Cerca nel blog

venerdì 29 luglio 2016

Mastercard consiglia i viaggiatori: i pagamenti elettronici sono il sistema più sicuro e conveniente, anche in vacanza

Grazie alle garanzie di rimborso totale contro furti e smarrimenti, 
le carte sono gli strumenti più intelligenti da portare in viaggio

Uno studio condotto da TNS Infratest per conto di Mastercard rivela che i pagamenti elettronici all'estero sono più convenienti rispetto al cambio valuta o al ritiro di contante presso gli sportelli 

Milano, 29 luglio 2016 – Per la maggior parte degli italiani le vacanze estive sono il momento perfetto per viaggiare e scoprire nuovi luoghi. Ma quali sono le priorità degli italiani? 

La sicurezza prima di tutto, non solo negli acquisti di tutti i giorni ma anche durante i viaggi. 

E quando si tratta di pagare all'estero,sorge poi spontaneo chiedersi se sia più conveniente cambiare il denaro nella valuta locale, ritirare la somma desiderata presso gli sportelli automatici di una banca oppure, pagare direttamente con carta presso il punto vendita.

Protetti sempre e ovunque, anche in viaggio

Durante i viaggi, per i rischi legati al trasporto fisico di contante, le carte di pagamento garantiscono maggior tranquillità e garanzie. 

Per garantire ulteriormente la tranquillità dei consumatori,  recentemente Mastercard ha innalzato i livelli di protezione con il programma globale "Zero Liability", attivo anche in Italia, che assicura il rimborso totale ai titolari in caso di frode e smarrimento della carta. 

Grazie al programma Mastercard, tutti i possessori di carte sono sempre tutelati in caso pagamenti fraudolenti - sia nei punti vendita sia online - effettuati a loro insaputa, ed hanno diritto al rimborso totale della spesa indebitamente sottratta.

"D'estate, in vacanza, ognuno di noi vuole viaggiare senza preoccupazioni, senza perdite di tempo e di denaro. Mastercard è il compagno di viaggio ideale, mettendo a disposizione dei consumatori una rete di pagamenti globale e rendendo le sue carte accettate in più di 210 paesi e aree geografiche e con a disposizione 150 valute in paesi nel mondo. Nessuno come Mastercard ha lavorato così duramente per garantire pagamenti sicuri, semplici e veloci, anche in viaggio." ha commentato Paolo BattistonDivision President Italy and Greece.

La sicurezza rappresenta una delle priorità di Mastercard, che nel corso degli anni ha introdotto soluzioni come "Chip&Pin"per pagamenti nei negozi fisicicodice "Secure Code" dinamico per acquisti online e, novità più recente, Masterpass che consente di acquistare on-line senza dover digitare numero e scadenza della carta

Lo standard EMV globale e la tecnologia di sicurezza che prevede un codice di cifratura unico per proteggere i dati di pagamento, sono alla base di tutte le carte di pagamento, sia contactless sia tradizionali, proteggendole da frodi e rendendo ogni transazione unica e praticamente impossibile da replicare. 

Mastercard si è anche concentrata nello sviluppo della piattaforma MDES, la nuova soluzione a supporto del nuovo ecosistema digitale che aiuta a trasformare ogni dispositivo connesso in un dispositivo di e-commerce, in grado di effettuare pagamenti sicuri, grazie alla possibilità di utilizzare token per processare in semplicità e sicurezza i pagamenti dai dispositivi mobili connessi a internet. 

Infine, Mastercard lavora anche a testare sistemi di autenticazione alternativi attraverso le tecnologie biometriche per dare ai consumatori  la possibilità di autenticarsi in modo diverso, in base alle preferenze personali o l'ambiente in cui si trovano.

Il modo più conveniente e comodo per fare acquisti in vacanza

Mastercard, insieme a TNS Infratest, ha condotto uno studio che prende in esame 25 itinerari di viaggio nel mondo e 9 diversi modalità di effettuare pagamenti o prelevare denaro.  

