Cerca nel blog

giovedì 14 marzo 2019

Technology-Centric Transformation, il tema trainante dell’Information Technology Forum 2019



Milano, marzo 2019 Si è svolta nelle scorse settimane la settima edizione di Information Technology Forum, l’evento che mette a confronto la più grande Community Tecnologica composta dai CIO, CDO e IT, Data e Digital Leader provenienti dai mondi Life Science, Energy, Retail, Finance e Manifatturiero.

L’appuntamento si è confermato come una occasione per approfondire le tematiche relative alla Digital Transformation, in particolare in materia di Sicurezza, Integrazione e Governo della Data Company.

I prestigiosi relatori, provenienti dalle aziende leader di mercato soprattutto in ambito FinanceEnergyLife ScienceRetail  Industry, si sono alternati sul palco per affrontare i temi più attuali in materia di innovazione tecnologica, come IoT, AI, architetture IT, Machine Learning, Data Scientist, ChatBox per citarne alcuni: la tecnologia sta assumendo un ruolo ormai fondamentale e in continua evoluzione e viene applicata, attraverso diversi strumenti, non solo nel business, ma nella quotidianità di ognuno di noi in ogni ambito.

I Player della Digital Transformation stanno realizzando soluzioni volte all’aumento della performance, alla valorizzazione dell’esperienza di acquisto, alla razionalizzazione dei processi, tutto ciò prestando una grande attenzione al ROI.

Tutti concordi sull’affermare che l’elemento umano è insostituibile: infatti, l’intelligenza cognitiva è estremamente più ampia di quella artificiale, che diventa quindi complementare. Senza dimenticare il ruolo fondamentale giocato dall’emotività, la capacità – esclusivamente degli essere umani - di provare emozioni. Secondo gli esperti, non si perderanno posti di lavoro (a livello di quantità) ma verranno richiesti nuovi ruoli, sempre più tecnici e specifici. 

Inoltre, le nuove tecnologie occupano un ruolo oltremodo strategico: liberano il tempo a disposizione delle persone, che così lo possono dedicare ad altro. L’AI viene definita come la più grande capacità di problem solving che l’umanità abbia mai avuto. Alcuni relatori auspicano che i Data Scientist vengano distribuiti in tutte le funzioni aziendali per portare innovazione al business.

Un occhio di riguardo, come sempre, al ruolo determinante delle Startup e dell’open innovation: emerge dagli interventi in aula che le linee guida siano di cercare di creare dei nuclei che portino a lanciare delle startup interne. Si rende inoltre necessario creare delle business unit innovative per avere internamente le competenze di una startup.

E’ necessario accettare e seguire i cambiamenti per non rischiare di dover cessare la propria attività: la digital transformation ha uniformato le business unit così come le culture, non è più possibile farne a meno.

Per la prima volta quest’anno Information Technology Forum si è sviluppato su due giornate, inserendo una Sessione Invitation Only – vero e proprio momento esclusivo per condividere con i Top Leader dei settori gli insight più disruptive in tema di Security, Nuovi Cyberthreats, Fake News e Cybercrime - ad anticipare la Main Conference del secondo giorno.

Information Technology Forum, che in sette edizioni ha coinvolto più di 430 Speaker, oltre 2800 partecipanti e oltre 150 Sponsor, da l'appuntamento a marzo 2020.

Per aggiornamenti sulla prossima edizione consultare il sito: 
https://www.informationtechnologyforum.it



Company Profile

IKN Italy è l’acronimo di:

“I” come INSTITUTE: IKN Italy nasce da Istituto Internazionale di Ricerca. Grazie all’esperienza maturata in oltre 30 anni di attività, si posiziona all'interno di una rete internazionale in grado di proporre sia tematiche di grande attualità e interesse, sia relatori di alto livello. La reale fotografia di IKN la "scattano" i numeri di questi 30 anni: oltre 70.000 partecipanti, 20.000 aziende e 10.000 tra relatori e docenti; numeri che conclamano IKN leader indiscusso nel suo settore.

“K” come KNOWLEDGE: la società lavora in settori strategici. Ricerca continua e ascolto del mercato garantiscono a IKN la messa a punto di una formazione non standardizzata, costituita invece da contenuti unici, esclusivi e non "googlabili". 
I settori sui quali si concentra la società sono: Farmaceutico e Dispositivi Medici, Energy & Utilities, Sanità, Banca e Assicurazioni, Retail e GDO, Industrial, Logistica, Legale e Fiscale, Marketing e Vendite, Project Management.

“N” come NETWORKING:  IKN Italy opera all'interno di una rete che le permette di organizzare eventi e iniziative che diventano occasioni di incontro per condividere  esperienze uniche e sviluppare nuove partnership. Le iniziative di IKN Italy generano relazioni ad alto valore aggiunto, attraverso incontri B2B qualificati.

L’Azienda è certificata UNI EN ISO 9001 : 2008 e qualificata per la presentazione di piani formativi a organi istituzionali e fondi interprofessionali che si occupano delle richieste di finanziamento e della gestione dei processi burocratici

Nessun commento:

Posta un commento

Follow by Email

Disclaimer

Protected by Copyscape


Il CorrieredelWeb.it è un periodico telematico nato sul finire dell’Anno Duemila su iniziativa di Andrea Pietrarota, sociologo della comunicazione, public reporter e giornalista pubblicista, insignito dell’onorificenza del titolo di Cavaliere al merito della Repubblica Italiana.

Il magazine non ha fini di lucro e i contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali Industrie dell'Editoria o dell'Intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Società dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che così divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete.

Da qui l’ambizione ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.

Il CorrieredelWeb.it oggi è un allegato della Testata Registrata AlternativaSostenibile.it iscritta al n. 1088 del Registro della Stampa del Tribunale di Lecce il 15/04/2011 (Direttore Responsabile: Andrea Pietrarota).

Tuttavia, non avendo una periodicità predefinita non è da considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 07/03/2001.

L’autore non ha alcuna responsabilità per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone, ma si riserva la facoltà di rimuovere prontamente contenuti protetti da copyright o ritenuti offensivi, lesivi o contrari al buon costume.

Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive.

Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio.

Eventuali detentori di diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvederà all'immediata rimozione oppure alla citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.

Per contattare la redazione basta scrivere un messaggio nell'apposito modulo di contatto, posizionato in fondo a questa pagina.

Modulo di contatto

Nome

Email *

Messaggio *