Cerca nel blog

lunedì 13 giugno 2016

Crescita organica per Solutions30

Nel corso dell’esercizio fiscale 2015, il fatturato consolidato di SOLUTIONS 30 SE, pubblicato il 25 gennaio, è stato pari a € 125.200.000, in crescita del 12,1% rispetto all’anno precedente.

La crescita del business è essenzialmente organica. In Francia, è dipesa dall’aumento delle attività nel settore fibra ottica e nella diffusione di infrastrutture a banda larga.

A livello internazionale, le attività in Germania e nel Benelux sono state particolarmente soddisfacenti. Alla fine dello scorso anno, le attività della Spagna hanno tratto vantaggio dalla firma di un importante contratto di assistenza con Hewlett Packard.

Mantenimento di un elevato livello di redditività
L’EBITDA è stato di € 11,0 milioni, in crescita del 10%. Il suo progresso è stato rallentato leggermente nel secondo semestre nella fase di implementazione delle attività fibra ottica e Linky.

L’EBIT (Utile prima degli interessi e delle tasse) prima dell’ammortamento delle immobilizzazioni immateriali, incluso l’avviamento, è stato di € 9,3 milioni in crescita del 6,9% rispetto al 2014.

L’assenza di significative attività di crescita esterna nel corso dell’anno ha contribuito a contenere il livello degli oneri straordinari € 0,6 milioni nel 2015 contro € 1.7 milioni nel 2014. L’ammortamento dell’avviamento è di € 1,2 milioni nel 2015, senza variazioni rispetto al 2014.

L’utile netto prima dell’ammortamento dell’avviamento pari a € 7,3 milioni, è cresciuto del 37,7% rispetto al 2014.

L’utile netto (group share) è di € 6,1 milioni, in crescita del 52,5% rispetto al 2014.

Una solida struttura finanziaria
Il 31 dicembre 2015, il patrimonio netto del gruppo risulta pari a € 26,7 milioni (€ 19,0 milioni nel 2014).

Alla fine del 2015, la posizione di cassa lorda è stata di € 11,3 milioni (€ 5,2 milioni a fine 2014), per un debito lordo di € 22,5 milioni, € 6,6 milioni di prestiti bancari, a rispetto a € 9,2  milioni di fine 2014.

Il tasso di copertura da oneri finanziari EBIT (Utile prima degli interessi e delle tasse) alla fine del 2015 è pari a 28X. Questo indicatore esprime, in un contesto di bassi tassi di interesse, la buona capacità da parte dell’azienda di supportare la gestione finanziaria in linea con una strategia di crescita esterna in Francia e in Europa.

Ricavi del IQ in crescita del 21,9%

Il fatturato consolidato e oggetto di revisione contabile per il 1 ° trimestre 2016 è stato di € 36,0 milioni, in crescita del 21,9% rispetto al 1 ° trimestre del 2015.

In Francia, la crescita è stata prevalentemente organica, trainata in particolare dall’implementazione delle attività di fibra ottica e Linky. Negli altri paesi, le attività in continua crescita hanno visto un aumento del 49,7%, uguale è il peso della crescita organica e della crescita esterna grazie all’acquisizione delle aziende Rexion e Autronic portate a termina in Spagna rispettivamente nel novembre 2015 e marzo 2016.

Commentando i risultati, Gianbeppi Fortis, presidente del comitato esecutivo, ha dichiarato:  “Siamo molto soddisfatti che i nostri contratti di assistenza sulla fibra ottica e sui contatori intelligenti siano partiti con successo e siano in crescita. Apprezzo l’impegno del team di SOLUTIONS 30, la cui professionalità, riconosciuta dai nostri clienti, ha portato a gestire in modo ottimale l’implementazione delle nostre attività nel settore Telecom e Energia in Francia.
Il nostro modello di business prevede l’applicazione su vasta scala di procedure e l’ottimizzazione dei tempi di intervento oltre a favorire la resa economica degli stessi al crescere dei volumi. Questo permette la crescita delle attività a ritmo costante, mantenendone la reddittività.
Le prospettive per il 2016 sono buone. Prevediamo che continuerà la crescita del reddito a due cifre, obiettivo che il gruppo si è prefissato per il lungo termine".


Per l’anno in corso, SOLUTIONS 30 conferma la prospettiva di una crescita a due cifre del fatturato.


Disclaimer

Protected by Copyscape


Il CorrieredelWeb.it è un periodico telematico nato sul finire dell’Anno Duemila su iniziativa di Andrea Pietrarota, sociologo della comunicazione, public reporter e giornalista pubblicista, insignito dell’onorificenza del titolo di Cavaliere al merito della Repubblica Italiana.

Il magazine non ha fini di lucro e i contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali Industrie dell'Editoria o dell'Intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Società dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che così divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete.

Da qui l’ambizione ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.

Il CorrieredelWeb.it oggi è un allegato della Testata Registrata AlternativaSostenibile.it iscritta al n. 1088 del Registro della Stampa del Tribunale di Lecce il 15/04/2011 (Direttore Responsabile: Andrea Pietrarota).

Tuttavia, non avendo una periodicità predefinita non è da considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 07/03/2001.

L’autore non ha alcuna responsabilità per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone, ma si riserva la facoltà di rimuovere prontamente contenuti protetti da copyright o ritenuti offensivi, lesivi o contrari al buon costume.

Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive.

Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio.

Eventuali detentori di diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvederà all'immediata rimozione oppure alla citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.

Per contattare la redazione basta scrivere un messaggio nell'apposito modulo di contatto, posizionato in fondo a questa pagina.

Modulo di contatto

Nome

Email *

Messaggio *

Follow by Email