Cerca nel blog

mercoledì 5 febbraio 2020

Secsolutionforum 2020: l’appuntamento con la sicurezza torna a Pescara

Secsolutionforum 2020: l'appuntamento con la sicurezza torna a Pescara 

Il prossimo 27 marzo al Padiglione "Daniele Becci" presso il Porto Turistico Marina di Pescara si terrà l'edizione 2020 della mostra convegno dedicata a innovazione e formazione organizzata da Ethos Media Group


Secsolutionforum, la mostra-convegno organizzata da Ethos Media Group dedicata al comparto della sicurezza, torna il 27 marzo a Pescara per l'edizione 2020, con il focus su "Formazione, Tecnologie e Convergenza: dalla crisi alle opportunità".

Dopo i risultati molto positivi registrati nell'edizione 2019, anche quest'anno la città di Pescara rappresenta l'ubicazione ideale come luogo di incontro fra professionisti di tutto il Centro e Sud Italia. La città ha dimostrato una grande partecipazione e sensibilità sul tema della sicurezza, estesa anche a tutto il territorio dell'Abruzzo che è caratterizzato da una conformazione geografica unica. Pescara inoltre sta investendo moltissimo negli ultimi anni in progetti innovativi di sicurezza urbana integrata.

L'evento si terrà nel Padiglione "Daniele Becci" presso il Porto Turistico di Marina di Pescara, per accogliere un maggior numero di visitatori e rispondere al meglio alle esigenze delle diverse figure professionali a cui è rivolto. In particolare, la manifestazione è dedicata a tutti i professionisti e gli operatori del settore che formano il comparto della sicurezza fisica e logica, tra cui installatori, system integrator, progettisti, consulenti privacy, DPO e ICT e agli utenti finali, come responsabili security e IT.

L'obiettivo della manifestazione è quello di catalizzare l'incontro fra tutti i protagonisti del campo della sicurezza fornendo una risposta qualificata alle necessità formative dei professionisti del settore, focalizzandosi sugli aspetti che maggiormente impattano sull'attività di chi progetta, installa e gestisce impianti di sicurezza. 

Sarà l'occasione per interagire e confrontarsi con le istituzioni ed enti locali. Il pubblico infatti avrà l'opportunità di ascoltare interventi di relatori di spicco riconosciuti a livello nazionale, per la loro competenza e capacità in ambito sicurezza, che terranno contributi di alto livello corredati da esempi concreti di progetti, processi e normative.

Temi come welfare, cassetto digitale, cybersecurity e privacy, ottimizzazione dei costi, convergenza e digitalizzazione sono di forte attualità e verranno declinati durante l'evento per poter dare una panoramica di come gli operatori e gli enti preposti possono sfruttare l'innovazione tecnologica a proprio favore per migliorarsi e per affrontare le difficoltà economiche che si registrano attualmente.

Secsolutionforum è infatti riconosciuto come punto di riferimento del settore e la formazione è da sempre il suo punto di forza. L'edizione 2020 parte dagli input raccolti sul territorio e da tematiche riconosciute come focali dagli Enti Locali e che devono integrarsi con la vita di tutti i giorni della popolazione e con il lavoro svolto dagli installatori.

L'incontro oltre a essere un momento di formazione, approfondimento tecnico, normativo e culturale, sarà l'occasione indispensabile per far convergere i mondi della sicurezza fisica e logica e cavalcare il cambiamento.
Durante la giornata i visitatori avranno modo di toccare con mano i dispositivi e vedere le soluzioni proposte dai migliori brand della scena nazionale e internazionale della sicurezza nell'area espositiva e, parallelamente, potranno partecipare al programma di seminari formativi mirati a fornire qualità in campo tecnico, manageriale e normativo. Numerosi saranno i corsi di approfondimento e workshop che tratteranno un ampio spettro di argomenti e che daranno la possibilità di acquisire crediti formativi.
Una delle novità che caratterizzerà l'edizione 2020 sarà l'introduzione del format "Solo 10 minuti", grazie al quale verrà data ai professionisti l'opportunità di porre delle domande direttamente agli esperti delle aziende, riguardo alle soluzioni attuali e/o visioni future, favorendo il dialogo, lo scambio e l'interazione tra il mondo delle imprese e gli utilizzatori finali delle tecnologie.

La partecipazione all'evento è gratuita previa registrazione sul sito.

Nessun commento:

Posta un commento

Follow by Email

Disclaimer

Protected by Copyscape


Il CorrieredelWeb.it è un periodico telematico nato sul finire dell’Anno Duemila su iniziativa di Andrea Pietrarota, sociologo della comunicazione, public reporter e giornalista pubblicista, insignito dell’onorificenza del titolo di Cavaliere al merito della Repubblica Italiana.

Il magazine non ha fini di lucro e i contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali Industrie dell'Editoria o dell'Intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Società dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che così divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete.

Da qui l’ambizione ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.

Il CorrieredelWeb.it oggi è un allegato della Testata Registrata AlternativaSostenibile.it iscritta al n. 1088 del Registro della Stampa del Tribunale di Lecce il 15/04/2011 (Direttore Responsabile: Andrea Pietrarota).

Tuttavia, non avendo una periodicità predefinita non è da considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 07/03/2001.

L’autore non ha alcuna responsabilità per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone, ma si riserva la facoltà di rimuovere prontamente contenuti protetti da copyright o ritenuti offensivi, lesivi o contrari al buon costume.

Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive.

Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio.

Eventuali detentori di diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvederà all'immediata rimozione oppure alla citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.

Per contattare la redazione basta scrivere un messaggio nell'apposito modulo di contatto, posizionato in fondo a questa pagina.

Modulo di contatto

Nome

Email *

Messaggio *