Dalla  ricerca emerge che in generale pagare con carta è la soluzione più conveniente per i viaggiatori all'estero, anche per gli italiani. 

Lo studio ha poi analizzato le diverse opzioni di pagamento e prelievo per gli italiani quando viaggiano all'estero, in particolare in 3 mercati chiave: Stati Uniti, Francia e Svizzera. Durante i viaggi internazionali in generale è più conveniente utilizzare le carte di pagamento per effettuare acquisti nel Paese in cui si viaggia rispetto al prelievo di contante presso gli ATM o alle operazioni di cambio valuta locale. 

In generale in tutti i paesi dell'Euro zona, per i viaggiatori italiani è più conveniente acquistare nei negozi con carta tramite POS in quanto non sono previsti costi aggiuntivi. Mentre se si decide di ritirare denaro contante, per esempio in Francia, presa in analisi dalla ricerca, presso gli sportelli automatici, i costi sono più elevati. 

Negli Stati Uniti e in Svizzera, pagare con una carta prepagata è la soluzione più vantaggiosa: se invece si opta per cambiare denaro in aeroporto, prima della partenza, il cambio è decisamente sfavorevole per i nostri connazionali.

La maggior parte dei viaggiatori, non guarda solo al risparmio economicopoter risparmiare tempo durante il viaggio ed essere tranquilli una volta in vacanza è fondamentale e i sistemi di pagamento elettronico offrono numerosi vantaggi e comodità rispetto al contante. I pagamenti contactless sono ormai diffusi in più di 74 paesi nel mondo.

"Le modalità di pagamento possono radicalmente cambiare etrasformare l'esperienza di viaggio e non solo per quanto riguarda la convenienza e la maggior sicurezza rispetto al contante: pensiamo ad esempio a soluzioni come contactless e i pagamenti via mobile, che consentono di effettuare acquisti velocemente e saltando le code alla cassa, oltre a garantire un maggior controllo sulle loro spese, in tempo reale, anche durante le vacanze" continua Luca Fiumarella, Head of Marketing Italy and Greece.





Mastercard
Mastercard (NYSE: MA), è un'azienda che opera nel settore delle tecnologie per i pagamenti internazionali. Gestisce la più rapida rete di elaborazione di pagamenti al mondo, collegando consumatori, istituti finanziari, commercianti, governi e aziende in oltre 210 paesi e territori. Iprodotti e le soluzioni Mastercard rendono le attività commerciali di tutti i giorni – come per esempio fare shopping, viaggiare, dirigere un'impresa e gestire le finanze – più facili, più sicure e più efficienti per tutti. 


--
www.CorrieredelWeb.it

Disclaimer

Protected by Copyscape


Il CorrieredelWeb.it è un periodico telematico nato sul finire dell’Anno Duemila su iniziativa di Andrea Pietrarota, sociologo della comunicazione, public reporter e giornalista pubblicista, insignito dell’onorificenza del titolo di Cavaliere al merito della Repubblica Italiana.

Il magazine non ha fini di lucro e i contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali Industrie dell'Editoria o dell'Intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Società dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che così divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete.

Da qui l’ambizione ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.

Il CorrieredelWeb.it oggi è un allegato della Testata Registrata AlternativaSostenibile.it iscritta al n. 1088 del Registro della Stampa del Tribunale di Lecce il 15/04/2011 (Direttore Responsabile: Andrea Pietrarota).

Tuttavia, non avendo una periodicità predefinita non è da considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 07/03/2001.

L’autore non ha alcuna responsabilità per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone, ma si riserva la facoltà di rimuovere prontamente contenuti protetti da copyright o ritenuti offensivi, lesivi o contrari al buon costume.

Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive.

Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio.

Eventuali detentori di diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvederà all'immediata rimozione oppure alla citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.

Per contattare la redazione basta scrivere un messaggio nell'apposito modulo di contatto, posizionato in fondo a questa pagina.

Modulo di contatto

Nome

Email *

Messaggio *

Follow by Email