Cerca nel blog

lunedì 13 giugno 2016

Nel 2015 la performance di Sonae Sierra supera le aspettative - RAPPORTO ECONOMICO, AMBIENTALE E SOCIALE


• Utile netto pari a € 141,7 milioni (contro i € 96,3 milioni del 2014)
• 127 nuovi contratti di prestazione di servizi professionali per un valore complessivo di € 18,5 milioni
• 433 milioni di visite registrate presso i centri commerciali in gestione, con un aumento del 3,3% delle vendite dei tenant in Europa
• € 21,7 milioni risparmiati grazie a misure di gestione della sostenibilità

Nel 2015 la performance di Sonae Sierra ha superato qualsiasi aspettativa e i risultati conseguiti attestano il successo della strategia adottata. La società risulta in crescita, sia sotto il profilo delle prestazioni finanziarie sia sotto quello della performance operativa, ed è impegnata nella riduzione degli impatti ambientali attraverso l'attuazione di pratiche di sostenibilità consolidate. 
Sonae Sierra resta ottimista rispetto alle prospettive future e continuerà a perseguire la propria strategia, che si sta dimostrando particolarmente efficace in termini di nuove opportunità di sviluppo, gestione efficiente del portafoglio e prestazione di servizi professionali.
Per quanto riguarda la performance operativa di Sonae Sierra, il 2015 è stato un esercizio contrassegnato da successi: i centri commerciali della società hanno registrato oltre 433 milioni di visite (per un incremento totale a perimetro omogeneo pari allo 0,7%), il che riflette la crescita del 3,3% nelle vendite dei tenant del portafoglio europeo. 
L'azienda ha anche sottoscritto 127 nuovi contratti di prestazione di servizi, per un valore complessivo di € 18,5 milioni. Inoltre, Sonae Sierra ha lanciato il primo investimento diretto in Colombia e la prima struttura a destinazione mista in Germania.
Sul fronte della sostenibilità, la società ha conseguito una riduzione del 3% del consumo idrico (-20% dal 2003), un calo del consumo energetico pari al 6% (-44% dal 2002), una diminuzione del 6% delle emissioni di gas a effetto serra (-82% dal 2005) e un tasso di riciclaggio del 62% (+225% dal 2002). Nel 2015 l'adozione di misure finalizzate alla gestione sostenibile ha consentito di ottenere un risparmio complessivo di € 21,7 milioni
Il miglioramento della produttività sul posto di lavoro è stato sostenuto dalla riduzione significativa dell'assenteismo dei dipendenti, che dal 2014 ha registrato un calo del 70% (diminuzione del tasso di gravità degli incidenti della forza lavoro pari al 93% dal 2005). SonaeSierra ha inoltre ottenuto 6 certificazioni OHSAS, 2 certificazioni ISO e 2 certificazioni Green Building.
In particolare, l'Italia rappresenta un esempio di come l'adozione di misure sostenibili nei tre asset di proprietà di Sonae Sierra (Freccia Rossa a Brescia, Gli Orsi a Biella e Le Terrazze a La Spezia) abbia portato al raggiungimento di ottimi risultati: nel 2015 sono state ridotte dell' 8% le emissioni di gas serra per m2 di GLA rispetto al 2014 e il tasso di riciclo dei rifiuti è aumentato del 2% rispetto all'anno precedente. 
Inoltre, sono stati raccolti e investiti € 91.087 per iniziative rivolte alle comunità locali nel 2015 e, per promuovere la salute e il benessere dei lavoratori della Società, è stata lanciata l'iniziativa "Il mese della salute".
Grazie alle misure adottate da Sonae Sierra per aumentare l'efficienza idrica ed energetica degli asset in Italia, nel 2015 è stato possibile ottenere un risparmio combinato di € 862.000.
A livello globale, anche i risultati finanziari dell'azienda hanno superato le previsioni per il 2015. Nel complesso, la società ha registrato un utile netto pari a € 141,7 milioni (contro i € 96,3 milioni del 2014). 
L'utile netto diretto ha raggiunto i € 61,0 milioni, segnando un incremento su base annua del 16%. Quest'ultimo è stato favorito da un insieme di vari fattori, tra cui il miglioramento dei risultati operativi, la progressione dei servizi professionali e i minori tassi di interesse. 
La crescita dell'utile netto indiretto è stata ancora più impressionante, con un aumento dell'85% rispetto all'esercizio precedente, per un totale di € 80,7 milioni.
I risultati di performance sono pubblicati nell'EconomicEnvironmental and Social Report (EES) della società, che fornisce un resoconto completo e integrato della strategia aziendale e delle prestazioni operative di Sonae Sierra nel 2015, confermando l'allineamento tra core business e obiettivi di sostenibilità. 
La relazione può essere consultata QUI.
In linea con il tradizionale impegno della società a favore dell'applicazione delle più rigorose linee guida di rendicontazione in materia di sostenibilità, tale relazione è stata sviluppata in ottemperanza alle Sustainability Reporting Guidelines (G4) "Core" della Global Reporting Initiative (GRI) e alle Construction and Real Estate Sector Disclosures (CRESD). La conformità a tali linee guida della GRI è stata verificata dall'ente indipendente Deloitte


About Sonae Sierra:
Sonae Sierra, www.sonaesierra.comè lo specialista internazionale dei centri commerciali, che mira a creare esperienze di shopping innovative
Gli uffici di Sonae Sierra sono situati in 13 Paesi diversi e prestano servizi ai clienti in varie aree geografiche, tra cui Portogallo, Algeria, Azerbaijan, Brasile, Colombia, Germania, Grecia, Italia,  Marocco, Romania, Russia, Slovacchia, Spagna, Tunisia e Turchia. 

Sonae Sierra è proprietaria di 45 centri commerciali  con un valore di mercato di 6 miliardi di euro, è responsabile per la gestione e/o il letting di 85 centri commerciali, per una superficie lorda affittabile complessiva pari a 2,3 milioni di m2 e un totale di circa 9.000 affittuari. Nel 2015 i suoi Centri hanno ospitato oltre 430 milioni di visite. 

Attualmente, Sonae Sierra ha 11 progetti in fase di sviluppo, di cui 4 per terze parti, e 7 nuovi progetti in pipeline.


--
www.CorrieredelWeb.it

Disclaimer

Protected by Copyscape


Il CorrieredelWeb.it è un periodico telematico nato sul finire dell’Anno Duemila su iniziativa di Andrea Pietrarota, sociologo della comunicazione, public reporter e giornalista pubblicista, insignito dell’onorificenza del titolo di Cavaliere al merito della Repubblica Italiana.

Il magazine non ha fini di lucro e i contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali Industrie dell'Editoria o dell'Intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Società dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che così divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete.

Da qui l’ambizione ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.

Il CorrieredelWeb.it oggi è un allegato della Testata Registrata AlternativaSostenibile.it iscritta al n. 1088 del Registro della Stampa del Tribunale di Lecce il 15/04/2011 (Direttore Responsabile: Andrea Pietrarota).

Tuttavia, non avendo una periodicità predefinita non è da considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 07/03/2001.

L’autore non ha alcuna responsabilità per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone, ma si riserva la facoltà di rimuovere prontamente contenuti protetti da copyright o ritenuti offensivi, lesivi o contrari al buon costume.

Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive.

Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio.

Eventuali detentori di diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvederà all'immediata rimozione oppure alla citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.

Per contattare la redazione basta scrivere un messaggio nell'apposito modulo di contatto, posizionato in fondo a questa pagina.

Modulo di contatto

Nome

Email *

Messaggio *

Follow by Email