CorrieredelWeb.it Arredo&Design Arte&Cultura Cinema&Teatro Eco-Sostenibilità Editoria Fiere&Sagre Formazione&Lavoro Fotografia


IltuoComunicatoStampa ICTechnology Marketing&Comunicazione MilanoNotizie Mostre Musica Normativa TuttoDonna Salute Turismo




Le ultime notizie

Cerca nel blog

venerdì 2 settembre 2016

BELLANTE - ULTIMA TAPPA MISS BLU MARE ALLA DOMINICANA NICOLE CONSTANZO BATISTA


BELLANTE (TE) – L'ultima tappa abruzzese di selezione del concorso nazionale "Miss Blu Mare" è stata vinta da Nicole Constanzo Batista, studentessa di 15 anni da Teramo di origini domenicane. 


La regina della serata è stata definita l'erede di Belen Rodriguez per la straordinaria somiglianza con la celebre show girl. 

Al secondo posto si è piazzata Ambar Wilson, studentessa ventenne da Teramo, anche lei domenicana. 

Ha guadagnato il terzo gradino del podio Olena Di Pietro, studentessa di 20 anni di Castellalto. 

Le altre fasciate sono Deniola Feimi, diciassettenne di Teramo, Manila Nustriani, qundicenne di Teramo e Nicole Scarpone, ventenne di Bellante. 

Tra le partecipanti: Miriam Bellanza (Milano), Federica Reggi (Castellalto), Rtica Di Francesca (Civita di Bagnoregio), Gloria Lufrano (Casalincontrada), Serena Caprioni (Giulianova), Luisa Attonita (Napoli) Jessica Rizzo (Mosciano Sant'Angelo) e Silvia Di Stefano (Isola del Gran Sasso). 

La serata è stata patrocinata dalla Pro Loco di Ripattoni rappresentata nel corso dell'evento dal suo presidente Alberto Santori in qualità di presidente di giuria. 

Nell'ambito della manifestazione si sono esibiti i cantanti Federica Di Domenicantonio, Luca Strappelli e Luca Federici. 


Numero a parte quello di Patrizio Sciroli con la sua bicicletta statica che ha strappato numerosi applausi al folto pubblico presente. 

Madrina della serata in abito da sposa la modella teramana italo-messicana Rose Marie Straffon, Miss Blu Mare Abruzzo 2015. 

Il concorso è stato presentata da Anna Di Paolantonio.
                                                                                    Alfonso Aloisi

Disclaimer

Il CorrieredelWeb.it è un periodico telematico nato sul finire dell’Anno Duemila su iniziativa di Andrea Pietrarota, sociologo della comunicazione, public reporter, e giornalista pubblicista, insignito dell’onorificenza del titolo di Cavaliere al merito della Repubblica Italiana.

Il magazine non ha fini di lucro e i contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali Industrie dell'Editoria o dell'Intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Società dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che così divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete.

Da qui l’ambizione ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.

Il CorrieredelWeb.it oggi è un allegato della Testata Registrata AlternativaSostenibile.it iscritta al n. 1088 del Registro della Stampa del Tribunale di Lecce il 15/04/2011 (Direttore Responsabile: Andrea Pietrarota).

Tuttavia, non avendo una periodicità predefinita non è da considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 07/03/2001.

L’autore non ha alcuna responsabilità per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone, ma si riserva la facoltà di rimuovere prontamente contenuti protetti da copyright o ritenuti offensivi, lesivi o contrari al buon costume.

Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive.

Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio.

Eventuali detentori di diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvederà all'immediata rimozione oppure alla citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.

Viceversa, sostenendo una politica volta alla libera circolazione di ogni informazione e divulgazione della Conoscenza, ogni articolo pubblicato sul CorrieredelWeb.it, pur tutelato dal diritto d'autore, può essere ripubblicato citando la legittima fonte e questa testata secondo quanto previsto dalla licenza Creative Common.
Questa opera è pubblicata sotto una Licenza Creative Commons

Per contattare la redazione basta scrivere un messaggio nell'apposito modulo di contatto, posizionato in fondo a questa pagina.