Cerca nel sito

giovedì 17 novembre 2016

Mauden apre le porte alla Cognitive Era con il Technology Meets the Future | Roma, 22 novembre 2016

Il 22 novembre a Roma la seconda edizione dell'evento ideato in collaborazione con IBM per aprire le porte alla Cognitive Era


Milano, 17 novembre 2016 Mauden, noto system integrator italiano, attivo dal 1987 nel mondo del Data Center e trend setter della digital transformation, presenta l'evento dedicato ad aggiornare e avvicinare aziende e operatori allo scenario dei sistemi cognitive e dell'intelligenza artificiale a servizio del business.

Giunto alla seconda edizione, visto il successo dell'appuntamento dello scorso maggio, l'incontro organizzato insieme IBM mira ad approfondire concretamente le potenti leve di business offerte dai dati e a mostrare alle aziende le più performanti soluzioni storage per la "Cognitive Era" e le soluzioni digitali sviluppate da Mauden con l'intelligenza artificiale.

Cesare D'Angelo, Direttore Digital di Mauden, racconta la visione e i progetti dell'azienda, che ha saputo cogliere le potenzialità dell'intelligenza artificiale al servizio del business precorrendo i tempi e anticipando il mercato, con innovative soluzioni customizzate: "Investiamo da tempo nello sviluppo di sistemi che applicano le logiche dell'intelligenza artificiale a diversi settori di mercato, dalla PA al retail, fino al Finance. Teniamo molto a eventi come il "Technology meets the future", perché indispensabili momenti per incontrare le aziende a cui ci rivolgiamo aprendo loro le porte di un mondo nel quale stanno già operando e dando loro l'opportunità di sperimentarne e toccarne con mano tecnologie, strumenti e reali vantaggi a livello del proprio rispettivo business".

Ospite di punta della serata sarà Jean-Michel Rodriguez, CTO IBM Client Center Montpellier e IBM Master Inventor, invitato da Mauden per raccontare in parole semplici come le aziende possono oggi intrecciare e analizzare l'enorme mole di dati generati ogni giorno dagli utenti finali su molteplici piattaforme ricavarneconcreto vantaggio competitivo.

Cesare D'Angelo spiegherà poi alle aziende come monetizzare i dati, analizzando il funzionamento dei sistemi cognitive applicati ai linguaggi naturali e dimostrerà, attraverso concreti esempi di applicazione già sviluppati da Mauden, come questi stessi sistemi possono davvero supportare le aziende in termini di aumento dell'engagement e, più in generale, incremento del business.

L'evento si svolgerà martedì 22 novembre presso l'Hotel Palazzo Montemartini di Roma alle ore 17,00. 

Per registrarsi gratuitamente accedere a questo link.



*****
MAUDEN SPA
Con circa 100 persone operative nelle due sedi di Milano e Roma oltre che nelle sedi dei Clienti, volumi di business superiori ai 40 milioni di Euro, Mauden è un system integrator attivo su tutto il territorio nazionale in grado di rispondere alle più complesse esigenze delle imprese e garantire a clienti e fornitori continuità di relazione e qualità di servizio. 

L'Azienda, nata nel 1987 come broker di prodotti hardware usati, ha saputo evolversi nel tempo divenendo nel secondo decennio della sua attività dapprima business partner di grandi brand, quindi rivenditore a valore aggiunto (VAR) della parte infrastrutturale, specializzandosi nell'ambito dello storage. 

Nel 2012, grazie all'integrazione con DPCS srl, ha esteso la sua offerta anche in ambito software e servizi e nel presidio di grandi data center. 

Il 2014, invece, ha segnato la nascita di una nuova Business Unit, con la quale la società ha esteso la sua attività di system integration anche ai temi dell'innovazione digitale

Il marchio Bou-tek, ideato da Mauden proprio per accompagnare i brand nel loro processo di innovazione, è stato il primo frutto di questa ulteriore evoluzione.


--
www.CorrieredelWeb.it

Nessun commento:

Posta un commento

Disclaimer

www.CorrieredelWeb.it e' un periodico telematico senza scopi di lucro, i cui contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali industrie dell'editoria o dell'intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Societa' dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete. In questo la testata ambisce ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.


Pur essendo normalmente aggiornato piu' volte quotidianamente, CorrieredelWeb.it non ha una periodicita' predefinita e non puo' quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 7.03.2001.


L'Autore non ha alcuna responsabilita' per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone. L'Autore si riserva, tuttavia, la facolta' di rimuovere quanto ritenuto offensivo, lesivo o contraro al buon costume.


Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive. Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio. Eventuali detentori dei diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvedera' all'immediata rimozione o citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.


Viceversa, sostenendo una politica volta alla libera circolazione di ogni informazione e divulgazione della conoscenza, ogni articolo pubblicato sul CorrieredelWeb.it, pur tutelato dal diritto d'autore, può essere ripubblicato citando la legittima fonte e questa testata secondo quanto previsto dalla licenza Creative Common.





Questa opera è pubblicata sotto una Licenza Creative Commons Creative Commons License






CorrieredelWeb.it è un'iniziativa di Andrea Pietrarota, Sociologo della Comunicazione, Public Reporter, e Giornalista Pubblicista




indirizzo skype: apietrarota



CONTATTI