Cerca nel sito

martedì 5 luglio 2016

IN UN MONDO "GLOBAL" E "IPER-CONNESSO" CRESCE IL BISOGNO DI SICUREZZA

Allnet.Italia, distributore ad alto valore aggiunto, punta sull'innovazione tecnologica con partner di eccellenza per la realizzazione di sistemi di sicurezza integrati e personalizzati.


Casalecchio di Reno (BO), 05 luglio 2016 – Oggi, alle soglie della quarta rivoluzione industriale, in un mondo sempre più "global"; "social" e "iper-connesso", in cui si parla di IoT e BYOD, ma anche di aumento della criminalità dovuta alla tracciabilità di informazioni private, il bisogno di sentirsi al sicuro è ancora più rilevante. 

Una tendenza confermata anche dal IX rapporto sulla sicurezza e l'insicurezza sociale in Italia e in Europa, edito nel 2016, secondo cui la criminalità comune e organizzata preoccupa circa il 40% della popolazione italiana. 

In tal senso, l'orientamento dominante delle imprese e delle persone è di affidarsi ad esperti del settore per la realizzazione di impianti di sicurezza, sia fisica che informatica, personalizzati e volti a soddisfare questa specifica necessità.

Il Dott. Emiliano Papadopoulos, CEO di Allnet.Italia commenta "Già nel 1954, Abraham Maslow – psicologo americano – nella sua "Piramide di Maslow" inseriva la "sicurezza" al secondo posto della scala gerarchica delle priorità che un individuo deve soddisfare per raggiungere la propria "autorealizzazione", subito dopo i "bisogni fisiologici". Oggi, questa necessità emerge chiaramente anche dai numeri: secondo il rapporto di Markets Trends, infatti, il mercato globale della sicurezza fisica crescerà dai 65,41 miliardi di dollari del 2015 a 105,26 miliardi entro il 2020 e, la videosorveglianza ne rappresenterà sempre il segmento dominante" e continua "Allo stesso modo, come evidenziato da una ricerca elaborata da Gartner, il mercato mondiale della Cybersicurezza, entro il 2020, dovrebbe superare i 170 miliardi di dollari, con un tasso di crescita del 9,8% nello stesso quinquennio."

In tale contesto, Allnet.Italia sceglie di puntare su collaborazioni strategiche, con partner tecnologici di eccellenza, tra cui possiamo citare Sophos per la sicurezza informatica e, 2N, Arecont Vision, Flir, MOBOTIX e QNAP per quella fisica.

Nello specifico, Sophos con la nuova serie Firewall XG ha adottato un approccio innovativo in tutti gli ambiti della sicurezza della rete: dal modo in cui i firewall vengono gestiti e segnalano le informazioni, a come agiscono in sincronia con gli altri sistemi di sicurezza circostanti. 

Questa soluzione garantisce livelli di semplicità, approfondimento e protezione avanzata contro le minacce mai raggiunti prima. 

Inoltre, grazie all'estensione Security Heartbeat, Sophos ha messo in comunicazione gli endpoint con il firewall riducendo il tempo e la complessità normalmente associati al processo di risposta agli incidenti di sicurezza.

Nell'ambito della sicurezza fisica, troviamo 2N con 2N® Helios IP: sistemi di intercom evoluti, che combinano le funzionalità dei dispositivi di chiamata con le caratteristiche della rete telefonica, internet e delle soluzioni TVCC e di controllo accessi. 

Ideali per essere applicati sia in ambito aziendale che residenziale, si distinguono sul mercato per l'ampio portfolio di modelli disponibili, caratterizzati da funzionalità avanzate, modularità, robustezza, eleganza ed elevata interoperabilità. 

Questi dispositivi comunicano su rete LAN, supportano il protocollo VoIP SIP, integrano all'interno tasti diretti di chiamata, tastiera, display touch, telecamera a colori HD, lettore RFID in tecnologia EM Marine, Mifare e NFC, lettore di impronte, contatti di ingresso e relè di uscita.

SurroundVideo® Omni2 è, invece, tra le ultime novità nate in casa Arecont Vision
La telecamera dotata di 4 ottiche configurabili su 3 assi dall'utente, permette la messa a fuoco motorizzata da remoto. 

Ogni sensore megapixel può essere posizionato in modo indipendente sia lungo il piano orizzontale che verticale, garantendo una copertura completa e non-stop di corridoi, angoli, parcheggi ed incroci. 

