 2016

Enorme successo per PureCloud di Interactive Intelligence nel primo trimestre


Enorme successo per PureCloud di Interactive Intelligence nel primo trimestre 

L'azienda ha acquisito 118 clienti PureCloud nel mondo nei primi mesi del 2016 raggiungendo quota 140 clienti totali alla fine del primo trimestre

  

Interactive Intelligence Group Inc. (Nasdaq: ININ), fornitore globale di servizi cloud per il customer engagement, le comunicazioni e la collaborazione, ha acquisito 118 nuovi clienti PureCloud® nel primo trimestre, cinque volte in più rispetto al quarto trimestre del 2015. Alla fine del primo trimestre l'azienda aveva più di 140 clienti PureCloud® in tutto il mondo.

L'azienda ha così aggiunto più di 40 channel partner PureCloud® nel Q1, con conseguente ampliamento della copertura globale e l'apertura di nuove strade per il mercato. I nuovi partner hanno subito adottato PureCloud®, con 119 tecnici partner già certificati per il nuovo servizio cloud a livello internazionale.

"La maggior parte dei nostri nuovi clienti PureCloud® ha adottato il nostro semplice modello di licenze mensili, a dimostrazione della necessità di una soluzione cloud a basso rischio da acquistare in modo rapido e semplice", ha dichiarato il Dr. Donald Brown, fondatore e CEO di Interactive Intelligence. "Un'altra cosa importante è che quasi il 25% delle nostre vendite PureCloud® deriva da partner, il che dimostra la validità del nostro rinnovato partner program che offre ai partner PureCloud® margini maggiori, un'ottima assistenza e la capacità di realizzare integrazioni personalizzate e applicazioni complementari". 

Interactive Intelligence ha inoltre presentato una serie di nuove funzioni PureCloud® già disponibili, tra cui:

·       softphone WebRTC con registrazione, riconoscimento vocale, funzione  TTS (Text-to-Speech) ed altri servizi multimediali,

·       la fase uno di integrazione nel CIC, il pacchetto software per il customer engagement on-premise,

·       richieste di ferie per workforce management,

·       alert supervisore configurabili,

·       fino a 1000 utenti in una chat room,

·       riconoscimento vocale integrato e funzione TTS per portoghese brasiliano, tedesco, giapponese e olandese,

·       integrazione con workforce management di Verint con real-time e historical adherence,

·       potenziamento delle integrazioni PureCloud® per Salesforce e Zendesk, compreso single sign-on,

·       monitoraggio, accodamento e risposte su Twitter,

·       localizzazione geografica in tempo reale dell'utente,

·       tempo di attesa stimato molto preciso e avvisi di accodamento,

·       call-back programmati.

Altre funzioni di PureCloud® in corso di sviluppo:

·       servizio automatico di workflow,

·       gestione clienti integrata per ampliare i sistemi Salesforce ed altri sistemi CRM,

·       real-time adherence per workforce management,

·       sessioni di realtà virtuale agente/cliente,

·       analisi in tempo reale delle comunicazioni,

·       screen recording,

·       co-browsing sul web,

·       condivisione schermo cliente/agente,

·       passaggio da chat a video cliente/agente,

·       certificazione HIPAA.

PureCloud® è stato presentato per la prima volta a metà dell'anno scorso in Nord America, subito seguita da Australia, Nuova Zelanda e Europa, mentre all'inizio dell'anno è stato presentato in Giappone, America Latina, Sud Africa, Medio Oriente e in altri Paesi del mondo.

Maggiori informazioni su PureCloud® su https://www.inin.com/it/solutions/purecloud-platform.

Informazioni su PureCloud

La piattaforma PureCloud® di Interactive Intelligence è la prima piattaforma cloud che utilizza un'architettura a microservizi basata sul cloud scalabile di Amazon Web Service e fornisce funzionalità di customer engagement, comunicazione e collaborazione. Questa piattaforma unica offre alle aziende affidabilità, scalabilità e sicurezza insuperabili, con consegna immediata e continua oltre a nuove funzionalità senza interruzioni per manutenzione o aggiornamenti. Il suo deployment rapido, in giorni anziché in settimane o mesi, e la semplicità dell'abbonamento mese per mese fanno di PureCloud® una soluzione ad alto valore e basso rischio che offre anche un rapido ritorno sugli investimenti. L'architettura unica e le innovative funzionalità di PureCloud® permettono alle organizzazione di ogni genere la soluzione cloud indispensabile per navigare nel attuale mondo della digital disruption. Per maggiori informazioni sulla piattaforma PureCloud® visita il sito https://www.inin.com/it/solutions/purecloud-platform


Disclaimer

Protected by Copyscape


Il CorrieredelWeb.it è un periodico telematico nato sul finire dell’Anno Duemila su iniziativa di Andrea Pietrarota, sociologo della comunicazione, public reporter e giornalista pubblicista, insignito dell’onorificenza del titolo di Cavaliere al merito della Repubblica Italiana.

Il magazine non ha fini di lucro e i contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali Industrie dell'Editoria o dell'Intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Società dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che così divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete.

Da qui l’ambizione ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.

Il CorrieredelWeb.it oggi è un allegato della Testata Registrata AlternativaSostenibile.it iscritta al n. 1088 del Registro della Stampa del Tribunale di Lecce il 15/04/2011 (Direttore Responsabile: Andrea Pietrarota).

Tuttavia, non avendo una periodicità predefinita non è da considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 07/03/2001.

L’autore non ha alcuna responsabilità per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone, ma si riserva la facoltà di rimuovere prontamente contenuti protetti da copyright o ritenuti offensivi, lesivi o contrari al buon costume.

Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive.

Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio.

Eventuali detentori di diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvederà all'immediata rimozione oppure alla citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.

Per contattare la redazione basta scrivere un messaggio nell'apposito modulo di contatto, posizionato in fondo a questa pagina.

Modulo di contatto

Nome

Email *

Messaggio *

Follow by Email