Cerca nel blog

mercoledì 8 giugno 2016

Il Gruppo Tesmec si aggiudica il “Trofeo dell’Investimento italiano in Francia 2016”

Il premio è stato assegnato nell'ambito dell'evento "Premi Francia Italia 2016", organizzato dalla Chambre Française de Commerce et d'Industrie en Italie

Grassobbio (Bergamo), 8 giugno 2016 – Si è svolto ieri a Milano l'evento "Premi Francia Italia 2016", organizzato dalla Chambre Française de Commerce et d'Industrie en Italie e finalizzato a presentare e premiare le aziende e le personalità dell'anno più meritevoli nello stabilire relazioni economiche tra Francia e Italia.

Tra le aziende premiate Tesmec S.p.A., a capo di un gruppo leader nel mercato delle infrastrutture relative al trasporto e alla distribuzione di energia elettrica, dati e materiali, che ha ricevuto il "Trofeo dell'Investimento italiano in Francia 2016".

Con tale riconoscimento la Chambre Française de Commerce et d'Industrie en Italie ha voluto premiare la strategia di sviluppo internazionale del Gruppo Tesmec, che nel 2015 ha acquisito Marais Technologies SAS, società francese a capo di un gruppo leader nei servizi di noleggio e costruzione di macchinari per infrastrutture nei settori telecomunicazioni, elettrico e gas.

L'operazione ha, infatti, consentito a Tesmec di avvalersi delle competenze tecnologiche sviluppate da Marais e di utilizzarle nei mercati dove il Gruppo ha già acquisito un posizionamento commerciale di rilievo. L'acquisizione ha inoltre permesso a Tesmec di entrare nel mercato francese e, più in generale, in tutti i mercati in cui Marais è leader (Africa, Australia, Nuova Zelanda, etc.), con l'obiettivo di espandere ulteriormente la propria attività nel settore delle telecomunicazioni, in cui sono previsti importanti investimenti nel corso dei prossimi anni.

Il Premio è stato consegnato da Hervé Pottier, Direttore Business France Invest Italia, ad Ambrogio Caccia Dominioni, Presidente ed Amministratore Delegato di Tesmec S.p.A. che ha così commentato: "Siamo orgogliosi di questo prestigioso riconoscimento, ulteriore conferma della validità delle scelte strategiche e degli investimenti effettuati dal Gruppo a livello internazionale nel corso degli ultimi anni. Dal punto di vista dello sviluppo, abbiamo accelerato sul cammino dell'innovazione tecnologica, dell'internazionalizzazione e dell'integrazione. Le sinergie derivanti dall'integrazione con Marais saranno, anche in chiave prospettica, tra i principali driver di crescita del Gruppo."

Il Gruppo Tesmec è leader nella progettazione, produzione e commercializzazione di sistemi, tecnologie e soluzioni integrate per la costruzione, la manutenzione e l'efficientamento di infrastrutture relative al trasporto e alla distribuzione di energia elettrica, dati e materiali. In particolare, il Gruppo opera nei settori: 1) degli elettrodotti di trasmissione e distribuzione (equipaggiamenti di tesatura per l'installazione di conduttori e la posa di cavi interrati; apparecchi elettronici e sensori per la gestione, il monitoraggio e l'automazione delle reti elettriche); 2) delle infrastrutture civili interrate (macchine trencher cingolate ad alta potenza per lo scavo in linea di oleodotti, gasdotti, acquedotti, reti di telecomunicazione e operazioni di drenaggio; surface miner per sbancamenti, cave e miniere di superficie; servizi specialistici di scavo); 3) delle reti ferroviarie (equipaggiamenti ferroviari per l'istallazione e la manutenzione della catenaria e per operazioni speciali quali, ad esempio, la rimozione neve dal binario; power unit di ultima generazione).
Nato in Italia nel 1951 e guidato dal Presidente e Amministratore Delegato Ambrogio Caccia Dominioni, il Gruppo può contare su oltre 500 dipendenti e dispone di sei siti produttivi: quattro in Italia, a Grassobbio (Bergamo), Endine Gaiano (Bergamo), Sirone (Lecco) e Monopoli (Bari), uno negli Stati Uniti d'America, ad Alvarado (Texas), e uno in Francia, a Durtal. Il Gruppo, inoltre, è presente commercialmente a livello globale e può contare su una presenza diretta nei diversi continenti, costituita da società estere e uffici commerciali in USA, Sud Africa, Russia, Qatar, Bulgaria, Cina e Francia.
Il know-how maturato nello sviluppo di tecnologie specifiche e soluzioni innovative e la presenza di un team di ingegneri e tecnici altamente specializzati consentono al Gruppo Tesmec di gestire direttamente l'intera catena produttiva: dalla progettazione, produzione e commercializzazione dei macchinari, alla fornitura del know-how relativo all'utilizzo dei sistemi e all'ottimizzazione del lavoro, fino a tutti i servizi pre e post vendita connessi ai macchinari e all'efficientamento dei cantieri. Tutti i business sono sviluppati dal Gruppo in linea con la filosofia ISEQ (Innovazione, Sicurezza, Efficienza e Qualità), nel rispetto della sostenibilità ambientale e del risparmio energetico.


Nella foto, da sinistra a destra, Hervé PottierDirettore Business France Invest Italia, ed Ambrogio Caccia DominioniPresidente ed Amministratore Delegato di Tesmec S.p.A.


--
www.CorrieredelWeb.it

Disclaimer

Protected by Copyscape


Il CorrieredelWeb.it è un periodico telematico nato sul finire dell’Anno Duemila su iniziativa di Andrea Pietrarota, sociologo della comunicazione, public reporter e giornalista pubblicista, insignito dell’onorificenza del titolo di Cavaliere al merito della Repubblica Italiana.

Il magazine non ha fini di lucro e i contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali Industrie dell'Editoria o dell'Intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Società dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che così divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete.

Da qui l’ambizione ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.

Il CorrieredelWeb.it oggi è un allegato della Testata Registrata AlternativaSostenibile.it iscritta al n. 1088 del Registro della Stampa del Tribunale di Lecce il 15/04/2011 (Direttore Responsabile: Andrea Pietrarota).

Tuttavia, non avendo una periodicità predefinita non è da considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 07/03/2001.

L’autore non ha alcuna responsabilità per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone, ma si riserva la facoltà di rimuovere prontamente contenuti protetti da copyright o ritenuti offensivi, lesivi o contrari al buon costume.

Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive.

Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio.

Eventuali detentori di diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvederà all'immediata rimozione oppure alla citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.

Per contattare la redazione basta scrivere un messaggio nell'apposito modulo di contatto, posizionato in fondo a questa pagina.

Modulo di contatto

Nome

Email *

Messaggio *

Follow by Email