Cerca nel blog

mercoledì 22 febbraio 2017

Al Teatro Posillipo di Napoli: La consegna, cortometraggio

Anteprima per la stampa al cine-teatro discoteca Posillipo del cortometraggio La Consegna, il primo di una serie di quattro brevi film che comporranno un progetto sul tema della legalità e la sua impossibilità ad esser perseguita. Un modo per provocare, fino al paradosso con un tema di grande attualità.


Annavera Viva, scrittrice dei gialli Questioni di sangue e Chimere, passa alla scenografia del suo ultimo lavoro “La Consegna” per la regia di Vincenzo Peluso, e con l’attore Patrizio Rispo nel ruolo del protagonista Vincenzo Ammaturo, ha una durata di 15 minuti, dove Vincenzo Ammaturo uomo schivo, timido e senza nerbo, fuori dalle mura della propria casa, è il postino più bravo che ci sia in circolazione, detentore da anni del primo premio come miglior postino d’Italia.

Un giorno, tuttavia, si trova tra le mani una missiva il cui destinatario sembra essersi dileguato nel nulla. Incapace di rassegnarsi al fallimento, comincia una indagine personale che lo condurrà ad un’imprevedibile conclusione. Un finale tragico, inaspettato, soprattutto per chi ha un comportamento impeccabile, come il postino del corto.

Un paradosso come spesso è la vita, dove la scrittrice salentina, si immedesima in un soggetto onesto e stacanovista fino all’eccesso, ma non per questo criticabile, eppure vittima del destino che talvolta si prende gioco delle persone, quando meno se l’aspettano.

“Raccontare la quotidianità- dice l’autrice Viva- è stato un esercizio di normalità, dove la fantasia supera la realtà e viceversa, perché non c’è nulla di impossibile anche in una storia che finisce nel paradosso come questa”. “Tanta energia ed entusiasmo mi ha coinvolto- ha dichiarato Patrizio Rispo- perciò ho accettato di partecipare alla realizzazione di un corto, propostomi dall’amico e attore Vincenzo Peluso. E non poteva che andare cosi, anche perché io lotto da tutta la vita per l’onestà, la giustizia e il rispetto, perciò la sceneggiatura mi ha incantato e mi sono sentito subito nel ruolo del postino Ammaturo”.

Presente alla rappresentazione l’intero cast artistico: Patrizio Rispo da portiere di palazzo Paladini, nella soap opera di Un posto al sole al “miglior postino d’Italia”(Vincenzo Ammaturo), Gabriella Cerino (Sisina la moglie), Giuseppe Cantore (Ciro il portiere), Gina Perna (salumiera), Maria Rosaria Virgili (portiera di Ponticelli), Vincenzo Peluso (uomo armato), Giuseppe Sepe (Diego), Domenico Ricciardi (primo postino), Roberto Sartoro (secondo postino), e Saverio Ragno (ragazzo minaccioso). Le musiche orignali sono di Sasà Mendoza (pianoforte e fisarmonica Sasà Mendoza, voce Marcello Colasurdo, sax Rocco Di Maiolo, basso Dario Franco, mandolino Enrico Capano, chitarra Mario Sellitto).


L’ufficio stampa è stato curato dalla collega Annalisa Tirrito.

Disclaimer

Protected by Copyscape


Il CorrieredelWeb.it è un periodico telematico nato sul finire dell’Anno Duemila su iniziativa di Andrea Pietrarota, sociologo della comunicazione, public reporter e giornalista pubblicista, insignito dell’onorificenza del titolo di Cavaliere al merito della Repubblica Italiana.

Il magazine non ha fini di lucro e i contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali Industrie dell'Editoria o dell'Intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Società dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che così divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete.

Da qui l’ambizione ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.

Il CorrieredelWeb.it oggi è un allegato della Testata Registrata AlternativaSostenibile.it iscritta al n. 1088 del Registro della Stampa del Tribunale di Lecce il 15/04/2011 (Direttore Responsabile: Andrea Pietrarota).

Tuttavia, non avendo una periodicità predefinita non è da considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 07/03/2001.

L’autore non ha alcuna responsabilità per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone, ma si riserva la facoltà di rimuovere prontamente contenuti protetti da copyright o ritenuti offensivi, lesivi o contrari al buon costume.

Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive.

Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio.

Eventuali detentori di diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvederà all'immediata rimozione oppure alla citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.

Per contattare la redazione basta scrivere un messaggio nell'apposito modulo di contatto, posizionato in fondo a questa pagina.

Modulo di contatto

Nome

Email *

Messaggio *

Follow by Email