Corriere del Web

Cerca nel blog

sabato 25 luglio 2015

Inaugurata oggi la quarta edizione del Cortona Mix Festival (25 luglio-2 agosto 2015)

 
AL VIA OGGI LA QUARTA EDIZIONE DEL CORTONA MIX FESTIVAL
CON L'INAUGURAZIONE DELLA MOSTRA PER I 60 ANNI DELLA FELTRINELLI E DEL BOOKSHOP
ANNUNCIATO IL VINCITORE DEL MIX PRIZE:LA TREGUA DI MARIO BENEDETTI

«È un alfabeto sentimentale quello che Benedetti ha compilato attorno alla figura di Martin Santomé. (…) Un inno alla vita, alle vette lontane della felicità e alle profondità del dolore»
 (Il consiglio del librario la Feltrinelli)

25 luglio 2015. Taglio del nastro per la quarta edizione del Cortona Mix Festival, che dà il via a nove giorni di appuntamenti ricchi di intrecci culturali, nuove prospettive, inediti accostamenti musicali e atmosfere da favola: da oggi quindi entra in attività l'inconfondibile shaker di musica e teatro, letteratura e cinema, intrattenimento e riflessione, benessere e formazione. 

Alle 12 di oggi, sabato 25 luglio, nella Sala Consiliare del Palazzo del Comune, si è svolta l'inaugurazione ufficiale del Cortona Mix Festival, alla presenza del sindaco di Cortona Francesca Basanieri, del presidente della Feltrinelli Carlo Feltrinelli e dei rappresentati del Comitato Cortona Cultura Mix Festival.

"Inaugurare il Cortona Mix Festival è come dare il bentornato a casa a un membro della famiglia che è stato via per un po'" esordisce Francesca Basanieri, Sindaco di Cortona. "Con l'arrivo dell'estate torna puntuale il nostro Festival, con una quarta edizione che ne conferma lo spirito multidisciplinare e la vocazione all'apertura verso protagonisti stranieri e intrecci tematici inediti. È un regalo impareggiabile ai cittadini e ai turisti di Cortona: oltre a stimolare curiosità e riflessioni offre occasioni uniche di incontro, di formazione e di riscoperta delle eccellenze italiane e del nostro territorio. Dalla musica alla narrativa, dal teatro alla danza, insieme ai film, alle degustazioni gastronomiche e ai laboratori, il programma è pieno di suggestioni e sorprese. Sono certa che ciascuno di noi ne uscirà arricchito di nuove conoscenze ed emozioni".

Concluso il varo di questa quarta navigazione culturale, Carlo Feltrinelli ha inaugurato la mostra Feltrinelli 60. Idee, scelte, storie che fanno futuro dedicata all'anniversario della casa editrice. Organizzata in dodici capitoli, raccontati in altrettante grandi F tridimensionali esposte durante il Festival in Piazza Garibaldi, a Sant'Agostino, di fronte al Teatro Signorelli e a Palazzo Casali, l'esposizione ripercorre i momenti salienti di un'esperienza straordinaria testimoniata da documenti, fotografie e aneddoti. Non solo: all'interno del Bookshop Feltrinelli, inaugurato stamattina, è esposta una versione della mostra declinata in 24 pannelli colorati, pieni di storia, pieni di libri, pieni di vita.

"Questo è un anno speciale per noi della Feltrinelli: la casa editrice compie sessant'anni e sono stati sei decenni indimenticabili, fitti di idee, storie, occasioni, svolte, sfide, battaglie, passione", commenta Carlo Feltrinelli, presidente della Feltrinelli. "La vita di una casa editrice brulica di personaggi e avventure che rispecchiano l'epoca e la società in cui si muovono ed è importante ricordarli per tenere aperta una porta sul passato e capire meglio il presente, insieme a ciò che ci aspetta. Questo è l'intento della mostra: dodici capitoli che trasmettono ai visitatori il senso di meraviglia e scoperta che ci ha accompagnati in questi anni. Il Cortona Mix Festival è un'occasione per noi di sperimentare varie forme di editoria e cultura: il legame con questa Città ci permette di realizzarlo". 

