Cerca nel sito

venerdì 17 giugno 2016

#NoCashTrip lascia l'Italia, oggi Vaduz domani Francoforte


[Bergamo 15 giugno - Liverpool 27 giugno]

Italia, Liechtenstein , Germania, Danimarca, Olanda, Belgio, Francia e Inghilterra, i Paesi toccati dal #NoCashTrip Europe, il viaggio di tre italiani in auto senza denaro contante che, per la prima volta, attraversa l'Europa per scoprire i paesi virtuosi in materia di cashless society, le start up innovative nel settore dei pagamenti fintech e l'apporto delle tecnologie epayment come strumento di inclusione finanziaria.

17 giugno 2016 – L'equipaggio del #NoCashTrip Europe si è svegliato questa mattina a Vaduz, nel Liechtenstein dove comincerà a misurare il rapporto dei cittadini di linga tedesca con il cash e gli strumenti digitali di pagamento. 
Il Liechtenstein è un principato dove abitano poco meno di 40mila persone ma con un PIL di quasi 90mila euro procapite, portandolo a essere il terzo paese più ricco al mondo. Praticamente tedeschi, i suoi abitanti non hanno una particolare attrazione per le carte di pagamento, anzi sono legati al contante quasi come gli italiani e il motivo è il profondo senso della privacy, ecco perché è stato fino a poco tempo fa nella black list dei Paesi a regime fiscale privilegiato.

A fine giornata i tre italiani che viaggiano in Europa senza contanti si dirigeranno, in GermaniaFrancoforte, sede della BCE dove cercheranno di capire i reali motivi di questa antipatia tra Tedeschi e moneta elettronica, Paese che però sta covando interessanti realtà Fintech, modello per l'intera Europa.

Il #NoCashTrip Europe comunque ha lasciato l'Italia registrando interessanti esperienze: dopo la partenza da Bergamo lo scorso 15 giugno in compagnia del Sindaco Giorgio Gori e Chicco Testa, hanno fatto tappa a Trento dove hanno scoperto due importanti realtà.

Si tratta di Cinformi, l'ufficio della provincia di Trento che coordina l'attività delle associazioni di volontariato che gestiscono i centri di accoglienza che non eroga più soldi cash ai richiedenti asilo ma intesta loro una carta prepagata su cui versano i 7,66 euro quotidiani del pocket money.

Un'idea che ha risolto tanti problemi come la trasparenza nella gestione di questi soldi e soprattutto avvia i migranti verso una politica di inclusione finanziaria.

Poi l'equipaggio ha incontrato il gruppo di lavoro del dipartimento di matematica dell'Università di Trento impegnata nella crittografia, un'eccellenza assoluta in Italia e tra le più conosciute in Europa.

Una manciata di geni che opera con molte realtà bancarie e finanziarie per la sicurezza nelle transazioni, anche grazie a loro l'Italia è il Paese che registra il più basso numero di frodi nel pagamenti.

Il #NoCashTrip Europe3 persone, 8 Stati in 13 giorni, 0 banconote e monetine. Un percorso di oltre 4mila chilometri in auto per tracciare una mappatura dello stato dell'arte e delle opportunità offerte da quella che si sta sempre più definendo come "cashless society".

Per tutta la durata del #NoCashTrip Europe, all'equipaggio è fatto divieto di utilizzare denaro contante facendo affidamento al proprio kit di viaggio ricco di alternative:
  • Carta di credito emessa da CartaSi, provvista di tecnologia contactless e abbinata all'App MySi.
  • Carta di credito American Express che comprende la piattaforma viaggi offrendo all'equipaggio una linea diretta con i consulenti del servizio clienti, per avere supporto e consigli per le varie esigenze.
  • Il servizio PAyGO di Intesa Sanpaolo che permette di virtualizzare una carta e pagare direttamente con lo smartphone in modalità contactless.
  • L'App Ticket Restaurant® Mobile per il pagamento del pasto in modalità contactless o via codice, funzionante sia nella ristorazione che nei supermercati, permettendo la totale virtualizzazione dei Ticket Restaurant.
Diversi appuntamenti particolari segneranno le tappe del #NoCashTrip Europe, come il convegno a Copenhagen organizzato da Copenhagen Fintech and Innovation Research presso l'Associazione Bancaria Danese per accogliere la tappa del viaggio in Danimarca (vedi programma)
L'equipaggio ufficiale è composto da Geronimo Emili (presidente CashlessWay), Gianluigi De Stefano (giornalista e autore TV), Nicola Cavalazzi e Fred Portelli (movie-maker).


--
www.CorrieredelWeb.it

Nessun commento:

Posta un commento

Disclaimer

www.CorrieredelWeb.it e' un periodico telematico senza scopi di lucro, i cui contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali industrie dell'editoria o dell'intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Societa' dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete. In questo la testata ambisce ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.


Pur essendo normalmente aggiornato piu' volte quotidianamente, CorrieredelWeb.it non ha una periodicita' predefinita e non puo' quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 7.03.2001.


L'Autore non ha alcuna responsabilita' per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone. L'Autore si riserva, tuttavia, la facolta' di rimuovere quanto ritenuto offensivo, lesivo o contraro al buon costume.


Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive. Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio. Eventuali detentori dei diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvedera' all'immediata rimozione o citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.


Viceversa, sostenendo una politica volta alla libera circolazione di ogni informazione e divulgazione della conoscenza, ogni articolo pubblicato sul CorrieredelWeb.it, pur tutelato dal diritto d'autore, può essere ripubblicato citando la legittima fonte e questa testata secondo quanto previsto dalla licenza Creative Common.





Questa opera è pubblicata sotto una Licenza Creative Commons Creative Commons License






CorrieredelWeb.it è un'iniziativa di Andrea Pietrarota, Sociologo della Comunicazione, Public Reporter, e Giornalista Pubblicista




indirizzo skype: apietrarota



CONTATTI