Cerca nel sito

sabato 16 luglio 2016

Rainbow MagicLand, Magic Fire Festival: fuochi d’artificio senza frontiere

Dal 29 luglio al 1 agosto Messico, Austria, Spagna e Italia si sfidano a colpi di spettacoli pirotecnici


Rainbow MagicLand, colora il cielo con l'unico Campionato internazionale di spettacoli pirotecnici in Italia.

Quattro nazioni in gara, quattro serate di spettacoli mozzafiato, due show di luci ogni sera che risplenderanno su Roma - Valmontone dal 29 luglio al 1° agosto. 

Arriva il Magic Fire  Festival, il Festival internazionale di fuochi d'artificio che vedrà gareggiare Messico, Austria, Spagna e Italia con effetti pirotecnici di altissimo standard qualitativo e straordinaria spettacolarità. La manifestazione sarà condotta dalla conduttrice televisiva Metis Di Meo.

L'evento più atteso della stagione estiva, un'occasione imperdibile per vivere la magia e tutto il divertimento di Rainbow MagicLand con i suoi spettacoli, il torneo medievale Excalibur, il musical Romeo e Giulietta, Mia e la sfera magica, Extreme Motor Show e molto altro ancora. 

Ma soprattuto le incredibili e originali attrazioni, come il nuovo Virtual Coaster, pronto a farvi sognare con la realtà virtuale a bordo dell'Olandese Volante, Huntik 5D, Shock, Mystika che si coloreranno di un'atmosfera esplosiva!

L'incredibile alchimia di spettacolo, magia e arte pirotecnica, fanno del "Magic Fire Festival" un evento unico e irrinunciabile, con protagoniste le grandi aziende produttrici, vincitrici di premi internazionali.

Ogni sera una squadra italiana sfiderà un campione internazionale, in uno spettacolo di venti minuti che lascerà gli spettatori a bocca aperta e con lo sguardo incollato al cielo. 

Sarà di circa 4.500 kg  il materiale attivo utilizzato per le 3 serate di gara, in 8 postazioni di lancio, con fuochi ad ampiezze di 150 metri. Inoltre al termine delle esibizioni il Parco si animerà con la musica Dj set di Dimensione Suono Roma fino alle ore 02,00.

La due nazioni ad accendere la sfida a Rainbow MagicLand, il 29 luglio saranno Italia e Messico. 

La prima azienda a colorare il cielo sarà l'italiana Parente Fireworks, azienda con esperienza centenaria nel settore e numerose partecipazioni ad eventi internazionali, come Expo 2015 e i XX Giochi Olimpici di Torino, sfiderà i campioni internazionali della Pirotecnica Reyes dal Messico,  vincitrice di molti titoli nazionali nonché del prestigioso campionato internazionale di Hannover.

La seconda serata, il 30 luglio, sarà invece la volta dell'italiana Scarpato Pirotecnica, una delle eccellenze italiane di settore. Una tradizione che nasce dal 1784 dalla Reggia di Caserta, attraversando un'esperienza internazionale consolidata con numerosi titoli: Osaka, Cannes, Berlino, Rimini. 

La squadra italiana si confronterà con la Steyrfire Feuerwerke una delle principali realtà austriache nel campo degli effetti pirotecnici e vincitrice nel 2015 del "Symphony of Fireworks, Germany". 

Nella sera del 31 luglio a rappresentare l'Italia sarà l'azienda di Rimini Pirotecnica Giuliani, che si confronterà con la Pirotecnia Turis, azienda spagnola di Valencia, realtà di fama mondiale oltre le numerose esperienze nazionali ha vinto importanti competizioni in Canada e Cina.

Lunedì 1 agosto la serata conclusiva si accende con la grande sfida tra le due squadre finaliste e assegnazione del Trofeo Magic Fire Festival da parte della Giuria di qualità composta da tecnici, esperti di settore e giornalisti della stampa nazionale. 

Tre i premi consegnati al termine della manifestazione: Vincitore 1° Edizione Magic Fire Festival, Miglior Spettacolo Azienda Straniera  1° Edizione Magic Fire Festival, Miglior Spettacolo Azienda Italiana 1° Edizione Magic Fire Festival.

Nella stessa serata, inoltre la ditta A.P.E. Parente – coorganizzatrice dell'evento -  presenterà inoltre, fuori concorso,  a chiusura del Festival uno spettacolo piromusicale della durata di 25 minuti continuativi. 


--
www.CorrieredelWeb.it

Nessun commento:

Posta un commento

Disclaimer

www.CorrieredelWeb.it e' un periodico telematico senza scopi di lucro, i cui contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali industrie dell'editoria o dell'intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Societa' dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete. In questo la testata ambisce ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.


Pur essendo normalmente aggiornato piu' volte quotidianamente, CorrieredelWeb.it non ha una periodicita' predefinita e non puo' quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 7.03.2001.


L'Autore non ha alcuna responsabilita' per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone. L'Autore si riserva, tuttavia, la facolta' di rimuovere quanto ritenuto offensivo, lesivo o contraro al buon costume.


Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive. Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio. Eventuali detentori dei diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvedera' all'immediata rimozione o citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.


Viceversa, sostenendo una politica volta alla libera circolazione di ogni informazione e divulgazione della conoscenza, ogni articolo pubblicato sul CorrieredelWeb.it, pur tutelato dal diritto d'autore, può essere ripubblicato citando la legittima fonte e questa testata secondo quanto previsto dalla licenza Creative Common.





Questa opera è pubblicata sotto una Licenza Creative Commons Creative Commons License






CorrieredelWeb.it è un'iniziativa di Andrea Pietrarota, Sociologo della Comunicazione, Public Reporter, e Giornalista Pubblicista




indirizzo skype: apietrarota



CONTATTI