Cerca nel blog

lunedì 30 luglio 2018

Estate a Napoli, coinvolti quasi cinquemila minori nelle attività estive promosse dall'Assessorato al Welfare

Estate a Napoli, coinvolti quasi cinquemila minori nelle attività estive promosse dall'Assessorato al Welfare

"Sono quasi cinquemila, precisamente 4.719 i minori coinvolti nelle attività estive promosse per quest'estate dall'Assessorato al Welfare" questa la dichiarazione dell'Assessore Roberta Gaeta che, a fine luglio, trae un primo bilancio delle attività estive.

"L'offerta è stata varia e differenziata e ha coinvolto differenti fasce d'età, dai sei ai diciotto anni, anche disabili, coinvolgendo prevalentemente ragazzi segnalati dai servizi sociali o appartenenti a fasce più fragili della popolazione. Vogliamo che ogni cittadino possa avere risposta ai suoi bisogni e che le famiglie abbiano tutto il supporto necessario, malgrado i pochi mezzi a disposizione. Questo è solo un primo risultato – spiega l'Assessore- ma continueremo a programmare le nostre attività in modo tale da ottenere sempre il meglio per tutti i bambini e i ragazzi di Napoli, guardando al loro benessere come priorità assoluta".

Questo il dettaglio:

Educativa territoriale:
- attività estiva rivolta n. 1580 minori (attività giornaliere diurne)
- soggiorni residenziali n. 624 minori (campo estivo della durata di una settimana)

Centri diurni polifunzionali
- attività estive della durata di 5 settimane rivolte a n.1075 minori

Soggiorni Marechiaro
- realizzati 5 moduli settimanali a luglio per circa 250 minori

Ludoteca cittadina
- 50 ragazzi in attività estive e in campo residenziale

Progetto "Una città per giocare"
- 10 laboratori ludici (una in ciascuna municipalità) con partecipazione di circa 250 ragazzi

Progetti Adolescenti

- 500 minori (circa) coinvolti nelle 10 Municipalità

Dote Comune (tirocini di accompagnamento al lavoro)

- 90 ragazzi su 3 progetti

Progetti Scolastici con operatori OSA di Napoli Servizi Welfare

- 300 bambini della fascia di età della scuole elementari

Sono stati sostenuti, grazie all'affiancamento degli operatori OSA della Napoli Servizi Welfare, le attività di 2 progetti di associazioni di volontariato, 33 Istituti Scolastici su tutto il territorio municipale e l'Istituto Martuscelli dedicate a bambini e ragazzi di ogni età.



--
www.CorrieredelWeb.it

Nessun commento:

Posta un commento

Follow by Email

Disclaimer

Protected by Copyscape


Il CorrieredelWeb.it è un periodico telematico nato sul finire dell’Anno Duemila su iniziativa di Andrea Pietrarota, sociologo della comunicazione, public reporter e giornalista pubblicista, insignito dell’onorificenza del titolo di Cavaliere al merito della Repubblica Italiana.

Il magazine non ha fini di lucro e i contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali Industrie dell'Editoria o dell'Intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Società dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che così divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete.

Da qui l’ambizione ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.

Il CorrieredelWeb.it oggi è un allegato della Testata Registrata AlternativaSostenibile.it iscritta al n. 1088 del Registro della Stampa del Tribunale di Lecce il 15/04/2011 (Direttore Responsabile: Andrea Pietrarota).

Tuttavia, non avendo una periodicità predefinita non è da considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 07/03/2001.

L’autore non ha alcuna responsabilità per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone, ma si riserva la facoltà di rimuovere prontamente contenuti protetti da copyright o ritenuti offensivi, lesivi o contrari al buon costume.

Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive.

Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio.

Eventuali detentori di diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvederà all'immediata rimozione oppure alla citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.

Per contattare la redazione basta scrivere un messaggio nell'apposito modulo di contatto, posizionato in fondo a questa pagina.

Modulo di contatto

Nome

Email *

Messaggio *