Cerca nel blog

giovedì 29 gennaio 2015

Record di partecipanti e di sedi collegate per il 24° Convegno Telefisco del Sole 24 ORE: oltre 110.000 partecipanti e 114 sedi collegate in tutta Italia

Boom per il minisito di Telefisco con un totale di 450.000 pagine viste e 130.000 utenti unici.

Quasi 15.000 i professionisti collegati oggi via web.

Oltre 4.000 i quesiti inviati agli esperti via internet ed sms.

 

Domani in edicola con Il Sole 24 ORE uno Speciale di 7 pagine con le analisi degli esperti e le risposte delle Entrate

 

 

Milano, 29 gennaio 2015 – Sono oltre 110.000 i professionisti che hanno seguito la 24a edizione di Telefisco, il convegno annuale del Sole 24 ORE sulle novità fiscali a cui è intervenuta in apertura il Direttore dell'Agenzia delle Entrate Rossella Orlandi. Un numero che conferma Telefisco come il più importante convegno fiscale dell'anno, capace di raccogliere migliaia di operatori in tutta Italia.

 

Record storico assoluto anche per le 114 sedi attivate su tutto il territorio nazionale, tra quelle organizzate dal Sole 24 ORE e quelle in collaborazione con partner locali. Inoltre, anche quest'anno è stato attivato il collegamento con 330 punti d'ascolto presso gli uffici periferici dell'Agenzia delle Entrate che hanno visto alcune migliaia di professionisti seguire i lavori della giornata.

 

Quasi 15.000 i professionisti che si sono collegati via web. Grande successo anche per il minisito di Telefisco: circa 450.000 le pagine viste dall'apertura a oggi e oltre 130.000 utenti unici; oltre 4.000 i quesiti inviati agli esperti via internet. Alta la partecipazione anche sui social media: su Twitter dall'account @24NormeTributi e con l'hashtag #telefisco2015 il pubblico che ha commentato in diretta le relazioni degli Esperti.

 

L'evento è stato un'ulteriore occasione per presentare PlusPlus 24 Fisco, l'innovativo sistema multimediale di informazione pensato per i professionisti del fisco, che raccoglie in un solo ambiente l'ampia offerta del Gruppo 24 ORE in materia fiscale: Il Sole 24 Ore, il Quotidiano del Fisco, il Quotidiano del Lavoro, l'Esperto Risponde, tutte le banche dati fiscali, i periodici e gli approfondimenti degli autori. "Nell'innovativa banca dati Plus Plus 24 Fisco abbiamo coniugato l'innovazione tecnologica con la possibilità di fornire tutta la produzione di valore e di qualità del nostro Gruppo: un patrimonio documentale ricercabile in maniera estremamente semplice", ha spiegato l'amministratore delegato del Gruppo 24 ORE Donatella Treu in apertura della giornata di Telefisco. Un nuovo sistema integrato di informazione professionale che rivoluziona l'abituale rapporto del professionista con le banche dati.

L'impegno del Gruppo 24 ORE verso la categoria professionale dei commercialisti continua con un nuovo prodotto editoriale: "Lanceremo a marzo - ha annunciato l'AD Treu - la rivista mensile Norme&Tributi Mese, un magazine autorevole e di approfondimento su tutte le tematiche fiscali e contabili di diritto societario,"

 

"Dieci quotidiani digitali verticali, un sistema integrato di banche dati, PlusPlus24 Fisco, Norme&Tributi Mese, il nostro obiettivo è semplice: fare sì che uno strumento di lavoro utile diventi indispensabile." ha dichiarato il Direttore del Sole 24 Ore Roberto Napoletano. "Questo circuito integrato informativo appartiene al disegno editoriale strategico di fornire uno strumento di lavoro completo e indispensabile per i professionisti. Questa è la scommessa del Sole 24 Ore." Spiega il Direttore Napoletano: "Tutti i sistemi informativi del Sole 24 Ore sono catalogati, riorganizzati e resi accessibili. Non è facile guidare la tecnologia per produrre un risultato così fruibile. Ci devi lavorare molto ed è quello che abbiamo fatto. I risultati ora si vedono."

 

Alla giornata di Telefisco Il Sole 24 Ore dedica domani un inserto speciale di 7 pagine che racconterà la giornata per poi puntare l'attenzione sui chiarimenti che sono arrivati dal direttore generale delle Entrate, Rossella Orlandi. Una seconda parte verterà sugli articoli di approfondimento e la terza parte dell'inserto sarà invece dedicata alla pubblicazione delle domande presentate all'agenzia e alle risposte che sono state fornite dai dirigenti delle Entrate. E da domani su Plus Plus 24 Fisco sarà possibile consultare anche tutti i contenuti di Telefisco 2015.

 

La main sponsorship di Vodafone e l'impegno dei partner che hanno attivato una sede sul territorio hanno accompagnato l'attività promozionale dell'evento.

Nessun commento:

Posta un commento

Follow by Email

Disclaimer

Protected by Copyscape


Il CorrieredelWeb.it è un periodico telematico nato sul finire dell’Anno Duemila su iniziativa di Andrea Pietrarota, sociologo della comunicazione, public reporter e giornalista pubblicista, insignito dell’onorificenza del titolo di Cavaliere al merito della Repubblica Italiana.

Il magazine non ha fini di lucro e i contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali Industrie dell'Editoria o dell'Intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Società dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che così divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete.

Da qui l’ambizione ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.

Il CorrieredelWeb.it oggi è un allegato della Testata Registrata AlternativaSostenibile.it iscritta al n. 1088 del Registro della Stampa del Tribunale di Lecce il 15/04/2011 (Direttore Responsabile: Andrea Pietrarota).

Tuttavia, non avendo una periodicità predefinita non è da considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 07/03/2001.

L’autore non ha alcuna responsabilità per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone, ma si riserva la facoltà di rimuovere prontamente contenuti protetti da copyright o ritenuti offensivi, lesivi o contrari al buon costume.

Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive.

Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio.

Eventuali detentori di diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvederà all'immediata rimozione oppure alla citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.

Per contattare la redazione basta scrivere un messaggio nell'apposito modulo di contatto, posizionato in fondo a questa pagina.

Modulo di contatto

Nome

Email *

Messaggio *