Cerca nel blog

martedì 16 gennaio 2018

Back Market: un nuovo modo di consumo per il grande pubblico





Back Market : un nuovo modo di consumo per il grande pubblico

Grazie alla sua piattaforma e-commerce, la startup valorizza la seconda vita dei prodotti elettronici ed elettrici.  

Parigi, 16 Gennaio 2018 - Back Market, startup creata nel 2014, è uno dei primi marketplace di prodotti elettrici ed elettronici ricondizionati in Europa. Back Market non interviene né in quanto ricondizionatore di materiali d'occasione né in qualità di piattaforma di vendita di materiali d'occasione. Back Market è specializzato, attraverso il suo sito e-commerce, nella vendita di prodotti ricondizionati da officine partner certificate. I prodotti ricondizionati sono dispositivi usati rimessi in perfetto funzionamento e dunque venduti a prezzi scontati rispetto a quelli originari.  
        

 La team fondatrice di Back Market: Thibaud Hug de Larauze (CEO), Vianney Vaute (CMO), Quentin Le Brouster (CTO)

Oltre ad essere una piattaforma di e-commerce, Back Market è anche una team di 60 persone la cui filosofia è trasformare profondamente il comportamento dei consumatori e contemporaneamente lottare contro l'obsolescenza programmata.  Back Market è attiva non soltanto in Francia ma ugualmente in altri quattro paesi europei: Germania, Italia, Spagna e Belgio.  
Fare nuovi apparecchi con i vecchi
Il successo dell'azienda sin dalla sua fondazione, che ha permesso di allungare la durata di vita degli apparecchi elettronici ed elettrici, mostra chiaramente che anche la mentalità sta evolvendo in questo senso; questi prodotti, che sono funzionali oltre che nuovi di zecca, rappresentano una vera alternativa. Sono tra il 30 ed il 70% meno cari rispetto agli apparecchi nuovi e spingono i consumatori a riflettere su un nuovo modo di consumo responsabile.
Sicurezza nell'acquisto
Ogni officina partner di « Back Market » è soggetta ad un controllo dettagliato e s'impegna a rispettare una carta di qualità esigente. Effettuiamo regolarmente dei sopralluoghi in queste fabbriche e verifichiamo in modo sistematico la qualità delle loro procedure. Per fare in modo che i consumatori si sentano sicuri durante i propri acquisti sia di prodotti riciclati che di prodotti nuovi, esiste poi un sistema completo di valutazione per gli acquirenti (ogni ricondizionatore ha una 'carta d'identità' su Back Market, completa di tutte le informazioni e dei parametri disponibili), una garanzia minima di 6 mesi ed un eccellente servizio clienti direttamente integrato all'officina partner.
A favore dell'ambiente
Il tasso di produzione di nuove apparecchiature elettrice ed elettroniche (AEE) aumenta in maniera costante. Cosi', nel 2016, 44,7 milioni di tonnellate di Rifiuti di Apparecchi Elettrici ed Elettronici (RAEE) sono finiti nella spazzatura in tutto il mondo. In Italia, ogni abitante produce in media 18,9 kg di RAEE ed il paese ha prodotto in totale 1,2 milioni di tonnellate di Rifiuti di Apparecchi Elettronici ed Elettrici (RAEE) nel 2017 *, di cui solo 275.691 tonnellate sono state raccolte, eliminate e riciclate in maniera professionale secondo i dati del Centro di Coordinamento RAEE, che lavora sotto la supervisione del Ministero dell'Ambiente. E' li che Back Market interviene cercando di convincere i consumatori ad acquistare un apparecchio ricondizionato piuttosto che uno nuovo e riducendo in tal modo le emissioni di CO2 ed i volumi di RAEE.  
*Global E-Waste Monitor 2017


Info su Back Market

La Startup Back Market, creata nel 2014, è il primo marketplace che permette al grande pubblico di acquistare migliaia di prodotti elettrici ed elettronici rimessi a nuovo da professionisti certificati.  

I fondatori Thibaud Hug de Larauze, Quentin Le Brouster e Vianney Vaute sono convinti che i bisogni dei consumatori in ambito di prodotti elettronici ed elettrici possano essere ugualmente soddisfatti grazie agli apparecchi ricondizionati. In quanto forza operante nel settore dell'economia circolare, Back Market vuole apportare il suo contributo decisivo al fine di trasformare profondamente la mentalità dei consumatori. Oltre la Francia, l'offerta di Back Market è disponibile in Germania, Spagna, Italia e Belgio.

Basata a Parigi,  la società conta oramai 60 collaboratori e 250 officine partner certificate.

Sin dalla sua creazione, Back Market vanta 500 000 clienti in Europa i cui acquisti sono principalmente smartphones e tablets: cio' si traduce in oltre 175 tonnellate di rifiuti elettrici ed elettronici in meno. Il Flusso Netto di Cassa (cash flow) di Back Market ha totalizzato 95,5 milioni di euro nel 2017.




--
www.CorrieredelWeb.it

Nessun commento:

Posta un commento

Follow by Email

Disclaimer

Protected by Copyscape


Il CorrieredelWeb.it è un periodico telematico nato sul finire dell’Anno Duemila su iniziativa di Andrea Pietrarota, sociologo della comunicazione, public reporter e giornalista pubblicista, insignito dell’onorificenza del titolo di Cavaliere al merito della Repubblica Italiana.

Il magazine non ha fini di lucro e i contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali Industrie dell'Editoria o dell'Intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Società dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che così divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete.

Da qui l’ambizione ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.

Il CorrieredelWeb.it oggi è un allegato della Testata Registrata AlternativaSostenibile.it iscritta al n. 1088 del Registro della Stampa del Tribunale di Lecce il 15/04/2011 (Direttore Responsabile: Andrea Pietrarota).

Tuttavia, non avendo una periodicità predefinita non è da considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 07/03/2001.

L’autore non ha alcuna responsabilità per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone, ma si riserva la facoltà di rimuovere prontamente contenuti protetti da copyright o ritenuti offensivi, lesivi o contrari al buon costume.

Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive.

Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio.

Eventuali detentori di diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvederà all'immediata rimozione oppure alla citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.

Per contattare la redazione basta scrivere un messaggio nell'apposito modulo di contatto, posizionato in fondo a questa pagina.

Modulo di contatto

Nome

Email *

Messaggio *