Cerca nel blog

venerdì 16 gennaio 2015

Top Brand di dicembre: svettano in quattro: Enpa, Radio Maria, Juventus e X Factor



A dicembre, secondo il report svolto da Blogmeter, le pagine più engaging di Facebook sono state quelle delle associazioni animaliste e dei media di area cattolica, mentre Expo 2015 Milano continua a crescere per numero di fan. Su Twitter si impongono ancora una volta i brand del calcio e il talent di Sky   


Fermo il campionato di calcio per lo stop natalizio, la Top Brand e Media di Blogmeter del mese di dicembre ci fornisce dei dati un po' diversi rispetto ai mesi precedenti. Partiamo da Facebook, un canale che da quel che si vede catalizza la sensibilità e l'attenzione animalista: infatti nel mese di dicembre tra le prime cinque posizioni delle pagine più coinvolgenti ben quattro sono dedicate a questo mondo. Le pagina in assoluto più engaging è quella dell'Enpa (Ente nazionale protezione animali) con quasi due milioni di interazioni nel periodo di riferimento, a seguire troviamo altre organizzazioni non profit di settore come la Lega Nazionale per la difesa del cane, Secondazampa e WWF Italia. Unica eccezione è rappresentata dalla seconda posizione ottenuta da Paesi On Line, che ha ben sfruttato il periodo delle vacanze natalizie, offrendo informazioni a quanti hanno approfittato delle vacanze per regalarsi un viaggio. Da segnalare tra le prime dieci posizioni anche la pagina Ufficiale della Polizia di Stato che attraverso l'Agente Lisa offre informazioni e suggerimenti per la sicurezza, racconta dell'azione che quotidianamente viene svolta dal Corpo, oltre a rendere conto di iniziative ed eventi (come è avvenuto nel caso delle attività legate alla presentazione del calendario 2015).

Per quanto riguarda i media, Radio Maria si conferma, come già accennato nel mese di novembre, la più attiva. Molto coinvolgenti anche altre pagine di area cattolica come Avvenire e Famiglia Cristiana, anch'esse nelle prime dieci posizioni. Sempre nella Top Ten troviamo, subito dopo Radio Maria, Fanpage.it, Scuolazoo, Caffeina e Libero, unica pagina di quotidiano presente insieme a Avvenire. Per quello che riguarda la crescita per numero di fan, in linea con novembre, continua la galoppata di Expo 2015 Milano. Mentre le prime dieci posizioni vedono una discreta varietà di settori: e-commerce (Amazon,Ticketone), automotive (Nuova Classe A e Smart), food, che non poteva mancare nel mese dedicato al Natale (Giovanni Rana, Le ricette di casa mia di Galbani), ed infine i tipici settori a cui si attinge per le idee regalo: telefonia (Samsung Mobile Italia) e make up (Pupa). Tra i media, Fanpage.it è la pagina che cresce di più nel mese di dicembre seguita da Scuolazoo. Il cucchiaio d'argento conferma il trend positivo; da segnalare l'ingresso in top ten della pagine di una Radio, R101. Per quello che riguarda il tempo di risposta il brand più veloce è ancora una volta PosteMobile, che ha impiegato in media solo quattro minuti per rispondere alle segnalazioni. Sempre Poste, questa volta con la pagina di Poste Italiane, si aggiudica anche la quarta posizione della classifica. Tempi di risposta decisamente superiori per i media, in questo caso la palma del più "veloce" (172 minuti) spetta alla pay tv Infinity tv, seguito da Panini Comics, un'eccezione, considerato che le restanti posizioni sono interamente ad appannaggio di altri canali tv.

I migliori profili Twitter

A differenza di Facebook, su Twitter i brand più coinvolgenti continuano ad essere quelli legati al mondo del calcio, tra cui JuventusSerie A TIM e il Napolida segnalare la seconda posizione occupata dal profilo di Teamworld. Tra i media X Factor, mantiene la sua prima posizione, sfruttando l'attesa e la curiosità per le fasi finali della gara, che si sono svolte proprio nella prima metà di dicembre. Per quanto riguarda la crescita dei profili, la Juventus ruba lo scettro a Expo 2015 Milano, che subisce una piccola flessione anche per engagement, passando dalla quarta alla quinta posizione. Oltre ai brand delle squadre di calcio e alla Nazionale italiana, troviamo al terzo posto il profilo della Onp GreenCross che si occupa di ambiente e sostenibilità e al decimo posto il profilo della iniziativa #Vediamopositivo di Generali Assicurazioni. Tra i media continuano a crescere i  programmi tv: Le Iene si conferma al primo posto come pure Sky TG24 (terzo); Sky piazza anche un altro suo canale tra i primi dieci grazie alla crescita del profilo di Skysport (quinto). Analogamente a quanto segnalato per Facebook anche su Twitter tra le prime dieci posizioni troviamo il profilo di una radio che in questo caso è RadioDeejay (sesta posizione). Infine su Twitter il più veloce a rispondere alle segnalazioni degli utenti è Infoatac con solo sei minuti di attesa tra segnalazione e risposta dal profilo. Da segnalare oltre ai big delle telco (Wind al secondo posto) o dei trasporti (FS, Le Frecce,) il profilo di Farmacia Serra di Genova (quinto posto) e di Batista70 shop online che si occupa di telefonia. Tra i media su le posizioni si dividono equamente tra case editrici (Minimum Fax ed Einaudi) e canali tv (Mtv Italia e Sky), ma con tempi di attesa decisamente superiori.


Blogmeter, fondata nel 2007, è azienda leader nella social media intelligence, specializzata nel fornire soluzioni di social media monitoring e analytics ad agenzie e aziende. Blogmeter offre un'ampia gamma di strumenti per monitorare e analizzare le conversazioni e le interazioni sui social media: Social Listening: per scoprire cosa viene detto online su brand, prodotti, servizi e personaggi pubblici; Social Analytics: per misurare le performance dei profili aziendali su Facebook e Twitter, scoprire influencer e identificare i post più engaging; SocialTVmeter: per misurare le conversazioni su show televisivi e relativi episodi, ospiti e conduttori, su Facebook e Twitter. Social Bullguard: per gestire e misurare il social customer care e la comunicazione su Twitter e Facebook.

--

Nessun commento:

Posta un commento

Follow by Email

Disclaimer

Protected by Copyscape


Il CorrieredelWeb.it è un periodico telematico nato sul finire dell’Anno Duemila su iniziativa di Andrea Pietrarota, sociologo della comunicazione, public reporter e giornalista pubblicista, insignito dell’onorificenza del titolo di Cavaliere al merito della Repubblica Italiana.

Il magazine non ha fini di lucro e i contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali Industrie dell'Editoria o dell'Intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Società dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che così divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete.

Da qui l’ambizione ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.

Il CorrieredelWeb.it oggi è un allegato della Testata Registrata AlternativaSostenibile.it iscritta al n. 1088 del Registro della Stampa del Tribunale di Lecce il 15/04/2011 (Direttore Responsabile: Andrea Pietrarota).

Tuttavia, non avendo una periodicità predefinita non è da considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 07/03/2001.

L’autore non ha alcuna responsabilità per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone, ma si riserva la facoltà di rimuovere prontamente contenuti protetti da copyright o ritenuti offensivi, lesivi o contrari al buon costume.

Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive.

Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio.

Eventuali detentori di diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvederà all'immediata rimozione oppure alla citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.

Per contattare la redazione basta scrivere un messaggio nell'apposito modulo di contatto, posizionato in fondo a questa pagina.

Modulo di contatto

Nome

Email *

Messaggio *