Cerca nel blog

venerdì 12 agosto 2016

Prima in assoluta: i rinomati vini portoghesi in degustazione alla Grande Festa del Vino a Santa Maria di Sala


Ci sono occasioni che gli amanti del vino non si possono perdere e, una di queste, è sicuramente La Grande Festa del Vino che quest’anno si svolge a Santa Maria di Sala, che per questa edizione offre la possibilità di assaggiare anche i rinomati vini Quinta Do Mourão. Finalmente giungono da noi i Porto della notissima azienda portoghese, importati in esclusiva dall’enoteca Le Cantine dei Dogi, ma le eccellenze da degustare durante la manifestazione sono numerosissime.

Una festa dedicata a Bacco
L’evento permette ai visitatori di degustare il meglio della produzione vinicola europea. Sono oltre 300 le etichette proposte, frutto del lavoro paziente di quasi 70 aziende plurimpremiate per i loro vini d'eccellenza. Tra i nomi più noti nazionali figurano le Cantine Caggiano, Oscar per il miglior rosso italiano 2015 per il Taurasi,  Valentina Cubi con l’Amarone Morar, Tenuta di Sarno con il Fiano di Avellino, Jankara con il Vermentino di Gallura, D’Angelo con l’Aglianico del Vulture Caselle, solo per citarne alcuni.

Un contesto da sogno
L'evento, organizzato dai fratelli Vanni ed Ezio Berna, rispettivamente Sommelier e titolare delle Cantine dei Dogi, si tiene nella meravigliosa villa Farsetti. Nei due piani della villa si possono assaggiare vini biologici, biodinamici, naturali, convenzionali, di pianura, di montagna e di collina. Per l’occasione sono state selezionate le migliori cantine provenienti da ogni regione d’Italia e da 7 paesi d’Europa.

Dove, quando, come?
La nona edizione de La Grande Festa del Vino si tiene a Santa Maria di Sala (VE) l’11 e il 12 settembre 2016 dalle 10:00 alle 19:00.
Il costo d'ingresso di 13 euro è comprensivo dell'omaggio di un calice da degustazione e da quest'anno è possibile acquistare i biglietti anche online (
www.lagrandefestadelvino.it/biglietti.html).

Aziende partecipanti:

WINE
Veneto
Ronfini – Col San Martino (TV)
Ornella Bellia – Portogruaro (VE)
Sengiari – Tramonte di Teolo (PD)
Castello di Rubaro – Nanto (VI)
Marchetto – Gambellara (VI)
Cantina Roncolato Antonio – Soave (VR)
Tamburino Sardo – Sommacampagna (VR)
Valentina Cubi – Fumane (VR)

Friuli - Venezia Giulia
Branko – Cormons (GO)
Arzenton Maurizio – Spessa di Cividale (UD)
Borgo delle Oche – Valvasone di Pordenone (PN)
Colja Jozko – Sgonico (TS)

Lombardia
Marchesi di Montalto – Montalto Pavese (PV)
EnoEmme – Castel S. Giovanni (PC)
Tenuta Ambrosini – Cazzago San Martino (BS)
Brunello – Pozzolengo (BS)

Trentino
Villa Corniole - Giovo (TN)

Alto Adige
Egger Ramer- Bolzano (BZ)

Piemonte
Anna Maria Abbona – Farigliano (CN)
Montaribaldi – Barbaresco (CN)

Valle D'Aosta
Chateau Feuillet – Saint Pierre (AO)

Liguria
Bio Vio – Albenga (SV)

Emilia Romagna
Villa Papiano- Modigliana (FC)
Tenuta Galvana Superiore- Castelvetro di Modena (MO)

Abruzzo
Angelucci – Castiglione a Casauria (PE)

Marche
Vallerosa Bonci – Cupramontana (AN)

Toscana
Dreolino – Rufina (FI)
Mocali - Montalcino (SI)
Suberli – Magliano (GR)
Tenuta di Gracciano della Seta – Montepulciano (SI)

Umbria
Raina – Montefalco (PG)

Lazio
Castel De Paolis – Grottaferrata (RM)

Molise
Claudio Cipressi – San Felice del Molise (CB)

Campania
Cantine Antonio Caggiano – Taurasi (AV)
Tenuta Sarno 1860 – Avellino (AV)

Basilicata
D’Angelo – Rionero in Vulture (PZ)

Puglia
Cannito – Grumu Apulla (BA)

Calabria
Cantine Vincenzo Ippolito 1845 – Cirò Marina (KR)

Sardegna
Jankara - Sant'Antonio di Gallura (OT)
Murales - Olbia (OT)

Sicilia
Irene Badalà – Passopisciaro (CT)
Cantine Barbera – Menfi (AG)
Buffà – Marsala (TP)

Francia
Boutillez Vignon – Villers Marmery - Montagne de Reims
Jean Paul Mauler – Mittelwihr - Alsace

Austria
Gangl Wines – Illmitz

Slovenia
Erzetic – Dobrovo - Goriska

Ungheria
Chateau Pajzos – Sárospatak

Portogallo
Quinta Do Mourão - Cambres - Lamego

Spagna
Miltrentaset 1037 - Penedès

Germania
DRK-Sozialwerk – Bernkastel Kues

FOOD
Veneto
Lazzaris - Conegliano (TV)
Caseificio Tomasoni – Breda di Piave (TV)
Coi & Negro - Cazzago (VE)
Macelleria Gallo Antonio - Mirano (VE)
Rosticceria Peron – Borgoricco (PD)
Loison – Costabissara (VI)
Crocca in Bocca - San Giovanni Lupatoto (VR)

Emilia Romagna
Gardini Cioccolato d' Autore – Forlì (FC)

Sicilia
Fagone - Giarratana (RG)

OLIO
Toscana
Paniole - Magliano (GR)

ACQUA
Piemonte
Lauretana - GRAGLIA (BI)

FUORI DALLA TAVOLA
Veneto
M & P – Fontanelle (TV)
Ghiaccio Facile - Quarto d'Altino (VE)
Brevetti Waf - Creazzo (VI)
Vinstrip – Trenago (VR)

Friuli – Venezia Giulia
Farfalli Cavatappi d’autore - Maniago (PN)

Lombardia
Rastal Italia - Castel San Giovanni (PC)
Youwine – Milano (MI) 

Disclaimer

Protected by Copyscape


Il CorrieredelWeb.it è un periodico telematico nato sul finire dell’Anno Duemila su iniziativa di Andrea Pietrarota, sociologo della comunicazione, public reporter e giornalista pubblicista, insignito dell’onorificenza del titolo di Cavaliere al merito della Repubblica Italiana.

Il magazine non ha fini di lucro e i contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali Industrie dell'Editoria o dell'Intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Società dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che così divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete.

Da qui l’ambizione ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.

Il CorrieredelWeb.it oggi è un allegato della Testata Registrata AlternativaSostenibile.it iscritta al n. 1088 del Registro della Stampa del Tribunale di Lecce il 15/04/2011 (Direttore Responsabile: Andrea Pietrarota).

Tuttavia, non avendo una periodicità predefinita non è da considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 07/03/2001.

L’autore non ha alcuna responsabilità per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone, ma si riserva la facoltà di rimuovere prontamente contenuti protetti da copyright o ritenuti offensivi, lesivi o contrari al buon costume.

Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive.

Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio.

Eventuali detentori di diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvederà all'immediata rimozione oppure alla citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.

Per contattare la redazione basta scrivere un messaggio nell'apposito modulo di contatto, posizionato in fondo a questa pagina.

Modulo di contatto

Nome

Email *

Messaggio *

Follow by Email