Corriere del Web

Cerca nel blog

venerdì 29 dicembre 2017

CASTELLABATE. MAI COSÌ TANTI FURTI, SPINELLI CHIEDE AIUTO AL PREFETTO. L’ALTRA FACCIA DELLA NOTORIETÀ


CASTELLABATE - A seguito dei recenti episodi di furti in appartamenti, aziende e di veicoli avvenuti nel territorio di Castellabate, che hanno determinato allarme e preoccupazione tra la popolazione, il Primo Cittadino Costabile Spinelli ha richiesto con forza l’intensificazione delle misure di sicurezza e dei servizi d’ordine pubblico. 

L'esigenza – a quanto si legge nella lettera indirizzata alla Prefettura e alla Questura di Salerno – nasce dall'urgenza di valutare la predisposizione di misure efficaci per contrastare il fenomeno, garantendo la sicurezza dei cittadini e un’adeguata vigilanza del territorio. Una missiva che denuncia una grande preoccupazione per i fatti di cronaca che si sono verificati nelle ultime settimane e che sottolinea la necessità di una maggiore presenza delle forze dell’ordine sul territorio comunale.

«Tutte le autorità preposte devono lavorare in sinergia al fine di scongiurare il ripetersi di episodi analoghi, avviando immediatamente le misure necessarie a rafforzare la tutela della proprietà privata e a salvaguardare l’incolumità dei cittadini», dichiara il Sindaco Spinelli: «Allo scopo di intensificare la presenza di Forze dell’Ordine sul nostro Comune ho dato la mia piena disponibilità anche a reperire nuove sedi, attraverso l’utilizzo degli immobili a nostra disposizione. Inoltre l’Amministrazione ha già avviato le procedure per intensificare il sistema di videosorveglianza urbana». 

Certo è che mai come in questo periodo si assiste ad  una serie crescente di  atti delinquenziali su vasta scala, potremmo asserire che la continua esposizione sui vari media di Castellabate non porti solo buona pubblicità ma che dia anche spunto a bande criminali come in questi casi. 

Dai sinistri esaminati e denunciati alle autorità competenti si può evincere anche una “regia” locale , in quanto vari locali agricoli contenenti attrezzi da lavoro sono stati oggetto appunto di razzia. 

Alcune sono anche le abitazioni ad uso estivo che  in questo periodo dell’anno appunto sono disabitate e che a conti fatti non dovrebbero contenere beni di rilevante interesse, molti si chiedono fino a che punto queste bande criminali per il momento anonime si possono spingere, se si deve avere paura anche solo a camminare nel centro del Comune di “Benvenuti Al Sud” e per l’incolumità fisica delle persone siano essi residenti o turisti. 
Di fatto sono in molti ad essersi letteralmente armati in quanto detentori di porto darmi per uso caccia. Non si sa mai. 

Marco Nicoletti ©️2017 

1 commento:

  1. Castellabate ha una sola via di accesso e basterebbe davvero poco per salvaguardarla. Ma è davvero così difficile capire da dove proviene il danno?

    RispondiElimina

Follow by Email

Disclaimer

Protected by Copyscape


Il CorrieredelWeb.it è un periodico telematico nato sul finire dell’Anno Duemila su iniziativa di Andrea Pietrarota, sociologo della comunicazione, public reporter e giornalista pubblicista, insignito dell’onorificenza del titolo di Cavaliere al merito della Repubblica Italiana.

Il magazine non ha fini di lucro e i contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali Industrie dell'Editoria o dell'Intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Società dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che così divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete.

Da qui l’ambizione ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.

Il CorrieredelWeb.it oggi è un allegato della Testata Registrata AlternativaSostenibile.it iscritta al n. 1088 del Registro della Stampa del Tribunale di Lecce il 15/04/2011 (Direttore Responsabile: Andrea Pietrarota).

Tuttavia, non avendo una periodicità predefinita non è da considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 07/03/2001.

L’autore non ha alcuna responsabilità per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone, ma si riserva la facoltà di rimuovere prontamente contenuti protetti da copyright o ritenuti offensivi, lesivi o contrari al buon costume.

Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive.

Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio.

Eventuali detentori di diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvederà all'immediata rimozione oppure alla citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.

Per contattare la redazione basta scrivere un messaggio nell'apposito modulo di contatto, posizionato in fondo a questa pagina.

Modulo di contatto

Nome

Email *

Messaggio *