Cerca nel blog

martedì 7 giugno 2016

Daniele Di Cavolo e Fin Consorzio: il binomio vincente dell’edilizia italiana

Dal 2004 Fin Consorzio è cresciuta grazie all'acquisizione di importanti commesse a livello nazionale. La società guidata da Daniele Di Cavolo racchiude al suo interno sei aziende diverse per natura, ma accomunate da un unico obiettivo.
Daniele Di Cavolo, Fondatore di Fin Consorzio

Daniele Di Cavolo muove i primi passi nel settore dell'edilizia

All'inizio degli anni Novanta, Daniele Di Cavolo e suo fratello Carlo danno vita ad una delle realtà più significative nel settore delle grandi opere del Meridione: Esperia Costruzioni. La società rappresenta un modello di riferimento nel campo del movimento terra e delle realizzazioni di costruzioni industriali e civili. I due fratelli Daniele e Carlo di Cavolo decidono nel 2002 di fondare la D&D Group S.r.l. L'azienda, con sede a Paternò, provincia di Catania, incentra il suo core business nella realizzazione di opere pubbliche. Negli anni successivi, la società si espande grazie all'acquisizione di Eni.Fin S.p.A. e di Euro Fin.Par. S.r.l., rinominata in seguito Fin.Par.2000 S.p.A. Le aziende si specializzano nella realizzazione di piazze comunali, edifici popolari, impianti idraulici e opere stradali lungo tutto il territorio nazionale.

Daniele Di Cavolo fonda Fin Consorzio, società leader nel settore delle grandi opere pubbliche

Nel 2004 Carlo e Daniele Di Cavolo danno vita a Fin Consorzio, Gruppo che racchiude al suo interno ben sei società diverse. Le aziende consorziate sono indipendenti e diverse per natura, anche se accomunate dal medesimo scopo: in questo modo Fin Consorzio è stata in grado di allargare i propri orizzonti ed espandere il proprio raggio a tutto il contesto nazionale. Il vertice aziendale coordina le diverse società garantendo una costante sinergia fra le parti e il mantenimento della posizione di leadership che tutt'oggi ricopre. Il successo di Daniele Di Cavolo e Fin Consorzio è dovuto alla costante ricerca di qualità espressa dal Gruppo, motivo per il quale in questi anni sono riusciti ad aggiudicarsi un importante numero di commesse anche al di fuori del territorio siciliano. Un aspetto al quale l'imprenditore ha dato molto peso è sicuramente il rapporto con ogni strato della forza lavoro a lui subordinata, in primis quello con le risorse umane.

Disclaimer

Protected by Copyscape


Il CorrieredelWeb.it è un periodico telematico nato sul finire dell’Anno Duemila su iniziativa di Andrea Pietrarota, sociologo della comunicazione, public reporter e giornalista pubblicista, insignito dell’onorificenza del titolo di Cavaliere al merito della Repubblica Italiana.

Il magazine non ha fini di lucro e i contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali Industrie dell'Editoria o dell'Intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Società dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che così divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete.

Da qui l’ambizione ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.

Il CorrieredelWeb.it oggi è un allegato della Testata Registrata AlternativaSostenibile.it iscritta al n. 1088 del Registro della Stampa del Tribunale di Lecce il 15/04/2011 (Direttore Responsabile: Andrea Pietrarota).

Tuttavia, non avendo una periodicità predefinita non è da considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 07/03/2001.

L’autore non ha alcuna responsabilità per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone, ma si riserva la facoltà di rimuovere prontamente contenuti protetti da copyright o ritenuti offensivi, lesivi o contrari al buon costume.

Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive.

Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio.

Eventuali detentori di diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvederà all'immediata rimozione oppure alla citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.

Per contattare la redazione basta scrivere un messaggio nell'apposito modulo di contatto, posizionato in fondo a questa pagina.

Modulo di contatto

Nome

Email *

Messaggio *

Follow by Email