Corriere del Web

Cerca nel blog

giovedì 30 luglio 2015

COSMO-SkyMed Seconda Generazione (CSG): firmato il contratto per il proseguimento delle attività

Roma, 30 Luglio 2015 –Thales Alenia Space - in qualità di mandataria del raggruppamento temporaneo d’impresa con Finmeccanica-Telespazio - ha annunciato di aver firmato con l’Agenzia Spaziale Italiana (ASI) un atto aggiuntivo al contratto per il programma COSMO-SkyMed Second Generation (CSG). Il valore globale della tranche addizionale ammonta a circa 182 Milioni di Euro e servirà al proseguimento delle attività del Progetto. 

In dettaglio, il valore della quota relativa a Thales Alenia Space Italia è di 154 Milioni di Euro, di 28 Milioni quella invece per le attività di Telespazio. 

Nel programma CSG, Thales Alenia Space Italia è l’industria responsabile di tutto il Sistema e della realizzazione dei due satelliti che lo compongono, mentre Telespazio ha la responsabilità dello sviluppo del segmento di terra e della logistica integrata delle operazioni.

In particolare, questa firma dà avvio all’attivazione della Fase C4/D1 del Programma, cioè alle attività necessarie per il completamento della progettazione di dettaglio di tutto il Sistema e alla costruzione della componente di bordo e delle relative infrastrutture terrestri (segmento di terra, operazioni e logistica). La componente spaziale del Sistema è costituta da 2 satelliti all’avanguardia tecnologica e prestazionale. Il contratto attuale prevede, in particolare, il completamento del primo satellite e lo sviluppo integrale del segmento di terra. Sarà inoltre portato a completamento l’approvvigionamento dei materiali necessari alla successiva costruzione del secondo satellite del Sistema.

Per garantire la continuità dei servizi forniti dalla costellazione COSMO-SkyMed di Prima Generazione, attualmente nel pieno della sua operatività, è fondamentale che il primo satellite di Seconda Generazione sia in orbita e operativo nel primo semestre del 2018 e il secondo satellite entro il primo semestre del 2019. Per raggiungere tale importante obiettivo, è prioritario e indispensabile che alla fase oggi formalizzata e alla copertura economica fino ad ora posta in essere, faccia poi seguito il definitivo completamento del finanziamento di tutto il Sistema entro i primi mesi del 2016.

“E’ davvero molto grande la soddisfazione – ha commentato Donato Amoroso, Amministratore Delegato di Thales Alenia Space Italia – per il raggiungimento di questo risultato, che è frutto del forte e costante impegno di tutte le parti coinvolte, a cominciare dall’Agenzia Spaziale Italiana e dal suo Presidente Roberto Battiston, ma anche del Governo e dei due Ministeri, Difesa e MIUR, partner del Progetto. COSMO-SkyMed, infatti, rappresenta il Sistema Spaziale nazionale di Osservazione della Terra unico nel suo genere e fiore all’occhiello della tecnologia radar italiana a livello mondiale”.

Lo sviluppo della Seconda Generazione di COSMO-SkyMed garantirà un vero e proprio salto generazionale in termini di tecnologia, prestazioni e vita operativa del sistema e di conseguenza sarà rafforzata la leadership italiana a livello mondiale nel settore dell’Osservazione della Terra. Saranno altresì ampliate le partnership internazionali di interesse strategico e prioritario come quelle già in atto con Francia e Polonia.

Nessun commento:

Posta un commento

Follow by Email

Disclaimer

Protected by Copyscape


Il CorrieredelWeb.it è un periodico telematico nato sul finire dell’Anno Duemila su iniziativa di Andrea Pietrarota, sociologo della comunicazione, public reporter e giornalista pubblicista, insignito dell’onorificenza del titolo di Cavaliere al merito della Repubblica Italiana.

Il magazine non ha fini di lucro e i contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali Industrie dell'Editoria o dell'Intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Società dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che così divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete.

Da qui l’ambizione ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.

Il CorrieredelWeb.it oggi è un allegato della Testata Registrata AlternativaSostenibile.it iscritta al n. 1088 del Registro della Stampa del Tribunale di Lecce il 15/04/2011 (Direttore Responsabile: Andrea Pietrarota).

Tuttavia, non avendo una periodicità predefinita non è da considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 07/03/2001.

L’autore non ha alcuna responsabilità per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone, ma si riserva la facoltà di rimuovere prontamente contenuti protetti da copyright o ritenuti offensivi, lesivi o contrari al buon costume.

Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive.

Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio.

Eventuali detentori di diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvederà all'immediata rimozione oppure alla citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.

Per contattare la redazione basta scrivere un messaggio nell'apposito modulo di contatto, posizionato in fondo a questa pagina.

Modulo di contatto

Nome

Email *

Messaggio *