Cerca nel sito

lunedì 3 ottobre 2016

7000 mq per raccontare 70 anni di storia Ikea

Unità Climaveneta per garantire il perfetto comfort nel nuovo Museo Ikea.
exterior_ikea_museumIl Museo Ikea, aperto lo scorso 30 giugno, è una struttura di oltre 7.000 m² ad Almhult, in Svezia. L’ esposizione si sviluppa all’interno di quello che è stato il primo punto vendita Ikea, aperto nel 1958. La struttura, che celebra i 70 anni di storia IKEA attraverso i suoi prodotti e le storie delle persone che li hanno acquistati, è destinata a diventare una vera e propria meta turistica. I quattro piani di esposizione includono stanze arredate, cataloghi, ambientazioni futuristiche e una collezione degli oggetti più strani e famosi.
Visto l’elevato numero di visitatori attesi, l’edificio richiede un sistema di condizionamento in grado di garantire il comfort nelle aree espositive e al contempo un elevata efficienza, per assicurare sempre un’esperienza di visita piacevole, nonché il rispetto dei valori che hanno contribuito a rendere celebre il marchio Ikea in tutto il mondo.
È quindi stato installato un chiller condensato ad aria NX/K 1214P con compressori scroll di Climaveneta per garantire il comfort ai visitatori del museo. Il clima temperato della zona, ha inoltre permesso di installare due NECS-FC/SL/S 0904 per regolare la temperatura nelle sale elettriche. Grazie all’avanzato sistema free cooling di Climaveneta, questi chiller sono infatti in grado di utilizzare l’aria esterna come fonte gratuita per il raffrescamento dei locali, permettendo quindi di massimizzare il risparmio energetico ottenuto.

Segui Climaveneta:
www.climaveneta.com
youtube.com/user/climavenetaweb, @ClimavenetaHVAC, linkedin.com/company/climaveneta, facebook.com/climavenetahvac/

Media Relations
Sara Di Clemente
sara.diclemente@climaveneta.com

Nessun commento:

Posta un commento

Disclaimer

www.CorrieredelWeb.it e' un periodico telematico senza scopi di lucro, i cui contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali industrie dell'editoria o dell'intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Societa' dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete. In questo la testata ambisce ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.


Pur essendo normalmente aggiornato piu' volte quotidianamente, CorrieredelWeb.it non ha una periodicita' predefinita e non puo' quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 7.03.2001.


L'Autore non ha alcuna responsabilita' per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone. L'Autore si riserva, tuttavia, la facolta' di rimuovere quanto ritenuto offensivo, lesivo o contraro al buon costume.


Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive. Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio. Eventuali detentori dei diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvedera' all'immediata rimozione o citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.


Viceversa, sostenendo una politica volta alla libera circolazione di ogni informazione e divulgazione della conoscenza, ogni articolo pubblicato sul CorrieredelWeb.it, pur tutelato dal diritto d'autore, può essere ripubblicato citando la legittima fonte e questa testata secondo quanto previsto dalla licenza Creative Common.





Questa opera è pubblicata sotto una Licenza Creative Commons Creative Commons License






CorrieredelWeb.it è un'iniziativa di Andrea Pietrarota, Sociologo della Comunicazione, Public Reporter, e Giornalista Pubblicista




indirizzo skype: apietrarota



CONTATTI