Cerca nel blog

martedì 4 dicembre 2018

Bergamo Condizionatori, climatizzatori e deumidificatori: l’efficienza della climatizzazione

L'efficienza energetica sposa la sostenibilità ambientale con gli impianti di climatizzazione residenziale Hisense, disponibili da Bergamo Condizionatori.

Bergamo Condizionatori è attiva da più di venti anni ed ha una filiale anche a Milano. L'impresa bergamasca si rivolge sia a clienti aziendali sia consumatori finali nella vendita, installazione, assistenza e manutenzioni di condizionatori, deumidificatori climatizzatori di diverse marche come Daikin, SamsungHisense ed altre ancora.

Ideali per il condizionamento di appartamenti, piccoli uffici e negozi di medie dimensioni sono condizionatori Hisense, sia dal punto di vista dei consumi energetici che del basso impatto ambientale.

L’utilizzo efficiente e sostenibile dei climatizzatori.
Per riscaldare o raffrescare gli ambienti in modo ottimale, risparmiando sulla bolletta è utile seguire i suggerimenti fornite dai consulenti di Bergamo Condizionatori che saranno in grado di consigliarvi il modello più adatto per ogni esigenza.

1)     Attenzione alla classe energetica.  La prima indicazione per un utilizzo intelligente dell’aria condizionata parte al momento dell’acquisto del condizionatore ed è certamente raccomandabile la scelta di modelli in classe energetica A o superiore.
2)     Prediligere i modelli con inverter e pompa di calore. Gli apparecchi dotati di tecnologia inverter adeguano la potenza all'effettiva necessità e riducono i cicli di accensione e spegnimento e sono quindi da preferire. La pompa di calore acquista calore dall'ambiente esterno per cederlo, tramite i terminali, all'abitazione. Oltre che per il riscaldamento, le pompe di calore possono anche essere usate come condizionatori in estate e per la produzione di acqua calda sanitaria.
3)     Approfittare degli incentivi fiscali. L'ecobonus è un'agevolazione che spetta ai contribuenti per acquistare i modelli a pompa di calore. È appena stata prorogata fino al 31 dicembre 2019 la detrazione dalla dichiarazione dei redditi pari al 65% del costo per la sostituzione integrale o parziale del vecchio impianto termico a vantaggio dei più moderni ed efficienti apparecchi.
4)     La corretta posizione. È molto importante collocare i climatizzatori nella parte alta della parete, perché l’aria fredda, tendendo a scendere, si mescola più facilmente con quella calda che invece tende a salire. Inoltre i condizionatori non devono mai esser messi dietro divani o tende, per evitare ogni ostacolo alla libera diffusione e circolazione dell’aria climatizzata.
5)     Evitare di raffreddare o surriscaldare troppo l’ambiente. D’estate due o tre gradi in meno della temperatura esterna sono sufficienti. Spesso basta attivare solo la funzione 'deumidificazione', perché è l’umidità presente nell'aria che fa percepire una temperatura molto più alta di quella reale. D'inverno e soprattutto negli ambienti domestici, invece, è raccomandabile una temperatura massima non superiore ai 24°.
6)     Non lasciare finestre aperte. Sembra banale ma è del tutto inefficiente mantenere acceso un condizionatore mentre si tengono aperte le finestre. Per cambiare l’aria di casa bastano pochi minuti con la finestra spalancata, poi si accende il climatizzatore.
7)     Coibentare i tubi del circuito refrigerante all'esterno dell'abitazione. Se esposte direttamente al Sole, le tubature del circuito refrigerante possono deteriorarsi. Perciò è bene assicurarsi che la parte esterna del climatizzatore non sia esposta direttamente ai raggi del Sole così come alle intemperie.
8)     Usare il timer e la funzione 'notte'. In questo modo si riesce a ridurre al minimo il tempo di accensione dell’apparecchio.
9)     Ricordarsi della pulizia dei filtri dell'aria e della corretta manutenzione. I filtri dell'aria e le ventole devono essere puliti alla prima accensione stagionale e possibilmente almeno una volta al mese perché lì muffe e batteri dannosi per la salute si possono annidare facilmente. Se sono deteriorati, vanno sostituiti. È importante anche controllare la tenuta del circuito del gas.
10) Ogni stanza ha bisogno del suo climatizzatore. Non è corretto installare un condizionatore potente in corridoio sperando che rinfreschi tutta casa: l'unico risultato sarà di prendersi un colpo di freddo ogni volta che si passa per il corridoio andando da una stanza all'altra, perché sarà l'unico locale a essere raffrescato.

Da Bergamo Condizionatori troverete una vasta offerta di condizionatori compatti, performanti, dal design essenziale e a prezzi davvero convenienti.

Per maggiori informazioni:

Bergamo Condizionatori
Sede di Bergamo
Via Comonte / angolo Via Stella Alpina, 14/I – 24068 Località Seriate (BG)
Filiale di Milano
Via Manzoni, 32 - 20063 Località: Cernusco sul Naviglio (MI)
Tel: 02 9238765 - email: info@bergamocondizionatori.it


Nessun commento:

Posta un commento

Follow by Email

Disclaimer

Protected by Copyscape


Il CorrieredelWeb.it è un periodico telematico nato sul finire dell’Anno Duemila su iniziativa di Andrea Pietrarota, sociologo della comunicazione, public reporter e giornalista pubblicista, insignito dell’onorificenza del titolo di Cavaliere al merito della Repubblica Italiana.

Il magazine non ha fini di lucro e i contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali Industrie dell'Editoria o dell'Intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Società dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che così divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete.

Da qui l’ambizione ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.

Il CorrieredelWeb.it oggi è un allegato della Testata Registrata AlternativaSostenibile.it iscritta al n. 1088 del Registro della Stampa del Tribunale di Lecce il 15/04/2011 (Direttore Responsabile: Andrea Pietrarota).

Tuttavia, non avendo una periodicità predefinita non è da considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 07/03/2001.

L’autore non ha alcuna responsabilità per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone, ma si riserva la facoltà di rimuovere prontamente contenuti protetti da copyright o ritenuti offensivi, lesivi o contrari al buon costume.

Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive.

Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio.

Eventuali detentori di diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvederà all'immediata rimozione oppure alla citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.

Per contattare la redazione basta scrivere un messaggio nell'apposito modulo di contatto, posizionato in fondo a questa pagina.

Modulo di contatto

Nome

Email *

Messaggio *