Cerca nel sito

sabato 11 giugno 2016

Quello che c'è da sapere sul morso di una vespa

Effettuare degli interventi di rimozione nidi di vespe è assolutamente fondamentale per scongiurare il rischio di esser punti da questi insetti fastidiosi e pericolosi, e simili operazioni possono essere compiute solo ed esclusivamente da professionisti esperti.

La grande pericolosità delle punture di vespa

Le vespe, scientificamente note come Vespidae, sono degli insetti sociali appartenenti al grande ordine degli Imenotteri.
Le vespe sono note per le loro punture, ed effettivamente tali insetti sanno rivelarsi molto pericolosi per l'uomo: quando pungono, infatti, le vespe possono iniettare delle piccole quantità di veleno, e l'organismo umano può reagire in molti modi diversi.
Nella grande maggioranza dei casi, per fortuna, le punture di vespa comportano solo un forte fastidio localizzato, tuttavia non si può assolutamente trascurare il fatto che esse possono implicare dei problemi ben più seri, come quelli tipici dello shock anafilattico, e possono dunque mettere a serio rischio la vita.

Le vespe, insetti sociali


Le vespe sono definite degli insetti sociali, ed effettivamente questi insetti sono soliti vivere in gruppo e riescono ad organizzare le loro comunità in modo molto minuzioso ed efficiente.
Spesso si tende a fare confusione tra vespe ed api, in realtà queste due tipologie di insetti presentano delle peculiarità ben distinte.
Nel mondo delle vespe è possibile distinguere i maschi, i quali compaiono esclusivamente in corrispondenza del periodo produttivo, le vespe operaie, ovvero femmine sterili, e le vespe regine, che al contrario sono fertili.
Le vespe si nutrono di sostanze legnose, un'abitudine, questa, che consente loro di produrre dei nidi molto robusti.
Vediamo in che modo.

I nidi di vespa: come vengono prodotti?


Le abitudini alimentari delle vespe che abbiamo appena descritto consentono a questi insetti di poter produrre una sostanza molto particolare, tramite la quale riescono ad edificare i loro nidi.
La sostanza in questione è solida e resistente, e allo stesso tempo può essere modellata in modo molto agevole: tutte queste caratteristiche, dunque, la rendono effettivamente un elemento ideale per la costruzione di nidi.
Tale elemento prodotto dalle vespe viene spesso paragonato, per consistenza e resistenza, al cartone, non a caso le vespe sono spesso definite "vespe cartonaie".
Questa particolarità che contraddistingue tali insetti li rende particolarmente temibili, essendo effettivamente in grado di costruire dei nidi praticamente dappertutto, anche in punti molto vicini all'uomo quali ad esempio sul balcone di un appartamento, in un giardino, o perfino nelle fessure dei serramenti.


Nessun commento:

Posta un commento

Disclaimer

www.CorrieredelWeb.it e' un periodico telematico senza scopi di lucro, i cui contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali industrie dell'editoria o dell'intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Societa' dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete. In questo la testata ambisce ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.


Pur essendo normalmente aggiornato piu' volte quotidianamente, CorrieredelWeb.it non ha una periodicita' predefinita e non puo' quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 7.03.2001.


L'Autore non ha alcuna responsabilita' per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone. L'Autore si riserva, tuttavia, la facolta' di rimuovere quanto ritenuto offensivo, lesivo o contraro al buon costume.


Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive. Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio. Eventuali detentori dei diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvedera' all'immediata rimozione o citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.


Viceversa, sostenendo una politica volta alla libera circolazione di ogni informazione e divulgazione della conoscenza, ogni articolo pubblicato sul CorrieredelWeb.it, pur tutelato dal diritto d'autore, può essere ripubblicato citando la legittima fonte e questa testata secondo quanto previsto dalla licenza Creative Common.





Questa opera è pubblicata sotto una Licenza Creative Commons Creative Commons License






CorrieredelWeb.it è un'iniziativa di Andrea Pietrarota, Sociologo della Comunicazione, Public Reporter, e Giornalista Pubblicista




indirizzo skype: apietrarota



CONTATTI