Cerca nel sito

giovedì 23 febbraio 2017

UPS testa la consegna a domicilio con i droni

·       Negli ultimi test UPS ha collaborato con il produttore di droni lanciati da camion Workhorse Group  

·       I test hanno dimostrato gli aspetti potenzialmente efficienti che la consegna con i droni può fornire su percorsi di consegna in zone rurali

·       A differenza dei precedenti test con droni, i test di UPS/Workhorse integrano la consegna con drone nelle operazioni di consegna giornaliere

           Milano, 23 febbraio 2017 - UPS (NYSE:UPS) ha annunciato oggi la riuscita del test di un drone che, lanciato dalla sommità di un furgone UPS®, effettua autonomamente la consegna di un pacco presso un'abitazione e torna al veicolo, mentre il corriere prosegue lungo il percorso per eseguire un'altra consegna.

           UPS ha condotto il test lo scorso lunedì a Tampa, in Florida (Stati Uniti) in collaborazione con Workhorse Group (NASDAQ: WKHS), sviluppatore di droni e camion elettrici a batteria con sede in Ohio. Workhorse ha costruito il drone e il furgone elettrico UPS utilizzato per il test.
          
"Questo test si differenzia da tutto ciò che finora abbiamo fatto con i droni. Comporta implicazioni per le future consegne, in particolare in località rurali dove spesso i nostri furgoni devono percorrere chilometri per effettuare una singola consegna", ha affermato Mark Wallace, senior vice president of global engineering and sustainability di UPS. "Immaginate un percorso di consegna triangolare con fermate che si trovano a chilometri di distanza dalla strada. L'invio di un drone da un furgone per effettuare anche solo una di queste consegne può tradursi in una riduzione di costosi chilometri percorsi. Si tratta di un grande passo nella direzione del rafforzamento dell'efficienza del nostro network e della riduzione delle emissioni".
          
Grazie a ORION, il software di UPS di ottimizzazione e navigazione integrate su strada in uso negli Stati Uniti, la riduzione di anche un solo chilometro per driver al giorno, nel corso di un anno, può comportare per UPS un risparmio fino a 50 milioni di dollari. Ogni giorno per UPS viaggiano circa 102.000 corrieri. Le consegne rurali sono le più onerose da espletare, a causa dei costi in termini di tempo e di veicolo necessari per completare ciascuna consegna. In questo test, il drone ha effettuato una consegna mentre l'autista continuava a percorrere la strada per eseguirne un'altra. Per UPS, questo rappresenta un possibile ruolo da affidare ai droni in futuro.
          
"I driver sono il volto della nostra azienda e questo non cambierà", ha affermato Wallace. "Ciò che ci interessa è il potenziale aiuto che i droni possono dare agli autisti in vari punti dei loro percorsi, consentendo loro di risparmiare tempo e di soddisfare le crescenti esigenze di servizio al cliente risultanti dalla crescita dell'e-commerce."
          
Il drone adoperato per il test di lunedì era il Workhorse HorseFly™ UAV Delivery System. Si tratta di un drone di consegna ottacottero, a elevata efficienza, completamente integrato nella linea Workhorse di veicoli da consegna elettrici/ibridi. Il drone si aggancia al tetto dell'autocarro. Una gabbia sospesa sotto il drone si estende mediante un portello all'interno del veicolo. Il driver UPS all'interno carica un pacco nella gabbia e, premendo un pulsante su un touch-screen, invia il drone all'indirizzo lungo un percorso autonomo prestabilito. Il drone HorseFly a batteria si ricarica quando è agganciato. Ha un autonomia di volo di 30 minuti e può trasportare un pacco che pesa fino a 4,5 kg.
          
"È fantastico vedere questa tecnologia applicata in modo così pratico", ha affermato Stephen Burns, fondatore e CEO di Workhorse. "Il drone è completamente autonomo. Non richiede un pilota. Pertanto, mentre il drone è in volo l'autista è libero di effettuare altre consegne".
          