Ridotti anche i tempi ed i costi di installazione, vista la possibilità di collegare la telecamera in rete utilizzando un solo cavo Ethernet.

Grazie a Flir, Allnet.italia offre ai propri clienti la possibilità di completare l'impianto di videosorveglianza con l'installazione delle termocamere Flir Thermal

Dotate, infatti, di speciali sensori all'Ossido di Vanadio, estremamente sensibili, unitamente alle lenti al Germanio e all'avanzato sistema di Image Processing Digital Detail Enhancement, garantiscono immagini nitide ad alto contrasto, assicurando la rilevazione di minacce non visibili ad occhio nudo, anche al buio ed in presenza di condizioni climatiche avverse.

Elevate performance e qualità anche per la gamma di telecamere IP MOBOTIX note per le eccellenti prestazioni video e per il basso consumo di larghezza di banda, grazie alla loro "architettura decentrata" che esegue l'analisi video e l'identificazione degli eventi internamente e gestiscono in modo autonomo la memoria circolare verso video su un NAS o un server. 

Tutte le telecamere MOBOTIX utilizzano la "Tecnologia sensore Moonlight" da 6 MP, estremamente sensibile alla luce ed in grado di produrre video nitidi perfino in condizioni di luce scarsa e senza sfocature causate dal movimento. 

Con MxActivitySensor, inoltre, MOBOTIX reinventa la funzione di rilevamento del movimento: una tecnologia innovativa che registra gli spostamenti mirati di persone ed oggetti, ignorando quelli di poco rilievo, per trasmettere esclusivamente quelli di rilievo, a favore di una riduzione di circa il 90% dei falsi allarmi. 

Ciò consente una notevole diminuzione della larghezza di banda, fondamentale soprattutto se si considerano sistemi di videosorveglianza con un elevato numero di telecamere.

Infine, QNAP presenta VioStor CMS: soluzione innovativa chiavi in mano che integra Hardware e Software CMS, ideale per la gestione e centralizzazione di telecamere e NVR distribuiti in luoghi diversi. CMS Professional è una piattaforma estremamente versatile ed aperta ad integrazioni di terze parti (controllo accessi, Point of Sales, license plate recognition, riconoscimento facciale). 

La funzione di mappa elettronica multistrato (E-map) consente, inoltre, agli utenti di visualizzare la posizione esatta delle telecamere IP e dei dispositivi di allarme che, in caso di evento negativo, inoltrano un segnale di alert agli operatori.


ALLNET.ITALIA - Distributore ad alto valore aggiunto, specializzato in soluzioni innovative, nell'informatica e nelle telecomunicazioni. 
Fondata nel 2000 a Bologna si rivolge ai mercati professionali verticali, lavorando a stretto contatto con System integrator, ISP, installatori e rivenditori certificati, fornendo soluzioni di infrastruttura ed applicazioni ICT complete e personalizzate per le piccole e medie imprese, la pubblica amministrazione, il settore bancario e quello industriale.


--
www.CorrieredelWeb.it

Nessun commento:

Posta un commento

Disclaimer

www.CorrieredelWeb.it e' un periodico telematico senza scopi di lucro, i cui contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali industrie dell'editoria o dell'intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Societa' dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete. In questo la testata ambisce ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.


Pur essendo normalmente aggiornato piu' volte quotidianamente, CorrieredelWeb.it non ha una periodicita' predefinita e non puo' quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 7.03.2001.


L'Autore non ha alcuna responsabilita' per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone. L'Autore si riserva, tuttavia, la facolta' di rimuovere quanto ritenuto offensivo, lesivo o contraro al buon costume.


Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive. Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio. Eventuali detentori dei diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvedera' all'immediata rimozione o citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.


Viceversa, sostenendo una politica volta alla libera circolazione di ogni informazione e divulgazione della conoscenza, ogni articolo pubblicato sul CorrieredelWeb.it, pur tutelato dal diritto d'autore, può essere ripubblicato citando la legittima fonte e questa testata secondo quanto previsto dalla licenza Creative Common.





Questa opera è pubblicata sotto una Licenza Creative Commons Creative Commons License






CorrieredelWeb.it è un'iniziativa di Andrea Pietrarota, Sociologo della Comunicazione, Public Reporter, e Giornalista Pubblicista




indirizzo skype: apietrarota



CONTATTI