Cerca nel blog

martedì 20 settembre 2016

ICE – AIFI: accordo di collaborazione per la crescita delle pmi all’estero

Londra, 20 settembre 2016 – In occasione del RoadShow “Invest in Italy” organizzato a Londra dall’Agenzia ICE, è stata annunciata la firma dell’accordo di collaborazione tra l’Agenzia ed AIFI, Associazione italiana del Private Equity, Venture Capital e Private Debt che faciliterà l’incontro tra aziende italiane e investitori stranieri in un’ottica di crescita e internazionalizzazione.
Sfruttare appieno le opportunità di sviluppo per le imprese italiane rappresentate dalle richieste di collaborazione per l’acquisizione da parte di potenziali investitori stranieri ed essere in grado di offrire loro un portafoglio più ampio, diversificato e di qualità: è questo l’obiettivo alla base dell’Accordo Quadro di Collaborazione.
L’Agenzia ICE, nel quadro delle proprie attività a supporto dell’attrazione degli investimenti esteri, riceve richieste da parte di imprese straniere di visionare portafogli di offerte di fusioni e acquisizioni in imprese italiane alle quali fa fronte con il proprio portafoglio, alimentato spontaneamente dalle imprese italiane stesse alla ricerca di un partner industriale e/o finanziario e con le proposte che raccoglie presso enti ed agenzie locali di promozione del territorio.
“Obiettivo dell’Accordo – dichiara il Direttore Generale dell’Agenzia ICE, Piergiorgio Borgogelli – è di rispondere meglio alla domanda di fusioni ed acquisizioni di aziende italiane da parte degli investitori esteri con una selezione di opportunità ampia e diversificata”.
La collaborazione fra ICE e AIFI nasce proprio dalla necessità di poter dar seguito a questo tipo di richieste che necessitano di competenze finanziarie specializzate nel settore del private equity e del venture capital.
AIFI, infatti, sviluppa, coordina e rappresenta, in sede istituzionale, i soggetti attivi sul mercato italiano in questi settori oltre che nel private debt e conta inoltre tra i propri associati, in qualità di aderenti, associazioni, enti, istituti di ricerca, studi professionali, società di revisione e consulenza, interessati allo sviluppo del mercato italiano del capitale di rischio.
“Attraverso questo accordo Agenzia e Associazione si uniscono per facilitare la possibilità che le pmi italiane chiudano operazioni di M&A con soggetti esteri permettendogli di crescere internazionalizzarsi ed esportare il modello dell’eccellenza italiana” – afferma il presidente AIFI Innocenzo Cipolletta. - Ora si lavorerà per mettere in contatto domanda e offerta tra società italiane che cercano un partner straniero che investa sulla crescita e un investitore straniero che vuole entrare nel mercato italiano”.
 

Disclaimer

Protected by Copyscape


Il CorrieredelWeb.it è un periodico telematico nato sul finire dell’Anno Duemila su iniziativa di Andrea Pietrarota, sociologo della comunicazione, public reporter e giornalista pubblicista, insignito dell’onorificenza del titolo di Cavaliere al merito della Repubblica Italiana.

Il magazine non ha fini di lucro e i contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali Industrie dell'Editoria o dell'Intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Società dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che così divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete.

Da qui l’ambizione ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.

Il CorrieredelWeb.it oggi è un allegato della Testata Registrata AlternativaSostenibile.it iscritta al n. 1088 del Registro della Stampa del Tribunale di Lecce il 15/04/2011 (Direttore Responsabile: Andrea Pietrarota).

Tuttavia, non avendo una periodicità predefinita non è da considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 07/03/2001.

L’autore non ha alcuna responsabilità per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone, ma si riserva la facoltà di rimuovere prontamente contenuti protetti da copyright o ritenuti offensivi, lesivi o contrari al buon costume.

Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive.

Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio.

Eventuali detentori di diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvederà all'immediata rimozione oppure alla citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.

Per contattare la redazione basta scrivere un messaggio nell'apposito modulo di contatto, posizionato in fondo a questa pagina.

Modulo di contatto

Nome

Email *

Messaggio *

Follow by Email