Cerca nel blog

venerdì 10 giugno 2016

Nuove etichette Avery in poliestere certificate BS5609, ottime per la classificazione ed etichettatura dei prodotti chimici

LAVORI CON SOSTANZE CHIMICHE? 
USA LE ETICHETTE AVERY IN POLIESTERE!


Pomezia, 10 giugno 2016. Dal 1 giugno 2015 è stato approvato dalle Nazioni Unite il sistema mondiale armonizzato GHS per tutte le aziende che producono, trasportano e distribuiscono materiali chimici. 
Si tratta di un sistema standardizzato, istituito per unificare la classificazione delle sostanze chimiche a livello globale. 
Sono stati introdotti nuovi simboli di pericolo, volti ad uniformare in tutto il mondo la valutazione dei pericoli insiti nelle sostanze chimiche e la loro etichettatura e a semplificare il commercio dei prodotti chimici. 
Le etichette che identificano le sostanze chimiche trasportate via aria o mare, per essere conformi alla nuova legge, devono rispondere a particolari esigenze di durevolezza e stabilità certificate dallo Standard BS5609.
Le etichette Avery in poliestere - codice L4775-20, L7068-20, L4774-20 e L4715-20ideali per qualsiasi applicazione in ambienti interni o esterni quando è necessario etichettare in modo sicuro e resistente prodotti o beni, hanno ottenuto questa certificazione per la resistenza alle sostanze chimiche, alle abrasioni, all'acqua marina per almeno 90 giorni, alle temperature estreme e per la particolare adesività e resistenza allo strappo

Inoltre, aderiscono perfettamente a diversi tipi di materiali inclusi la plastica, il metallo, le superfici laccate, il policarbonato, il vetro e molto altro ancora. 

Sono disponibili bianche con adesivo permanente o rimovibile per Laser e inkjet, argento e gialle con adesivo permanente, per stampanti Laser. 

Ad esse si aggiungono le nuove Etichette in polietilene, tutte certificate BS5609, con resistenza da -40 C fino a +150 C°, realizzate con un materiale flessibile che permette di aderire perfettamente anche alle superfici curve. 

Disponibili in 7 referenze, per stampanti laser.

Tutte le etichette Avery sono stampabili facilmente con i software gratuiti di Avery: www.avery.it/creaestampa

Infine, va sottolineato che le etichette in poliestere bianco e argento consentono di partecipare, con l'acquisto del prodotto, al Concorso Avery "L'etichetta del sorriso 2016", che mette in palio diversi premi e l'estrazione finale di un soggiorno a Parigi per due persone: http://www.avery.it/sorrisi

Per maggiori informazioni:



--
www.CorrieredelWeb.it

Disclaimer

Protected by Copyscape


Il CorrieredelWeb.it è un periodico telematico nato sul finire dell’Anno Duemila su iniziativa di Andrea Pietrarota, sociologo della comunicazione, public reporter e giornalista pubblicista, insignito dell’onorificenza del titolo di Cavaliere al merito della Repubblica Italiana.

Il magazine non ha fini di lucro e i contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali Industrie dell'Editoria o dell'Intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Società dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che così divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete.

Da qui l’ambizione ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.

Il CorrieredelWeb.it oggi è un allegato della Testata Registrata AlternativaSostenibile.it iscritta al n. 1088 del Registro della Stampa del Tribunale di Lecce il 15/04/2011 (Direttore Responsabile: Andrea Pietrarota).

Tuttavia, non avendo una periodicità predefinita non è da considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 07/03/2001.

L’autore non ha alcuna responsabilità per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone, ma si riserva la facoltà di rimuovere prontamente contenuti protetti da copyright o ritenuti offensivi, lesivi o contrari al buon costume.

Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive.

Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio.

Eventuali detentori di diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvederà all'immediata rimozione oppure alla citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.

Per contattare la redazione basta scrivere un messaggio nell'apposito modulo di contatto, posizionato in fondo a questa pagina.

Modulo di contatto

Nome

Email *

Messaggio *

Follow by Email