Cerca nel blog

martedì 20 gennaio 2015

CROLLA EURO FRANCO SVIZZERO, CHI CI GUADAGNA?

Chiudono i fondi di gestione, falliscono i broker, ma un trader privato ci guadagna e insieme a lui i suoi fedeli follower.



Chiasso, 20 gennaio 2015: Maxx Mereghetti è il CEO di Ideas Incubator, un incubatore di impresa svizzero che seleziona nuovi talenti. Sul suo cammino ha incontrato Arduino Schenato, giovanissimo trader di Forex. Maxx Mereghetti ha conosciuto Arduino in uno dei sui eventi a Milano e subito è nato un interesse reciproco sfociato in una promettente collaborazione. Maxx Mereghetti si è occupato di investire sulla visibilità di Arduino, creando un progetto di lavoro basato sulla formazione. Arduino infatti opera oggi come formatore ed ha un nutrito gruppo di persone che lo seguono. Persone che come lui si occupano di trading su forex e che come lui hanno aperto operazioni di vendita prima che il cambio EUR-CHF crollasse. Arduino aveva già espresso la sua opinione in merito al futuro andamento del cambio, su siti specializzati di finanza rinomati, diverse volte già da alcuni mesi, tuonando con titoli del tipo "Euro Franco short ora contro la SNB". Il tutto è stato costruito sulla base della lettura tecnica dei grafici, secondo uno specifico metodo ideato dallo stesso Arduino.

Non sarebbe del resto possibile credere ad una operazione di insider trading che suonerebbe come una "bufala".

Quando la banca centrale svizzera ha deciso di abbandonare il floor a 1,20, il mercato è precipitato e la sua posizione di trading è andata in fortissimo utile, al contrario di quanto sappiamo essere accaduto in altre situazioni, dove sono falliti istituti finanziari e fondi di gestione.Questo è uno dei casi in cui il risultato ama la preparazione e tutto questo avviene attraverso una formazione adeguata.Diversi importanti media si sono interessati seriamente alla notizia in queste ore, dopo che i post della notizia sui social sta realizzando centinaia di like e commenti che si possono leggere sulla sua bacheca facebook https://www.facebook.com/arduino.schenato

Ideas Incubator (www.ideasincubator.ch)è un incubatore svizzero che investe in nuove idee di business e startup. Vanta 100.000 utenti unici registrati ai propri siti web e 1 milione di page view mese. Maxx Mereghetti, è lo Strategist. Sono p iù di 12 i progetti attivi e lanciati come startup, sono previsti 1.200.000 euro di investimenti nel prossimo triennio.

Maxx Mereghetti ha iniziato la sua carriera come trader nel 1997, operando sui mercati finanziari. La passione per la creatività e la finanza lo ha spinto a lanciare oltre 10 startup web di successo in soli 5 anni. Oggi, infatti, è lo Strategist della compagnia Ideas Incubator SA, si occupa di formazione e dirige la selezione e il lancio di nuove idee.

Arduino SchenatoTrader indipendente e formatore. Il primo esponente in Italia a operare con la Price Action sui grafici Daily e insegnare i suoi principi a migliaia di persone non solo in ambito italiano.

Nessun commento:

Posta un commento

Follow by Email

Disclaimer

Protected by Copyscape


Il CorrieredelWeb.it è un periodico telematico nato sul finire dell’Anno Duemila su iniziativa di Andrea Pietrarota, sociologo della comunicazione, public reporter e giornalista pubblicista, insignito dell’onorificenza del titolo di Cavaliere al merito della Repubblica Italiana.

Il magazine non ha fini di lucro e i contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali Industrie dell'Editoria o dell'Intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Società dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che così divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete.

Da qui l’ambizione ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.

Il CorrieredelWeb.it oggi è un allegato della Testata Registrata AlternativaSostenibile.it iscritta al n. 1088 del Registro della Stampa del Tribunale di Lecce il 15/04/2011 (Direttore Responsabile: Andrea Pietrarota).

Tuttavia, non avendo una periodicità predefinita non è da considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 07/03/2001.

L’autore non ha alcuna responsabilità per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone, ma si riserva la facoltà di rimuovere prontamente contenuti protetti da copyright o ritenuti offensivi, lesivi o contrari al buon costume.

Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive.

Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio.

Eventuali detentori di diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvederà all'immediata rimozione oppure alla citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.

Per contattare la redazione basta scrivere un messaggio nell'apposito modulo di contatto, posizionato in fondo a questa pagina.

Modulo di contatto

Nome

Email *

Messaggio *