Cerca nel sito

mercoledì 29 giugno 2016

Rai - Ecco i palinsesti televisivi 2016 / 2017 tra ritorni e novità/ Di Marco Nicoletti

Roma - Crozza è andato a Discovery, Bonolis per ora è rimasto a Mediaset, Fiorello è su Sky. La nuova Rai1 dunque ha sempre il volto di Carlo Conti, anche nella prossima stagione uno e trino sulla rete ammiraglia: per lui sono previsti Tale e quale show, una nuova edizione di Sanremo Giovani e poi il Sanremo Vecchi (ossia il Festival vero e proprio). Qualche novità di programmi, ma poche sorprese quanto a volti e nomi nei palinsesti Rai della prossima stagione dove per l'intrattenimento spicca solo Virginia Raffaele, che sarà protagonista di due programmi ma sulle reti «minori» di viale Mazzini: Rai2 e Rai3. Rai1 invece ripesca Heather Parisi Lorella Cuccarini.
Tra i promossi Massimo Giletti, che fa chiudere Domenica in dopo 40 anni di pomeriggi televisivi: la sua Arena infatti si allunga e ruba lo spazio che fino a maggio era nelle mani di Paola Perego e Salvo Sottile. Su Rai1 più che programmi nuovi, programmi evento: una serata per raccontare il concerto di Renato Zero all’Arena di Verona; due serate omaggio per Giulio Rapetti, che dice di più con il nome Mogol; una serata dedicata aZucchero; un’altra a Roberto Bolle; e poi una serata spot con Celentano e Minache ne approfittano per lanciare il loro nuovo album il 5 dicembre.


Palinsesti, i volti della nuova stagione Rai

Il prime time di Rai2 sarà nelle mani diCostantino della Gherardesca e diPechino Express; di Amadeus con il suoStasera tutto è possibile a cui poi subentrerà Mika con quattro puntate del suo one man show dove ci sarà ancheVirginia Raffaele come presenza fissa. Tra le novità Nemo - Nessuno escluso (che pur in onda al mercoledì prende di fatto il posto del Virus di Porro, ora passato a Mediaset): il programma si propone di raccontare la realtà con filmati realizzati dagli inviati «infiltrati» nella notizia e docureality in presa diretta. Anche la domenica sperimenta una formula nuova: alle 18.45 arriva Tabloid, programma di informazione che indaga e approfondisce i fatti della settimana e dove sarà centrale anche il fact checking. A condurloAnnalisa Bruchi (Porro lo aveva rifiutato), ad alleggerirlo il comico Dario Vergassola. Prima ci sarà sempre Quelli che il calcio: confermato Nicola Savino, nel cast entrano anche Ale & Franz eDiego Abatantuono.


Crozza, Fiorello, De Filippi, Conti e FazioEcco la tv della prossima stagione
  • Crozza, Fiorello, De Filippi, Conti e FazioEcco la tv della prossima stagione
  •  
  • Crozza, Fiorello, De Filippi, Conti e FazioEcco la tv della prossima stagione
  •  
  • Crozza, Fiorello, De Filippi, Conti e FazioEcco la tv della prossima stagione
Crozza? No grazie, la Rai punta su Lerner

La sorpresa di Rai3 era già stata annunciata: finita l’epoca di Ballarò, congedato dal talk Massimo Giannini, il nuovo volto del martedì è quello diGianluca Semprini che su Sky ha condotto i confronti tra i candidati sindaco a Roma e Milano. Per lui un programma veloce, da un’ora e mezza. Quindi gli subentra Salvo Sottile con Mi manda Rai3e le sue inchieste sul mondo dei consumi. Le star della rete sono confermate: Fabio Fazio fa un po’ Mike (Rischiatutto al giovedì) e un po’ se stesso (Che tempo che fa, domenica). Il lunedì è il giorno dei reportage di Presadiretta (Riccardo Iacona) e delle inchieste di Report (Milena Gabanelli). Il Chi l’ha visto? di Federica Sciarelli avrà anche una finestra di aggiornamento quotidiano di 25 minuti a mezzogiorno. In primavera poi tocca aVirginia Raffaele, che da Rai2 si trasferisce a Rai3 con un programma «più da guardare che da raccontare» (parole sue).
Tra le curiosità Giovani e ricchi, il docureality sui rich kids di casa nostra. Un fenomeno nato su Instagram in cui giovani multimilionari mostrano il loro stile di vita: il social delle immagini ha dato occasione all’1% della popolazione, quello stra-benestante, di mostrare al restante 99% la vita da jet set dei super miliardari. Perché la globalizzazione della ricchezza purtroppo è molto lontana, ma la globalizzazione dell’idiozia è largamente radicata. 

Marco Nicoletti 
Diritti Riservati 

Nessun commento:

Posta un commento

Disclaimer

www.CorrieredelWeb.it e' un periodico telematico senza scopi di lucro, i cui contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali industrie dell'editoria o dell'intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Societa' dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete. In questo la testata ambisce ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.


Pur essendo normalmente aggiornato piu' volte quotidianamente, CorrieredelWeb.it non ha una periodicita' predefinita e non puo' quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 7.03.2001.


L'Autore non ha alcuna responsabilita' per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone. L'Autore si riserva, tuttavia, la facolta' di rimuovere quanto ritenuto offensivo, lesivo o contraro al buon costume.


Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive. Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio. Eventuali detentori dei diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvedera' all'immediata rimozione o citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.


Viceversa, sostenendo una politica volta alla libera circolazione di ogni informazione e divulgazione della conoscenza, ogni articolo pubblicato sul CorrieredelWeb.it, pur tutelato dal diritto d'autore, può essere ripubblicato citando la legittima fonte e questa testata secondo quanto previsto dalla licenza Creative Common.





Questa opera è pubblicata sotto una Licenza Creative Commons Creative Commons License






CorrieredelWeb.it è un'iniziativa di Andrea Pietrarota, Sociologo della Comunicazione, Public Reporter, e Giornalista Pubblicista




indirizzo skype: apietrarota



CONTATTI