Cerca nel blog

sabato 3 novembre 2018

Warrant Group: brevetti in un giorno per le PMI

"Innovation Lab: come generare brevetti in un giorno":

nuovo servizio da Warrant Group per accelerare l'innovazione delle PMI

 

L'innovativo metodo è stato presentato alla TRIZ Future Conference 2018 di Strasburgo

 

 

Correggio (RE), 3 novembre 2018 – Warrant Group (Gruppo Tecnoinvestimenti), società leader nella consulenza alle imprese per operazioni di finanza agevolata, preme sull'acceleratore dell'innovazione presentando a Strasburgo, in occasione della TRIZ Future Conference 2018, un nuovo servizio denominato "Innovation Lab", che consente alle PMI di generare idee brevettabili nell'arco di un solo giorno di lavoro.

 

Il metodo è stato elaborato da Warrant Innovation Lab, società di Warrant Group che offre, tra gli altri, servizi di Innovation Upgrade, in collaborazione con l'Università degli Studi di Bergamo: a valle di uno studio focalizzato sui temi del Technology Management, i due partner hanno sviluppato un modello operativo che permette alle PMI di velocizzare l'applicazione della nota metodologia TRIZ (Teoria per la Soluzione Inventiva dei Problemi) e generare così innovazione in tempi notevolmente ridotti.

 

Nata nel 1946, TRIZ si è affermata nel tempo per la sua efficacia nel favorire l'innovazione basandosi sull'analisi sistematica dell'evoluzione dei trend tecnologici. Tuttavia, uno dei maggiori ostacoli alla sua diffusione, soprattutto tra le PMI, consiste da sempre nei lunghi e spesso insostenibili tempi di training e di successiva applicazione nonché nell'assenza frequente di competenze specifiche.

 

"Il modello da noi proposto, invece, consente alle aziende non particolarmente strutturate, ad esempio nel settore manifatturiero, di beneficiare della metodologia TRIZ producendo idee meritevoli di brevetto in un intervallo davvero breve di tempo, come dimostrano già due casi applicativi di successo, rispettivamente nei comparti della lavorazione della ceramica e del metallo" spiega Matteo Marusi, Direttore di Warrant Innovation Lab.

 

In due sessioni di team working condotte nell'arco della medesima giornata, le figure chiave aziendali - sotto la guida dei ricercatori dell'Università degli Studi di Bergamo esperti in TRIZ e con la consulenza tecnologica e di mercato dei professionisti di Warrant Innovation Lab - si confrontano sulle possibili soluzioni a specifici e concreti problemi fino ad arrivare alla selezione di una o più idee già strutturalmente pronte per trasformarsi in brevetti.

 

Maggiori dettagli in proposito sono disponibili nel paper curato dal prof. Davide Russo dell'Università degli Studi di Bergamo e dal Ph.D. Paolo Carrara Innovation specialist di Warrant Innovation Lab, insieme al già citato Matteo Marusi.

Il documento è stato presentato proprio nel corso della TRIZ Future Conference, l'evento annuale promosso da ETRIA, l'associazione europea di TRIZ, in occasione del quale esperti e professionisti di tutto il mondo si confrontano su strumenti e programmi a sostegno dei processi innovativi in ambito tecnico ed ingegneristico.



Warrant Group

Warrant Group (Gruppo Tecnoinvestimenti), fondata nel 1995 è società leader in Finanza Agevolata e servizi di consulenza per PMI e grandi aziende. Oltre alla sede a Correggio (RE), Warrant è presente sul territorio nazionale anche a: Milano, Bergamo, Piossasco (TO), Casalecchio di Reno (BO) e Roma. E' entrata a far parte del Gruppo Tecnoinvestimenti a novembre 2017 nella Business Unit Innovation & Marketing Services, vanta oltre 200 professionisti e più di 4000 imprese clienti su tutto il territorio nazionale. Warrant offre consulenza ad aziende di ogni settore sulle seguenti aree di competenza: Finanza Agevolata (regionale, nazionale; incentivi automatici), Finanziamenti europei (attraverso la European Funding Division e la società "beWarrant" a Bruxelles, Warrant supporta le imprese nell'ambito del Programma Quadro Europeo in Ricerca e Innovazione - Horizon 2020), Finanza d'Impresa, Internazionalizzazione, Energia (Diagnosi Energetiche – Recupero delle accise – Agevolazioni in ambito energetico) e, infine, Innovazione, Trasformazione Digitale e Trasferimento Tecnologico (tramite "Warrant Innovation Lab").

 

Gruppo Tecnoinvestimenti

Il Gruppo Tecnoinvestimenti ha riportato i seguenti Risultati consolidati per il primo semestre 2018: Ricavi pari a €114,5 milioni, EBITDA di €28,9 milioni e Utile netto pari a €14,6 milioni. Il Gruppo, quotato al segmento STAR della Borsa di Milano, è tra gli operatori leader in Italia nelle tre aree di business: Digital Trust, Credit Information & Management e Innovation & Marketing Services. La Business Unit Digital Trust eroga, attraverso le società InfoCert, Visura, Sixtema e la società spagnola Camerfirma, prodotti e servizi per la digitalizzazione, la fatturazione elettronica, la posta elettronica certificata (PEC) e la firma digitale nonché servizi per professionisti, associazioni e le PMI. Nella Business Unit Credit Information & Management, Innolva offre servizi a supporto dei processi decisionali come informazioni camerali e immobiliari, report aggregati, rating sintetici, modelli decisionali, valutazione e recupero del credito e RE Valuta offre servizi immobiliari, incluse perizie e valutazioni. Oltre a Warrant Group, nella Business Unit Innovation & Marketing Services opera la società Co.Mark che fornisce consulenze di Temporary Export Management alle PMI per supportarle nell'espansione commerciale. Al 30 giugno 2018 il personale del Gruppo ammontava a 1.246 dipendenti.

Nessun commento:

Posta un commento

Follow by Email

Disclaimer

Protected by Copyscape


Il CorrieredelWeb.it è un periodico telematico nato sul finire dell’Anno Duemila su iniziativa di Andrea Pietrarota, sociologo della comunicazione, public reporter e giornalista pubblicista, insignito dell’onorificenza del titolo di Cavaliere al merito della Repubblica Italiana.

Il magazine non ha fini di lucro e i contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali Industrie dell'Editoria o dell'Intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Società dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che così divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete.

Da qui l’ambizione ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.

Il CorrieredelWeb.it oggi è un allegato della Testata Registrata AlternativaSostenibile.it iscritta al n. 1088 del Registro della Stampa del Tribunale di Lecce il 15/04/2011 (Direttore Responsabile: Andrea Pietrarota).

Tuttavia, non avendo una periodicità predefinita non è da considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 07/03/2001.

L’autore non ha alcuna responsabilità per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone, ma si riserva la facoltà di rimuovere prontamente contenuti protetti da copyright o ritenuti offensivi, lesivi o contrari al buon costume.

Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive.

Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio.

Eventuali detentori di diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvederà all'immediata rimozione oppure alla citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.

Per contattare la redazione basta scrivere un messaggio nell'apposito modulo di contatto, posizionato in fondo a questa pagina.

Modulo di contatto

Nome

Email *

Messaggio *