Da anni UPS testa tecnologie di automazione e robotica, inclusi i droni. Lo scorso settembre, l'azienda ha predisposto una consegna simulata di farmaci urgenti da Beverly, in Massachusetts (Stati Uniti), a un'isola situata quasi cinque chilometri al largo della costa atlantica. Inoltre, UPS utilizza ampiamente i droni per aiuti umanitari, collaborando con organizzazioni terze per la consegna di vaccini e sangue necessari a salvare vite in località del Ruanda difficili da raggiungere. UPS sta inoltre utilizzando i droni all'interno dei suoi magazzini per il controllo dell'inventario sugli scaffali collocati in alto.
          
A differenza di tutti i test precedenti, il test del drone UPS più recente dimostra che i droni potrebbero aiutare a effettuare consegne a domicilio non urgenti, integrandosi nelle operazioni quotidiane.
          
Lo scorso anno, la Federal Aviation Administration (FAA) statunitense ha emanato disposizioni sui piccoli sistemi aerei senza pilota che permettono utilizzi commerciali di droni e ha aperto la strada a estese applicazioni future. UPS rappresenta uno dei 35 soggetti interessati selezionati da un campione trasversale di stakeholder chiave per far parte del comitato consultivo in materia di droni della FAA. Il comitato fornirà alla FAA consigli su questioni chiave relative all'integrazione dei droni che, in definitiva, consentiranno il funzionamento protetto e sicuro dei droni all'interno del National Air Space System degli USA.

Informazioni su UPS
UPS (NYSE:UPS) è un leader globale nella logistica e offre un'ampia gamma di soluzioni tra cui il trasporto pacchi e cargo, la semplificazione del commercio internazionale e l'utilizzo di tecnologia avanzata per gestire in maniera più efficiente il mondo del business. Con sede ad Atlanta, USA, UPS serve oltre 220 Paesi e territori in tutto il mondo. L'azienda è presente sul web con il sito ups.com® e il blog aziendale Longitudes.ups.com

Informazioni su Workhorse Group Inc.
Workhorse Group, Inc. (NASDAQ: WKHS) è un'azienda statunitense che produce apparecchiature originali di veicoli per consegne elettrici a batteria, approvati dall'EPA, di medio servizio e droni per consegne lanciati da camion completamente integrati, conformi alle disposizioni FAA sui sistemi aerei senza pilota (UAS). I camion Workhorse sono storicamente venduti alle più grandi flotte di Stati Uniti e Canada per consegne "dell'ultimo miglio" e utilizzi correlati. 
http://workhorse.com/


--
www.CorrieredelWeb.it

Nessun commento:

Posta un commento

Disclaimer

www.CorrieredelWeb.it e' un periodico telematico senza scopi di lucro, i cui contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali industrie dell'editoria o dell'intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Societa' dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete. In questo la testata ambisce ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.


Pur essendo normalmente aggiornato piu' volte quotidianamente, CorrieredelWeb.it non ha una periodicita' predefinita e non puo' quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 7.03.2001.


L'Autore non ha alcuna responsabilita' per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone. L'Autore si riserva, tuttavia, la facolta' di rimuovere quanto ritenuto offensivo, lesivo o contraro al buon costume.


Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive. Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio. Eventuali detentori dei diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvedera' all'immediata rimozione o citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.


Viceversa, sostenendo una politica volta alla libera circolazione di ogni informazione e divulgazione della conoscenza, ogni articolo pubblicato sul CorrieredelWeb.it, pur tutelato dal diritto d'autore, può essere ripubblicato citando la legittima fonte e questa testata secondo quanto previsto dalla licenza Creative Common.





Questa opera è pubblicata sotto una Licenza Creative Commons Creative Commons License






CorrieredelWeb.it è un'iniziativa di Andrea Pietrarota, Sociologo della Comunicazione, Public Reporter, e Giornalista Pubblicista




indirizzo skype: apietrarota



CONTATTI