Cerca nel blog

lunedì 31 ottobre 2016

La nascita e il Core Business di Fin Consorzio, realtà industriale avviata da Daniele Di Cavolo nel 2004

Fin Consorzio è il punto di arrivo di un percorso che l'imprenditore siciliano Daniele Di Cavolo svolge nel settore dell'Edilizia e Lavori Pubblici, in particolare specializzandosi nella realizzazione di grandi opere pubbliche.
Fin Consorzio, società guidata da Daniele Di Cavolo

Costruzioni civili e industriali: Daniele Di Cavolo e la nascita del modello Fin Consorzio

Dare vita a un insieme di società che, pur indipendenti per natura, perseguano i medesimi obiettivi lavorando secondo le stesse logiche: è questa l'idea alla base di Fin Consorzio, realtà industriale avviata nel 2004 dall'imprenditore siciliano Daniele Di Cavolo. Una scommessa che si rivela vincente non soltanto in ambito locale ma anche a livello nazionale, con l'acquisizione di importanti commesse anche al di fuori della regione Sicilia. Fin Consorzio, che negli anni ha rivolto una particolare attenzione anche alla qualità (ISO), ha esteso la sua posizione e il raggio d'azione, arrivando a essere un importante punto di riferimento. Il Core Business della realtà industriale si basa prevalentemente sulla progettazione e realizzazione di opere stradali, ferrovie, gallerie, acquedotti, fognature, impianti di irrigazione e di depurazione, opere speciali di fondazioni e in cemento armato, impianti sportivi e discariche controllate. Tra le altre aree di intervento anche l'edilizia residenziale, commerciale e direzionale, l'ingegneria naturalistica e i lavori di sistemazione di verde attrezzato e di sistemazioni idrauliche.

Daniele Di Cavolo: le prime tappe della sua carriera professionale

Daniele Di Cavolo sceglie il settore dell'Edilizia e Lavori Pubblici per dare avvio alla sua carriera imprenditoriale. Agli inizi degli anni '90, insieme al fratello Carlo (connubio che continua anche nelle esperienze professionali successive), fonda Esperia Costruzioni, società attiva nella realizzazione di grandi opere pubbliche che rimane operativa fino al 1998. Dopo un periodo nel quale si dedica ad altre attività, torna al settore nel 2002 con l'avvio di D & D Group S.r.l., allargando negli anni il suo business attraverso l'acquisizione di altre società e il conseguimento di importanti commesse. Dalle sue attività nel comparto nasce l'idea di un nuovo modello industriale, Fin Consorzio, destinato a diventare un punto di riferimento anche al di fuori dei confini regionali.

Disclaimer

Protected by Copyscape


Il CorrieredelWeb.it è un periodico telematico nato sul finire dell’Anno Duemila su iniziativa di Andrea Pietrarota, sociologo della comunicazione, public reporter e giornalista pubblicista, insignito dell’onorificenza del titolo di Cavaliere al merito della Repubblica Italiana.

Il magazine non ha fini di lucro e i contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali Industrie dell'Editoria o dell'Intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Società dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che così divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete.

Da qui l’ambizione ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.

Il CorrieredelWeb.it oggi è un allegato della Testata Registrata AlternativaSostenibile.it iscritta al n. 1088 del Registro della Stampa del Tribunale di Lecce il 15/04/2011 (Direttore Responsabile: Andrea Pietrarota).

Tuttavia, non avendo una periodicità predefinita non è da considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 07/03/2001.

L’autore non ha alcuna responsabilità per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone, ma si riserva la facoltà di rimuovere prontamente contenuti protetti da copyright o ritenuti offensivi, lesivi o contrari al buon costume.

Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive.

Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio.

Eventuali detentori di diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvederà all'immediata rimozione oppure alla citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.

Per contattare la redazione basta scrivere un messaggio nell'apposito modulo di contatto, posizionato in fondo a questa pagina.

Modulo di contatto

Nome

Email *

Messaggio *

Follow by Email