Cerca nel blog

giovedì 27 novembre 2014

Il leggendario dissuasore retrattile di Urbaco



 Il leggendario dissuasore retrattile di Urbaco, oggi completamente personalizzabile, così da essere integrato in qualsiasi contesto.
Per un'estetica senza paragone!


Milano, 27 novembre 2014 - Urbaco, realtà del Gruppo Came leader nel settore del controllo degli accessi, della pianificazione urbana e della gestione automatizzata dei flussi di traffico veicolare, presenta G6 EVO, il nuovo dissuasore retrattile che va a completare l'ampia gamma di dissuasori progettati e prodotti dall'azienda francese per rispondere alle molteplici esigenze del mercato, sia tecniche sia estetiche.

Combinando una robustezza leggendaria e un'estetica senza paragone, il nuovo dissuasore G6 EVO si integra perfettamente in tutti i progetti di pianificazione urbana e di protezione dell'accesso.

Comandato da una stazione di controllo, il dissuasore si ritrae nel suolo grazie ad un comando a distanza come un telecomando, un lettore di prossimità o un codice digitale, consentendo l'accesso al veicolo e risalendo automaticamente dopo il suo passaggio. In caso d'urgenza, lo sblocco manuale ne permette la discesa, mentre in caso di mancanza di corrente, il sistema di sicurezza negativa permette di mantenere il dissuasore in posizione alta.

Il dissuasore G6 EVO è costituito da 3 parti strutturali – il coperchio, il corpo del dissuasore e la cassa, ognuno fuso in un unico blocco – realizzati in ghisa sferoidale dello spessore di 11 mm, che conferiscono al prodotto un'estrema robustezza e indeformabilità nel tempo, senza richiedere interventi di manutenzione o elevati costi di riparazione.

Ma la vera innovazione di G6 EVO è il sistema di rivestimento intercambiabile della camicia che permette di personalizzare il sito di installazione rendendolo unico e studiato su misura per un particolare evento, una peculiare manifestazione o qualsiasi altra specifica circostanza. Urbaco è infatti da sempre apprezzata, oltre che per l'alta qualità delle prestazioni, per un'accuratezza estetica ineguagliabile che rende ogni elemento sempre perfettamente integrabile in qualunque contesto, sia esso storico o moderno. G6 EVO e la possibilità di customizzazione della camicia esaltano ancora maggiormente la cura rivolta dall'azienda al cliente e l'attenzione alle diverse esigenze e necessità dei vari mercati.

La sostituzione della camicia di rivestimento è un'operazione estremamente semplice e rapida, che è possibile effettuare in meno di cinque minuti, attraverso delle semplici viti di chiusura e bloccaggio. La gamma di finiture delle camicie è infinita: dalle vernici a polvere di poliestere termoindurente, all'acciaio Inox 316L polisatinato, passando per forme e sagome speciali come il modello Cylinder o Chateauneuf, tutti personalizzabili con logo, testi, pubblicità e riproduzione di immagini a scelta, senza limiti di complessità. Su richiesta alcuni rivestimenti personalizzati vengono realizzati con un particolare sistema antigraffio.

Disponibile nelle versioni automatico, semiautomatico e amovibile, G6 EVO viene realizzato in tre diversi formati con diametro da 250 mm o 200 mm e con altezze pari a 550 mm o 750 mm.

Proprio la capacità di Urbaco di venire incontro alle esigenze dei propri clienti attraverso personalizzazioni ad hoc, caratteristica insita nel DNA dell'intero Gruppo, ha fatto sì che Came sia stata scelta come partner tecnologico di Expo Milano 2015. Per l'occasione è stato messo a punto un sistema evoluto di controllo accessi composto da tornelli, dissuasori, barriere e cancelli scorrevoli al fine di gestire in tutta sicurezza, in tempo reale e in modo centralizzato, i passaggi pedonali e carrabili che regoleranno l'ingresso degli oltre 20 milioni di visitatori attesi da tutto il mondo.

Il dissuasore G6 EVO non è che il risultato delle competenze tecniche e progettuali di Urbaco, che da oltre 30 anni opera al servizio dell'innovazione, della qualità e della longevità delle sue soluzioni per il controllo fisico degli accessi, migliorando la vivibilità e il comfort degli spazi, con un'attenzione particolare nel soddisfare le esigenze dei propri clienti.


Urbaco
Urbaco s.a., azienda francese specializzata nella gestione automatizzata dei flussi di traffico veicolare e nella produzione di automazioni e controllo accessi, è una società del Gruppo Came, leader nel settore del home&building automation e presente sul mercato con 480 tra filiali e Distributori in 118 Paesi del mondo.

Oggi il Gruppo di cui Urbaco fa parte, con sede a Dosson di Casier in provincia di Treviso, è considerato un interlocutore globale nel settore del controllo della casa e nel mondo dell'urbanistica e dell'alta sicurezza, al quale offre soluzioni integrate per la regolamentazione e il monitoraggio del flusso degli accessi.

Da sempre attenta e sensibile agli aspetti legati alla salvaguardia dello spazio pubblico e alle esigenze di mobilità della società moderna, Urbaco ha potenziato diversi sistemi e automazioni al servizio della Pubblica Amministrazione e del settore privato, sviluppando anche linee dedicate all'arredo urbano e ai sistemi antintrusione. Dal 1984, quando progetta e brevetta il primo dissuasore a scomparsa per il controllo degli accessi, ad oggi, Urbaco ha depositato oltre 160 modelli e 12 brevetti internazionali e annovera fra le sue più significative installazioni realizzate nel mondo la collocazione di oltre 300 dissuasori al Financial District di Dubai e la gestione controllata degli spazi antistanti la Città Proibita a Pechino.

Nessun commento:

Posta un commento

Follow by Email

Disclaimer

Protected by Copyscape


Il CorrieredelWeb.it è un periodico telematico nato sul finire dell’Anno Duemila su iniziativa di Andrea Pietrarota, sociologo della comunicazione, public reporter e giornalista pubblicista, insignito dell’onorificenza del titolo di Cavaliere al merito della Repubblica Italiana.

Il magazine non ha fini di lucro e i contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali Industrie dell'Editoria o dell'Intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Società dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che così divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete.

Da qui l’ambizione ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.

Il CorrieredelWeb.it oggi è un allegato della Testata Registrata AlternativaSostenibile.it iscritta al n. 1088 del Registro della Stampa del Tribunale di Lecce il 15/04/2011 (Direttore Responsabile: Andrea Pietrarota).

Tuttavia, non avendo una periodicità predefinita non è da considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 07/03/2001.

L’autore non ha alcuna responsabilità per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone, ma si riserva la facoltà di rimuovere prontamente contenuti protetti da copyright o ritenuti offensivi, lesivi o contrari al buon costume.

Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive.

Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio.

Eventuali detentori di diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvederà all'immediata rimozione oppure alla citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.

Per contattare la redazione basta scrivere un messaggio nell'apposito modulo di contatto, posizionato in fondo a questa pagina.

Modulo di contatto

Nome

Email *

Messaggio *