Cerca nel blog

venerdì 11 maggio 2018

RS Components e 3M collaborano per aiutare le aziende ad adeguarsi al nuovo regolamento sui DPI

RS Components e 3M collaborano per aiutare le aziende ad adeguarsi al nuovo regolamento sui DPI

Il nuovo regolamento sui dispositivi di protezione individuale prevede importanti modifiche in materia di protezione dell'udito, RS e 3M garantiscono un'ampia disponibilità di cuffie antirumore e auricolari

RS Components, distributore globale di prodotti di elettronica e manutenzione, ha annunciato di essere pronto a supportare i clienti offrendo una vasta gamma di dispositivi di protezione individuale (DPI), in particolare prodotti per la protezione dell'udito, per aiutare le aziende ad adeguarsi al nuovo regolamento sui DPI.

I DPI sono dispositivi progettati e fabbricati per essere indossati o utilizzati da una persona per proteggersi da uno o più rischi per la sua salute o la propria sicurezza. Oltre ad altri rischi di tipo fisico, chimico o meccanico, e rischi quali calore e fiamme o particelle volatili, un elemento ufficialmente riconosciuto nella nuova normativa è il rumore, soprattutto per chi lavora in ambienti industriali o nel settore edile.

Il 21 aprile 2018 la Direttiva sui DPI 89/686/CEE, pienamente applicabile dal luglio 1995, è stata sostituita dal nuovo Regolamento (UE) 2016/425. Il regolamento comprende alcune modifiche che lo adeguano alle pratiche commerciali vigenti, soprattutto considerando che il testo della vecchia direttiva ha più di 20 anni. Il nuovo regolamento prevede una serie di requisiti, tra cui marcatura CE, documentazione tecnica e audit di processo, e comprende tre categorie di rischio (I, II, III), ossia basso, medio e alto.

Una novità fondamentale del nuovo regolamento è la definizione di 'rumore nocivo' che è stato ufficialmente riconosciuto come un pericolo per la salute. Per questo è stato inserito nella categoria dei rischi più elevati, la III, che lo pone allo stesso livello di rischio della protezione respiratoria e da cadute.

Oltre ad altri requisiti del nuovo regolamento sui DPI, rivolti a importatori e distributori, i fabbricanti di prodotti per la protezione dell'udito saranno soggetti a procedure di controllo più rigorose, tra cui il controllo della qualità dei prodotti o la garanzia di qualità per l'intero sito produttivo. Ove possibile, la nuova marcatura CE dovrà essere applicata a tutti gli imballaggi e a tutti i prodotti.

Oltre a favorire la conoscenza del nuovo regolamento, RS inserirà a catalogo importanti prodotti per la protezione dell'udito a marchio 3M, azienda leader nel settore. 3M dispone di una vasta gamma di dispositivi, tra cui cuffie antirumore e cuffie protettive per comunicazioni che consentono ai lavoratori di comunicare facilmente con i colleghi in modalità wireless anche in ambienti rumorosi.

Maggiori informazioni sul nuovo regolamento sono disponibili sul sito della Commissione Europea; per ulteriori informazioni sulla gamma 3M di DPI per la protezione dell'udito, disponibili da RS, visitare la pagina online dedicata ai dispositivi DPI. 

3M è un marchio registrato della società 3M.

Nessun commento:

Posta un commento

Follow by Email

Disclaimer

Protected by Copyscape


Il CorrieredelWeb.it è un periodico telematico nato sul finire dell’Anno Duemila su iniziativa di Andrea Pietrarota, sociologo della comunicazione, public reporter e giornalista pubblicista, insignito dell’onorificenza del titolo di Cavaliere al merito della Repubblica Italiana.

Il magazine non ha fini di lucro e i contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali Industrie dell'Editoria o dell'Intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Società dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che così divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete.

Da qui l’ambizione ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.

Il CorrieredelWeb.it oggi è un allegato della Testata Registrata AlternativaSostenibile.it iscritta al n. 1088 del Registro della Stampa del Tribunale di Lecce il 15/04/2011 (Direttore Responsabile: Andrea Pietrarota).

Tuttavia, non avendo una periodicità predefinita non è da considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 07/03/2001.

L’autore non ha alcuna responsabilità per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone, ma si riserva la facoltà di rimuovere prontamente contenuti protetti da copyright o ritenuti offensivi, lesivi o contrari al buon costume.

Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive.

Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio.

Eventuali detentori di diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvederà all'immediata rimozione oppure alla citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.

Per contattare la redazione basta scrivere un messaggio nell'apposito modulo di contatto, posizionato in fondo a questa pagina.

Modulo di contatto

Nome

Email *

Messaggio *