Cerca nel blog

mercoledì 28 gennaio 2015

Marco Golinelli/ WARTSILA alla guida di Italcogen

L'assemblea dei Soci Italcogen ha nominato Marco Golinelli presidente dell'Associazione per il biennio 2015-2016.

Golinelli succede a Silvio Rudi Stella e ne proseguirà le attività di promozione nel settore della generazione distribuita e dell'efficienza energetica, già svolte con successo nel precedente mandato.

In ambito associativo, il neo-eletto Presidente ha già svolto attività istituzionale: membro fondatore di Italcogen, ha svolto il ruolo di Vicepresidente Italcogen dal 2006 al 2014 ed ha collaborato attivamente all'area dell'efficienza energetica all'interno della Task Force Energia di Confindustria.

Con la nomina a Presidente Italcogen, l'Ing. Golinelli entra a far parte di diritto del Consiglio Direttivo ANIMA.

Marco Golinelli, sposato con due figli, laureato in Fisica presso Università Statale di Milano, Executive MBA conseguito al MIP Politecnico di Milano. Dopo aver lavorato nel settore automotive con Webasto  e in seguito nel settore motori marini con Volvo Penta, è passato a Wärtsilä Italia SpA nel 2001, dove  è membro del Management Team e del Global Working Group Scenario. Sempre all'interno di Wärtsilä ricopre il ruolo di Direttore della Divisione Energia.

In qualità di nuovo Presidente Italcogen, nell'ambito del suo piano programmatico, Golinelli ha dichiarato: "Di Efficienza Energetica se ne parla molto ma non è semplice, richiede competenze e consapevolezza  ed il ruolo della  Associazione dei produttori  della cogenerazione è proprio quello di permettere  una comprensione definitiva delle opportunità che  la cogenerazione stessa  può  dare al paese Italia ed al suo sistema energetico. La base di partenza non può che essere la filiera  industriale nazionale da noi rappresentata, centro di eccellenze uniche e riconosciute. Noi crediamo che il mix delle fonti e delle tecnologie sia essenziale per assicurare il rispetto degli impegni  ambientali presi e per un sistema energetico più sostenibile  e  in questo mix riteniamo che la cogenerazione, espressa in tutte le sue declinazioni, possa e debba avere un ruolo  sempre più significativo. Italcogen si impegna quindi ad un presidio attivo  per lo sviluppo e l'implementazione di  misure e normative a favore dell'Efficienza energetica a partire dai prossimi decreti attuativi del d.lgs. 102/2014, recepimento della Direttiva Europea 2012/27/UE e si impegnerà affinché chiarezza e certezza delle norme  siano un elemento vincente  per promuovere l'uso della cogenerazione  e della generazione distribuita in tutti i settori."


ITALCOGEN - Associazione dei costruttori e distributori di impianti di cogenerazione
  l'Associazione Italcogen riunisce i costruttori e i distributori di impianti di cogenerazione e celle a combustibile a livello nazionale. I compiti principali dell'associazione sono quelli di fornire alle Aziende Associate un supporto tempestivo e costante sia in campo tecnico, sia in campo normativo-legislativo e sia in campo promozionale ed economico. Tali attività sono rese possibili anche attraverso i solidi rapporti esistenti con le istituzioni a livello nazionale ed internazionale. Italcogen è membro di Cogen  Europe, l'associazione europea di categoria con sede a Bruxelles.


Il settore "Impianti di cogenerazione" è sostanzialmente stabile e in tenuta sia dal punto di vista della produzione che delle esportazioni sia nel  preconsuntivo 2014 sia nelle previsioni per il 2015. I livelli occupazionali restano invariati e si prevedono stabili anche nel corso dell'anno 2015. Gli investimenti non sono variati nel 2014 e si prevedono in leggera crescita a conclusione del 2015 (+2,4%). Il settore avverte il bisogno di una stabilità normativa poiché l'incertezza condiziona il mercato interno.

ANIMA - Federazione delle Associazioni Nazionali dell'Industria Meccanica Varia ed Affine – è l'organizzazione industriale di categoria che, in seno a Confindustria, rappresenta le aziende della meccanica varia e affine, un settore che occupa 194.000 addetti per un fatturato di 40 miliardi di euro e una quota export/fatturato del 58% (dati riferiti al pre-consuntivo 2014). I macrosettori rappresentati da ANIMA  sono: macchine ed impianti per la produzione di energia e per l'industria chimica e petrolifera- montaggio impianti industriali; logistica e movimentazione delle merci; tecnologie ed attrezzature per prodotti alimentari; tecnologie e prodotti per l'industria; impianti, macchine prodotti per l'edilizia; macchine e impianti per la sicurezza dell'uomo e dell'ambiente; costruzioni metalliche . 


--

Nessun commento:

Posta un commento

Follow by Email

Disclaimer

Protected by Copyscape


Il CorrieredelWeb.it è un periodico telematico nato sul finire dell’Anno Duemila su iniziativa di Andrea Pietrarota, sociologo della comunicazione, public reporter e giornalista pubblicista, insignito dell’onorificenza del titolo di Cavaliere al merito della Repubblica Italiana.

Il magazine non ha fini di lucro e i contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali Industrie dell'Editoria o dell'Intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Società dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che così divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete.

Da qui l’ambizione ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.

Il CorrieredelWeb.it oggi è un allegato della Testata Registrata AlternativaSostenibile.it iscritta al n. 1088 del Registro della Stampa del Tribunale di Lecce il 15/04/2011 (Direttore Responsabile: Andrea Pietrarota).

Tuttavia, non avendo una periodicità predefinita non è da considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 07/03/2001.

L’autore non ha alcuna responsabilità per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone, ma si riserva la facoltà di rimuovere prontamente contenuti protetti da copyright o ritenuti offensivi, lesivi o contrari al buon costume.

Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive.

Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio.

Eventuali detentori di diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvederà all'immediata rimozione oppure alla citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.

Per contattare la redazione basta scrivere un messaggio nell'apposito modulo di contatto, posizionato in fondo a questa pagina.

Modulo di contatto

Nome

Email *

Messaggio *