Cerca nel sito

martedì 14 febbraio 2017

RS Components propone utensili elettrici con batterie agli ioni di litio in conformità alla nuova Direttiva UE


La nuova Direttiva UE cancella la deroga per le batterie NiCd, rendendo quelle agli ioni di litio la soluzione ideale per gli utensili elettrici


RS Components (RS), distributore globale di prodotti di elettronica e manutenzione, ha annunciato la disponibilità di un'ampia gamma di utensili elettrici che utilizzano batterie agli ioni di litio (Li-ion) prodotte da aziende come Bosch, DeWALT e Makita.

Questi elettroutensili andranno a sostituire quelli dotati di batterie al nichel-cadmio (NiCd) che sono state ampiamente utilizzate per anni. Il vantaggio di questo tipo di batterie consiste nella capacità di mantenere una tensione di uscita costante fino al loro esaurimento, a differenza delle batterie alcaline o al piombo dove la tensione si riduce con il diminuire della carica.

Tuttavia, il cadmio utilizzato in questo tipo di cella è cancerogeno, altamente tossico e comporta effetti negativi sull'ambiente se smaltito nelle discariche. La Direttiva 2013/56/UE sull'utilizzo delle batterie prevedeva una deroga per gli utensili elettrici senza fili che, tuttavia, è stata cancellata con decorrenza al 31 dicembre 2016, impedendo la commercializzazione di batterie NiCd per gli utensili elettrici.

Le batterie gli ioni di litio non sono intercambiabili con quelle al nichel-cadmio pertanto gli utensili elettrici dovranno essere adeguati. I principali vantaggi offerti da questo tipo di batterie sono l'assenza di effetto memoria, praticamente nessuna autoscarica, possibilità di ricarica in qualsiasi momento a prescindere dal livello di carica, dimensioni ridotte e peso inferiore rispetto alle batterie NiCd. Ciò consente ai produttori di realizzare batterie con tensioni e capacità superiori, ottenendo una maggiore durata, senza aumentarne il peso o le dimensioni.

Questi utensili elettrici andranno ad ampliare l'offerta di soluzioni RS per la manutenzione impianti.

Disclaimer

www.CorrieredelWeb.it e' un periodico telematico senza scopi di lucro, i cui contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali industrie dell'editoria o dell'intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Societa' dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete. In questo la testata ambisce ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.


Pur essendo normalmente aggiornato piu' volte quotidianamente, CorrieredelWeb.it non ha una periodicita' predefinita e non puo' quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 7.03.2001.


L'Autore non ha alcuna responsabilita' per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone. L'Autore si riserva, tuttavia, la facolta' di rimuovere quanto ritenuto offensivo, lesivo o contraro al buon costume.


Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive. Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio. Eventuali detentori dei diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvedera' all'immediata rimozione o citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.


Viceversa, sostenendo una politica volta alla libera circolazione di ogni informazione e divulgazione della conoscenza, ogni articolo pubblicato sul CorrieredelWeb.it, pur tutelato dal diritto d'autore, può essere ripubblicato citando la legittima fonte e questa testata secondo quanto previsto dalla licenza Creative Common.





Questa opera è pubblicata sotto una Licenza Creative Commons Creative Commons License






CorrieredelWeb.it è un'iniziativa di Andrea Pietrarota, Sociologo della Comunicazione, Public Reporter, e Giornalista Pubblicista




indirizzo skype: apietrarota



CONTATTI