Come da tradizione, è stato infine svelato il vincitore del Mix Prize 2015, il premio assegnato dai lettori al miglior libro pubblicato in Italia nella stagione 2014/2015 tra gli Scelti per voi dei librai Feltrinelli di tutta Italia. 

Il libro più votato è stato La tregua di Mario Benedetti (nottetempo): fra i dieci titoli selezionati, il pubblico ha quindi scelto di premiare (votando sul sito http://www.cortonamixfestival.it/mixprize.php) l'energia sprigionata dal rifiorire dei sentimenti e della vita, raccontata con delicatezza e passione da questo romanzo di successo.  

Sabato 1 agosto alle 19 al Centro Sant'Agostino il premio viene consegnato alla editrice di nottetempo Ginevra Bompiani e Galatea Ranzi legge brani tratti dal libro vincitore. Tutti i libri finalisti sono esposti in uno scaffale dedicato del Bookshop temporaneo allestito negli spazi di Palazzo Casali (la sede del MAEC – Museo dell'Accademia Etrusca e della Città di Cortona), curato da la Feltrinelli Point di Arezzo e aperto fino al 16 agosto.

La classifica finale del Mix Prize 2015:
La tregua, Mario Benedetti (nottetempo)
Lacci, Domenico Starnone (Einaudi)
Atti osceni in luogo privato, Marco Missiroli (Feltrinelli)
Giuda, Amos Oz (Feltrinelli)
Congo, David Van Reybrouck (Feltrinelli)
Fuga dal campo 14, Shin Dong-Hyuk (Codice)
La morte del padre, Karl Ove Knausgård (Feltrinelli)
Andare per ghetti e giudecche, Anna Foa (Il Mulino)
Mosca – Petuškì. Poema Ferroviario, Venedikt Erofeev (Quodlibet)
Il caso Eddy Bellegueule, Édouard Louis (Bompiani)

Subito dopo l'inaugurazione, il Festival entra nel vivo con l'omaggio Ricordiamo insieme il Premio Nobel per la Pace Albert Schweitzer, nell'ambito della rassegna musicale organistica a cura dell'Associazione Organi Storici (ore 16.30, Oratorio del Museo Diocesano), con la partecipazione di Francesca Basanieri, Mario Aimi, Gian Carlo Ristori e Francesco Tasini, incontro che introduce il concerto di Francesco Tasini (con musiche di J. S. Bach) L'Organo Ducci (1839) suona per Albert Schweitzer, a cura dell'Associazione Organi Storici, alle 17. 30 nella Cattedrale. Il pomeriggio prosegue nello spirito dell'impegno nel sociale con Donne contro la fame (ore 18. Centro Sant'Agostino), presentazione della campagna #sfidolafame di Oxfam Italia, con Beatrice Masini, Candida Morvillo e Pulsatilla, in collaborazione con Oxfam. 

La prima, intensa, giornata di festival si avvia alla conclusione con la proiezione (ore 21 con replica alle 23.30, Centro Sant'Agostino) del film documentario Nick Cave: 20.000 Days on Earth, di Iain Forsyth, Jane Pollard: primo appuntamento del ciclo Visions, in collaborazione con Feltrinelli Real Cinema, laeffe e Wanted. Gran finale con il primo appuntamento targato The Mix Show, la sezione "spettacolare" del cartellone del Cortona Mix Festival che ogni sera offre concerti, balletti, spettacoli teatrali e altri frizzanti eventi live. 

Dopo il grande successo di pubblico dell'Aida nel 2013 e della Carmen l'anno scorso, l'Orchestra della Toscana presenta la Cenerentola di Gioachino Rossini (ore 21.30, Piazza Signorelli), interpretata con la direzione del maestro Carlomoreno Volpini, la regia di Manu Lalli e la tradizionale partecipazione del Coro dei Bambini e dei Cittadini di Cortona, in collaborazione con Venti Lucenti e con il Teatro Lirico Sperimentale di Spoleto.


