Cerca nel blog

martedì 20 gennaio 2015

Successo per il biologico italiano: +21% per la Cooperativa Girolomoni

L'azienda pioniere del bio nel nostro Paese registra un incremento delle vendite sia nel mercato italiano sia in Europa e nel resto del Mondo ed una buona performance per le paste di grani antichi

Isola del Piano (PU), gennaio 2015 – Un incremento di gran lunga superiore rispetto a quello registrato dal comparto biologico a livello nazionale, con un fatturato di oltre 10 milioni di euro e +21% rispetto allo stesso periodo dello scorso anno: numeri significativi quelli appena diramati dalla Cooperativa Agricola Gino Girolomoni, storica realtà pioneristica del biologico italiano, con sede a Isola del Piano in provincia di Pesaro-Urbino.  

Sostanziale, in particolare, l'incremento delle vendite nel mercato italiano che nel 2014 hanno rappresentato il 15% del totale, con un incremento di quasi il 60% in confronto all'anno precedente e che, rispetto al 2011, ha visto più che raddoppiare il fatturato interno.

Risultati importanti per la Girolomoni, azienda che, dal 1971 ad oggi, ha fatto la storia del bio nel nostro Paese focalizzando il proprio core business sulla produzione di pasta, ma con una solida presenza sul mercato anche degli altri prodotti che comprendono sughi, legumi, creme di frutta, aceto balsamico, caffè, cereali, cous cous, farine, riso e olio extravergine di oliva. Nel 2014 la Cooperativa Girolomoni ha venduto 6.000 tonnellate di pasta (pari al 90% delle vendite totali) di cui oltre il 15% realizzato con  grani antichi (farro, Senatore Cappelli e Graziella RA), un segmento di nicchia, ma dalle interessanti potenzialità.

I dati 2014 confermano la Germania come principale mercato di sbocco della Cooperativa e una crescita interessante per quanto riguarda la Spagna (+55%) che si posiziona al sesto posto dopo Germania, Francia, Italia, Stati Uniti e Giappone.

"I risultati economici 2014 sono fonte di particolare orgoglio per la nostra azienda - dichiara Giovanni Battista Girolomoni, Presidente della Cooperativa Gino GirolomoniNegli ultimi anni mediamente oltre il 90% del nostro fatturato è arrivato dall'estero: pur continuando ad essere orientati ad un mercato internazionale, la crescita positiva nel nostro Paese è per noi un risultato importante che realizza il sogno di mio padre di sviluppare il biologico in Italia senza tradire mai i valori che sono stati alla base della nascita e dello sviluppo di questa azienda" conclude Giovanni Girolomoni.


Nessun commento:

Posta un commento

Follow by Email

Disclaimer

Protected by Copyscape


Il CorrieredelWeb.it è un periodico telematico nato sul finire dell’Anno Duemila su iniziativa di Andrea Pietrarota, sociologo della comunicazione, public reporter e giornalista pubblicista, insignito dell’onorificenza del titolo di Cavaliere al merito della Repubblica Italiana.

Il magazine non ha fini di lucro e i contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali Industrie dell'Editoria o dell'Intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Società dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che così divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete.

Da qui l’ambizione ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.

Il CorrieredelWeb.it oggi è un allegato della Testata Registrata AlternativaSostenibile.it iscritta al n. 1088 del Registro della Stampa del Tribunale di Lecce il 15/04/2011 (Direttore Responsabile: Andrea Pietrarota).

Tuttavia, non avendo una periodicità predefinita non è da considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 07/03/2001.

L’autore non ha alcuna responsabilità per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone, ma si riserva la facoltà di rimuovere prontamente contenuti protetti da copyright o ritenuti offensivi, lesivi o contrari al buon costume.

Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive.

Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio.

Eventuali detentori di diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvederà all'immediata rimozione oppure alla citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.

Per contattare la redazione basta scrivere un messaggio nell'apposito modulo di contatto, posizionato in fondo a questa pagina.

Modulo di contatto

Nome

Email *

Messaggio *