Cerca nel sito

giovedì 27 ottobre 2016

Fondi immobiliari: il Consiglio di Amministrazione di Polis Fondi SGR approva il resoconto intermedio di gestione del Fondo Polis al 30 settembre 2016

Milano, 27 ottobre 2016 - Il Consiglio di Amministrazione di Polis Fondi SGR ha approvato il resoconto intermedio di gestione del Fondo Polis al 30 settembre 2016, redatto ai sensi dell'articolo 154-ter, comma 5, del Testo Unico della Finanza.

Nel trimestre di riferimento, il valore di quotazione in Borsa ha fatto registrare un decremento del 15,66%, passando dal valore di Euro 1.088 (30 giugno 2016) al valore di Euro 917,50 (30 settembre 2016). Le ragioni del suddetto decremento (- Euro 170,50) si riconducono allo "stacco" relativo al rimborso di capitale per ciascuna quota (Euro 270,00) eseguito dalla SGR con data valuta 14 settembre 2016.

Gli scambi del trimestre sono risultati pari ad una media di circa n. 129,60 quote al giorno, con un significativo incremento rispetto alla media registrata nel corso del 1° semestre 2016 pari a n. 66,3 quote al giorno.

Nel corso del trimestre sono proseguite le attività connesse alla dismissione dei cespiti di proprietà del fondo, conformemente a quanto previsto dal piano di smobilizzo approvato dalla SGR.

Si segnala in particolare l'attività tuttora in corso finalizzata alla dismissione entro fine anno dell'immobile sito in Assago, Via del Bosco Rinnovato 6 (edificio U7) per il quale è in corso una procedura competitiva gestita tramite l'advisor JLL.

In relazione alla suddetta alienazione, si segnala che in data 22 settembre 2016 la SGR ha ricevuto da parte di un primario operatore un'offerta non vincolante per l'acquisizione del cespite.


Polis Fondi SGR è partecipata da 6 Banche Popolari (UBI Banca, Banca Popolare dell'Emilia Romagna, Banca Popolare di Sondrio, Banca Popolare di Vicenza, Sanfelice 1893 Banca Popolare e Banca Valsabbina) e da Unione Fiduciaria.

 

Nessun commento:

Posta un commento

Disclaimer

www.CorrieredelWeb.it e' un periodico telematico senza scopi di lucro, i cui contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali industrie dell'editoria o dell'intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Societa' dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete. In questo la testata ambisce ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.


Pur essendo normalmente aggiornato piu' volte quotidianamente, CorrieredelWeb.it non ha una periodicita' predefinita e non puo' quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 7.03.2001.


L'Autore non ha alcuna responsabilita' per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone. L'Autore si riserva, tuttavia, la facolta' di rimuovere quanto ritenuto offensivo, lesivo o contraro al buon costume.


Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive. Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio. Eventuali detentori dei diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvedera' all'immediata rimozione o citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.


Viceversa, sostenendo una politica volta alla libera circolazione di ogni informazione e divulgazione della conoscenza, ogni articolo pubblicato sul CorrieredelWeb.it, pur tutelato dal diritto d'autore, può essere ripubblicato citando la legittima fonte e questa testata secondo quanto previsto dalla licenza Creative Common.





Questa opera è pubblicata sotto una Licenza Creative Commons Creative Commons License






CorrieredelWeb.it è un'iniziativa di Andrea Pietrarota, Sociologo della Comunicazione, Public Reporter, e Giornalista Pubblicista




indirizzo skype: apietrarota



CONTATTI