Cerca nel blog

martedì 8 novembre 2016

Logotel al fianco di Enel Energia per il nuovo sistema Bolletta 2.0 ed e-Billing

Il progetto, dallo scorso gennaio accessibile ai Clienti nella sua prima fase, ridisegna rapporto con l'utente finale, ed è stato selezionato per l'ADI Index 2016 in vista del premio Compasso d'Oro ADI


È possibile trasformare la bolletta da "semplice fattura" ad elemento di servizio e strumento di valore per il Cliente finale? 

Enel Energia lo ha fatto creando, con le persone dei suoi team di diversi dipartimenti interni e in collaborazione con la service design company Logotel, un sistema-servizio che si compone di due touchpoint complementari, Bolletta 2.0 ed e-Billing, che lavorano sinergicamente per offrire al Cliente finale una rinnovata esperienza di accesso alle informazioni, dalla visualizzazione dei consumi e dei dettagli di costo, alle modalità e status dei pagamenti, alle comunicazioni commerciali. 

Nato dalla volontà di Enel e Enel Energia di offrire nuovi servizi innovativi di qualità, ma anche per ottemperare alla delibera dell'Autorità per l'Energia (501/2014) che sancisce nuovi criteri per la trasparenza delle bollette per i consumi di luce e gas, il progetto è stato recentemente selezionato per l'ADI Index 2016 che raccoglie prodotti e servizi che, insieme a quelli che verranno scelti nel 2017, costituiscono la pre-selezione che permetterà di partecipare all'ambito premio Compasso d'Oro ADI, assegnato ogni due anni e che da oltre sessant'anni viene attribuito alle aziende del design italiano e ai designer che si sono particolarmente distinti.

Nel nuovo sistema-servizio di Enel e Enel Energia, Bolletta 2.0, si configura come il touchpoint principale ed è stato pensato per essere ecologicamente più sostenibile rispetto alla precedente versione – è infatti composto mediamente da tre fogli di carta rispetto ai cinque, e alcune volte ai nove, delle precedenti bollette – ma anche soprattutto per offrire una migliore esperienza al Cliente finale: la riorganizzazione della struttura, l'approccio sintetico ai contenuti, la semplificazione del linguaggio e l'utilizzo di accorgimenti grafici specifici (per soddisfare le esigenze dei diversi profili utente, dai senior a quelli con problematiche legate al daltonismo, etc.) rendono l'esperienza di lettura ed analisi più facile, veloce e completa. 

e-Billing è invece la nuova piattaforma web B2C che collocandosi come elemento digitale complementare a Bolletta 2.0 e mutuandone linguaggi e metafore, ne amplia le funzionalità nel dominio digitale, offrendo una serie di strumenti interattivi di approfondimento che permettono l'analisi dettagliata e la comprensione dei consumi energetici di luce e gas. 

Il nuovo sistema-servizio di Enel Energia è diventato operativo dallo scorso gennaio dopo una progettazione di 13 mesi che ha coinvolto i Clienti finali attraverso una serie di test, simulazioni e Interviste. 

Logotel ha complessivamente impegnato nel progetto un vero e proprio team multidisciplinare composto da  Service Designer, UX Designer, Researcher e Visual Designer. 

In fase di co-progettazione Logotel ha svolto le analisi delle principali richieste di chiarimento ricevute dal servizio clienti di Enel Energia grazie alla quale sono stati definiti i needs del cliente finale. 

Quindi ha supportato Enel Energia nella progettazione della Bolletta 2.0 come esperienza di servizio: dalla comprensione delle esigenze dei clienti finali e interni, sino alla definizione dell'experience dei vari touchpoint. 

Ad oggi sono oltre 32 milioni i clienti di Enel Energia che ricevono la nuova Bolletta 2.0, mentre sono stati più di 300.000 quelli coinvolti nella prima release dell'innovativa piattaforma di e-Billing.
 Logotel è la Service Design Company che progetta e accompagna la trasformazione delle imprese in modo collaborativo. 

Con un team composto da oltre 150 persone, ha sede a Milano nei 2.400 mq di spazi dell'ex stabilimento Faema. L'azienda ha all'attivo 50 Clienti e insieme a loro sta sviluppando oltre 70 progetti. 

Nel 2015 Logotel, oltre a progetti di design di servizi, ha coinvolto oltre 5.000 persone in progetti formativi; ha progettato e gestisce 29 social e business community che ogni giorno mettono in connessione ed erogano servizi e contenuti a più di 60.000 persone.


--
www.CorrieredelWeb.it

Disclaimer

Protected by Copyscape


Il CorrieredelWeb.it è un periodico telematico nato sul finire dell’Anno Duemila su iniziativa di Andrea Pietrarota, sociologo della comunicazione, public reporter e giornalista pubblicista, insignito dell’onorificenza del titolo di Cavaliere al merito della Repubblica Italiana.

Il magazine non ha fini di lucro e i contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali Industrie dell'Editoria o dell'Intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Società dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che così divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete.

Da qui l’ambizione ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.

Il CorrieredelWeb.it oggi è un allegato della Testata Registrata AlternativaSostenibile.it iscritta al n. 1088 del Registro della Stampa del Tribunale di Lecce il 15/04/2011 (Direttore Responsabile: Andrea Pietrarota).

Tuttavia, non avendo una periodicità predefinita non è da considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 07/03/2001.

L’autore non ha alcuna responsabilità per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone, ma si riserva la facoltà di rimuovere prontamente contenuti protetti da copyright o ritenuti offensivi, lesivi o contrari al buon costume.

Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive.

Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio.

Eventuali detentori di diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvederà all'immediata rimozione oppure alla citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.

Per contattare la redazione basta scrivere un messaggio nell'apposito modulo di contatto, posizionato in fondo a questa pagina.

Modulo di contatto

Nome

Email *

Messaggio *

Follow by Email