Cerca nel blog

sabato 30 luglio 2011

Giustizia, altra picconata: ora si parla di processo lungo..


Il voto al senato del 28 luglio 2011 con 169 voti favorevoli e 139 contrari ha sancito l’introduzione di una grande confusione nel sistema di procedura penale in italia. Un limite veramente invalicabile sulle contraddizioni tutte italiane,prima si parlava di processo breve ora invece la politica vota il processo lungo. Mentre il processo breve dettava dei termini ben precisi nell’ambito dei tre gradi di giudizio ,valutando in media un termine di 6 anni per i reati compiuti prima del 2006 , 8 anni per i reati compiuti dopo il 2006 e 10 anni per i reati di mafia,oggi il nuovo processo lungo agisce su vari articoli del codice di procedura penale (190, 238 bis, 438, 442 e 495). Tra i dettagli ,quello, che nel dibattimento la difesa potrà presentare una lunga lista di testimoni allungando i termini del processo ed arrivare più facilmente alla prescrizione. Altro nodo dolente è che il DDL considera non valutabile ai fini della sentenza una sentenza passata in giudicato di un altro procedimento. Chi è condannato all’ergastolo,inoltre, non potrà usufruire del rito abbreviato con la riduzione della pena a 30 anni. Il sospetto che tutti questi cambiamenti collegati alla giustizia abbiano un fine chiaro quello di favorire alcuni politici oggi implicati in molti processi eccellenti. Ma le leggi non sono fatte in nome del popolo?

Di Maurizio Cirignotta

Nessun commento:

Posta un commento

Follow by Email

Disclaimer

Protected by Copyscape


Il CorrieredelWeb.it è un periodico telematico nato sul finire dell’Anno Duemila su iniziativa di Andrea Pietrarota, sociologo della comunicazione, public reporter e giornalista pubblicista, insignito dell’onorificenza del titolo di Cavaliere al merito della Repubblica Italiana.

Il magazine non ha fini di lucro e i contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali Industrie dell'Editoria o dell'Intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Società dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che così divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete.

Da qui l’ambizione ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.

Il CorrieredelWeb.it oggi è un allegato della Testata Registrata AlternativaSostenibile.it iscritta al n. 1088 del Registro della Stampa del Tribunale di Lecce il 15/04/2011 (Direttore Responsabile: Andrea Pietrarota).

Tuttavia, non avendo una periodicità predefinita non è da considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 07/03/2001.

L’autore non ha alcuna responsabilità per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone, ma si riserva la facoltà di rimuovere prontamente contenuti protetti da copyright o ritenuti offensivi, lesivi o contrari al buon costume.

Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive.

Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio.

Eventuali detentori di diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvederà all'immediata rimozione oppure alla citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.

Per contattare la redazione basta scrivere un messaggio nell'apposito modulo di contatto, posizionato in fondo a questa pagina.

Modulo di contatto

Nome

Email *

Messaggio *