Cerca nel blog

domenica 27 novembre 2016

Il Black Friday 2016 è stata la giornata con il maggior numero di vendite di Amazon.it con più di 1,1 milioni di prodotti ordinati

 

Il Black Friday 2016 ha battuto tutte le previsioni con una media di 12 prodotti ordinati al secondo.
I venditori del Marketplace, tra cui centinaia di piccole e medie aziende italiane che vendono su Amazon, hanno visto più che raddoppiare gli ordini dei propri prodotti rispetto al Black Friday dell’anno scorso, raggiungendo così vendite record.
Le offerte continuano durante tutto il weekend fino al 28 novembre, giornata del Cyber Monday, durante la quale saranno presenti 1100 nuove offerte in diverse categorie merceologiche tra cui elettronica di consumo, PC, giocattoli, fai da te, prodotti per la cucina e per la cura della casa.

Milano, 27 novembre 2016 - Il Black Friday (25 novembre 2016) è stata la giornata con il maggior numero di vendite di sempre di Amazon.it con più di 1,1 milioni prodotti ordinati, al ritmo di circa 12 prodotti al secondo. Il momento in cui ci sono stati maggiori ordini è stato raggiunto intorno alle 14.

Alle 19:00 di ieri, il Black Friday 2016 era già diventata la giornata con il maggior numero di vendite di sempre di Amazon.it: gli ordini dei clienti hanno superato il record stabilito lo scorso 12 luglio, Prime Day 2016, durante il quale sono stati ordinate circa 750 mila unità.

"I clienti ci hanno dimostrato ancora una volta quanto amino le offerte del Black Friday e la possibilità di usufruire di grandi risparmi per i loro acquisti di Natale", ha detto François Nuyts, Country Manager di Amazon Italia e Spagna. "A nome di tutti noi in Amazon e delle centinaia di piccole imprese che hanno raggiunto vendite record tramite Amazon Marketplace, vorrei ringraziare tutti i nostri clienti per aver scelto di acquistare su Amazon.it e per aver reso questo Black Friday il giorno più importante nella storia di Amazon.it".

Centinaia di aziende del Marketplace hanno partecipato a questa giornata di offerte raggiungendo vendite record, con ordini più che raddoppiati rispetto al Black Friday dello scorso anno.

Tra i venditori del Marketplace che hanno partecipato a questa edizione del Black Friday erano presenti Coind, Materassi Baldiflex, Sottosconto e tra le loro offerte di maggiore successo ci sono stati le cialde Caffe Carracci, i cuscini in Memory Foam Baldiflex e l’estrattore di succo Spice.


I clienti possono ancora godere di una grande selezione di offerte che continua per tutto il week-end fino alle 23:59 di Lunedi 28 novembre, giornata del Cyber ​​Monday.

Una selezione di offerte è stata inoltre disponibile attraverso Prime Now, l’app di Amazon che garantisce consegne rapide entro un’ora o in finestre a scelta di due ore ai clienti Prime di Milano e Hinterland. Le offerte di maggior successo sono state: Fettine Sottili Scottona Chianina IGP, Tastiera Wireless Logitech Touch K400 Plus, Hard Disk Crucial MX300 SSD Interno da 750 GB SATA da 2.5 Pollici.

Dati rilevanti
Alle 10.30 di venerdì:
  • erano già stati venduti così tanti album di Vasco Rossi da poter ascoltare musica per due mesi consecutivi.
Alle 14:00:
  • Erano stati venduti così tanti Film di Harry Potter da poter riempire tutte le sale cinematografiche italiane, 4 volte.
  • Erano stati venduti così tanti Roll per Pedicure di Scholl da poter effettuare un pedicure a tutti i calciatori della Serie A contemporaneamente.
  • Erano stati inoltre venduti così tanti aspirapolvere che, messi uno sopra l’altro, superano di 3 volte l’altezza del Burj Khalifa, il grattacielo più alto del mondo
Alle 18:00:
  • Il numero dei personaggi contenuti negli “Indovina chi” venduti, eguagliava la popolazione di Spoleto.
Durante tutto il Black Friday:
  • Abbiamo venduto tanti spillatori Krups da poter servire una birra media a tutti gli spettatori del teatro Ariston di Sanremo durante il Festival.
  • Durante tutta la giornata del Black Friday sono stati vendute tante confezioni di Ferrero Rocher da poter offrire almeno un cioccolatino a tutto il pubblico di una partita di cartello allo stadio San Paolo di Napoli.

  
***

Amazon.com
Amazon è guidata da quattro principi: ossessione per il cliente piuttosto che attenzione verso la concorrenza, passione per l’innovazione, impegno per un’eccellenza operativa e visione a lungo termine. Le recensioni dei clienti, lo shopping 1-Click, le raccomandazioni personalizzate, Prime, Logistica di Amazon, AWS, Kindle Direct Publishing, Kindle, i tablet Fire, Fire TV, Amazon Echo e Alexa sono alcuni dei prodotti e dei servizi introdotti da Amazon.

Disclaimer

Protected by Copyscape


Il CorrieredelWeb.it è un periodico telematico nato sul finire dell’Anno Duemila su iniziativa di Andrea Pietrarota, sociologo della comunicazione, public reporter e giornalista pubblicista, insignito dell’onorificenza del titolo di Cavaliere al merito della Repubblica Italiana.

Il magazine non ha fini di lucro e i contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali Industrie dell'Editoria o dell'Intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Società dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che così divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete.

Da qui l’ambizione ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.

Il CorrieredelWeb.it oggi è un allegato della Testata Registrata AlternativaSostenibile.it iscritta al n. 1088 del Registro della Stampa del Tribunale di Lecce il 15/04/2011 (Direttore Responsabile: Andrea Pietrarota).

Tuttavia, non avendo una periodicità predefinita non è da considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 07/03/2001.

L’autore non ha alcuna responsabilità per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone, ma si riserva la facoltà di rimuovere prontamente contenuti protetti da copyright o ritenuti offensivi, lesivi o contrari al buon costume.

Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive.

Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio.

Eventuali detentori di diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvederà all'immediata rimozione oppure alla citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.

Per contattare la redazione basta scrivere un messaggio nell'apposito modulo di contatto, posizionato in fondo a questa pagina.

Modulo di contatto

Nome

Email *

Messaggio *

Follow by Email