Cerca nel blog

mercoledì 20 marzo 2019

Analog Devices alla Hannover Messe 2019: garantire più sicurezza nel mondo iperconnesso dell’Industry 4.0

Analog Devices alla Hannover Messe 2019: garantire più sicurezza 
nel mondo iperconnesso dell'Industry 4.0 


Analog Devices sarà ancora una volta protagonista all'Hannover Messe, che si svolgerà dal 1 al 5 aprile presso la Fiera di Hannover, Germania, con dimostrazioni e interventi incentrati sui temi chiave che più interessano i visitatori di questo evento imperdibile, dedicato a tutti gli aspetti della tecnologia industriale e dell'automazione.

Presso il proprio stand (Pad. 9 - stand H23), ADI mostrerà come, grazie ad una posizione dominante in un settore in cui tecnologie analogiche e digitali si incontrano, è in grado di offrire soluzioni hardware e software per machine learning e monitoraggio, connettività completa e sicura, manutenzione industriale con intelligenza artificiale.

In particolare, una dimostrazione illustrerà l'approccio esaustivo al monitoraggio dello stato di salute di macchinari e strutture, mostrando come la tecnologia MEMS avanzata di ADI renda possibile il rilevamento di precisione, mentre il know-how dell'azienda nella conversione analogico-digitale ad alte prestazioni e nella gestione avanzata della potenza garantisce un'elaborazione del segnale con consumo di potenza ultra basso. La "Deep signal chain" e la progettazione dei sistemi consentono ai clienti di ottenere un elevato valore aggiunto, con una migliore esperienza utente. Il monitoraggio in tempo reale, 24 ore su 24, sarà mostrato sia in contesti dinamici (motori) che strutturali (montaggio delle apparecchiature), compresa una metodologia per la supervisione completa dell'installazione di un'apparecchiatura.

Nell'area strettamente correlata della smart maintenance ADI illustrerà come un sistema multisensore intelligente wireless può essere implementato in applicazioni di condition-based monitoring di nuova generazione, che consentono la manutenzione intelligente degli asset. La tecnologia di ADI permette di esaltare il potenziale del condition monitoring; componenti di elaborazione del segnale a bassa potenza, insieme a sensori ad alte prestazioni e reti di comunicazione wireless compatte e robuste, rappresentano un nuovo paradigma di condition-based monitoring, attraverso un ampio range di applicazioni industriali. La dimostrazione di ADI andrà anche oltre, sfruttando i più recenti sviluppi su intelligenza artificiale e machine learning per passare, attraverso approcci predittivi e condition-based, dalla manutenzione preventiva a una vera manutenzione intelligente con ordini generati automaticamente da un assistente digitale.

La connettività completa, sia a livello di fabbrica che aziendale, è alla base di queste tecnologie e, ne consegue, che la cyber security sarà un tema dominante del 2019. ADI affronterà la questione in una dimostrazione che metterà in evidenza le sue soluzioni per l'Industria 4.0. Il miglioramento della sicurezza informatica nel contesto del controllo di fabbrica, ai margini delle reti industriali, sarà evidenziato insieme alle tecniche di Time Sensitive Networking (TSN), che aumentano la sicurezza insieme a funzionalità come la sincronizzazione temporale, la prevenzione e il controllo del TSN tramite OPC-UA.

La tecnologia di Analog Devices non solo consente l'interconnettività dei sistemi industriali, ma è al centro di applicazioni embedded come motor e motion control. La sincronizzazione completa del motion control è supportata dalla tecnologia degli switch di rete multiprotocollo in tempo reale. La tecnologia mixed signal per l'elaborazione del segnale di controllo del movimento è la base ideale per un'ampia gamma di applicazioni servo e robotiche.

L'Ethernet industriale è la spina dorsale di ogni progresso nella connettività, come sarà possibile vedere in un'ulteriore dimostrazione dedicata all'integrazione di sistema con protocolli PROFINET, insieme alla tecnologia di input/output definita dal software. Grazie all'impareggiabile competenza di ADI della catena del segnale analogico, l'I/O definito dal software rappresenta una famiglia innovativa di prodotti per soluzioni flessibili e applicazioni di I/O analogico e digitale in un unico chip. Con la connessione Ethernet industriale e la configurazione PLC, Analog Devices si dimostra ancora una volta in grado di fornire una soluzione one-stop per i moderni dispositivi di campo con connessione Ethernet industriale. Sarà possibile assistere a questa dimostrazione presso lo stand D68, padiglione 9, oltre che nel padiglione PROFIBUS & PROFINET International (PI) e nel padiglione ODVA (associazione globale delle aziende di automazione), presso lo stand E58, padiglione 11.

Lo staff di Analog Devices sarà a disposizione dei visitatori per rispondere alle domande su tutte le aree di interesse della Hannover Messe 2019 - connettività, sicurezza informatica, monitoraggio e manutenzione delle macchine - o su qualsiasi aspetto della tecnologia e dell'offerta di prodotti dell'azienda.

Estendere la frontiera della sicurezza nel controllo industriale

Per molti visitatori di Hannover Messe il tema della sicurezza è un nuovo e preoccupante carico di lavoro. Qualsiasi sistema IT è sicuro quanto il suo anello più debole. Con l'Industria 4.0 la rete si estende a tutti i sensori e attuatori; i potenziali punti di attacco esistono ovunque, dai margini della rete al nucleo del sistema. La sicurezza basata sull'isolamento e il monitoraggio del traffico di rete non è più adeguata, il che porta alla necessità di stabilire una sicurezza a livello dei dispositivi periferici.

Riconoscendo queste preoccupazioni, e con lo scopo di assistere i visitatori alla ricerca di nuove soluzioni, ADI presenterà una ricerca nella sezione conferenze della Hannover Messe, concentrandosi sul "tema caldo" della sicurezza nel contesto industriale. Illustrata da Erik Halthen, System Security Manager di ADI, la ricerca svilupperà l'argomento della nuova rivoluzione industriale fatta di decisioni autonome in tempo reale, che richiede maggiore connettività e un edge computing che cambia radicalmente la sicurezza informatica. 


Nessun commento:

Posta un commento

Follow by Email

Disclaimer

Protected by Copyscape


Il CorrieredelWeb.it è un periodico telematico nato sul finire dell’Anno Duemila su iniziativa di Andrea Pietrarota, sociologo della comunicazione, public reporter e giornalista pubblicista, insignito dell’onorificenza del titolo di Cavaliere al merito della Repubblica Italiana.

Il magazine non ha fini di lucro e i contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali Industrie dell'Editoria o dell'Intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Società dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che così divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete.

Da qui l’ambizione ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.

Il CorrieredelWeb.it oggi è un allegato della Testata Registrata AlternativaSostenibile.it iscritta al n. 1088 del Registro della Stampa del Tribunale di Lecce il 15/04/2011 (Direttore Responsabile: Andrea Pietrarota).

Tuttavia, non avendo una periodicità predefinita non è da considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 07/03/2001.

L’autore non ha alcuna responsabilità per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone, ma si riserva la facoltà di rimuovere prontamente contenuti protetti da copyright o ritenuti offensivi, lesivi o contrari al buon costume.

Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive.

Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio.

Eventuali detentori di diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvederà all'immediata rimozione oppure alla citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.

Per contattare la redazione basta scrivere un messaggio nell'apposito modulo di contatto, posizionato in fondo a questa pagina.

Modulo di contatto

Nome

Email *

Messaggio *