Il programma di domani
Domenica 26 luglio, la mattinata si divide fra gli esercizi dell'Healthy Mix: Yoga, Pilates, Olit ed escursioni in bici per scoprire un nuovo benessere (a cura di Cortona Fitness e 

Il Corpo nel Mondo, programma e orari consultabili su cortonamixfestival.it) e le lezioni del laboratorio A scuola di musica con Frank London (da domenica 26 a martedì 28 luglio, ore 10-13 e 14-17, Sala prove Santa Margherita, a cura dell'Orchestra Multietnica di Arezzo e di Officine della Cultura, iscrizione obbligatoria, info su cortonamixfestival.it): tre giorni di full immersion nella world music. Alle 18 presso il Centro Sant'Agostino imperdibile l'appuntamento Tutto Pennac. Ma proprio tutto, con Daniel Pennac e Fabio Gambaro, per un dialogo a tutto campo su letteratura, teatro, lingua, scuola, politica, famiglia, amicizia. 

In serata, seconda proiezione del ciclo Visions, Kevin Spacey: Io Riccardo III, di Jeremy Whelehan (distribuito da laeffe / Roco Films), e alle 21.30 in Piazza Signorelli Gaber, Jannacci, Milano, Noi di e con Ale & Franz, lo spettacolo che al Piccolo Teatro di Milano ha concluso i tre giorni dedicati a Giorgio Gaber nel tradizionale appuntamento - Milano per Gaber - organizzato dalla Fondazione che porta il suo nome.

Promosso da Comune di Cortona, Gruppo Feltrinelli e Regione Toscana, in collaborazione con Fondazione ORT, Accademia degli Arditi e Officine della Cultura, il Cortona Mix Festival si svolge nella città toscana dal 25 luglio al 2 agosto. Programma completo, news, informazioni e biglietteria online sono disponibili sul sito ufficiale www.cortonamixfestival.it.



INFO E PRENOTAZIONI CORTONA MIX FESTIVAL
Gli eventi (tranne gli spettacoli e i concerti) sono gratuiti. I biglietti degli spettacoli e dei concerti si acquistano in prevendita presso la biglietteria del Festival: Terretrusche Ticketing, via Nazionale 42 - Cortona (Arezzo), tel. 0575 630084, mixfestival@terretrusche.com o via internet:
ticketing.terretrusche.com
boxol.it

Per informazioni:
Tel. 0575 637223 (Ufficio Turistico di Cortona)
Segreteria organizzativa Cortona Mix Festival
E-mail: info@mixfestival.it
www.cortonamixfestival.it
https://www.facebook.com/CortonaMixFestival
https://twitter.com/CortonaMix


Nessun commento:

Posta un commento

Follow by Email

Disclaimer

Protected by Copyscape


Il CorrieredelWeb.it è un periodico telematico nato sul finire dell’Anno Duemila su iniziativa di Andrea Pietrarota, sociologo della comunicazione, public reporter e giornalista pubblicista, insignito dell’onorificenza del titolo di Cavaliere al merito della Repubblica Italiana.

Il magazine non ha fini di lucro e i contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali Industrie dell'Editoria o dell'Intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Società dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che così divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete.

Da qui l’ambizione ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.

Il CorrieredelWeb.it oggi è un allegato della Testata Registrata AlternativaSostenibile.it iscritta al n. 1088 del Registro della Stampa del Tribunale di Lecce il 15/04/2011 (Direttore Responsabile: Andrea Pietrarota).

Tuttavia, non avendo una periodicità predefinita non è da considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 07/03/2001.

L’autore non ha alcuna responsabilità per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone, ma si riserva la facoltà di rimuovere prontamente contenuti protetti da copyright o ritenuti offensivi, lesivi o contrari al buon costume.

Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive.

Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio.

Eventuali detentori di diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvederà all'immediata rimozione oppure alla citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.

Per contattare la redazione basta scrivere un messaggio nell'apposito modulo di contatto, posizionato in fondo a questa pagina.

Modulo di contatto

Nome

Email *

Messaggio *