Cerca nel blog

venerdì 30 maggio 2008

Sodalitas Social Award premia la Sostenibilita'


Il Sodalitas Social Award premia la Sostenibilità

Il convegno “Sostenibilità e Responsabilità sociale”, organizzato oggi dalla Fondazione
Sodalitas presso Assolombarda, ha ospitato la premiazione dei migliori progetti di
Responsabilità sociale realizzati dalle aziende nel mercato italiano.
La Sostenibilità emerge come tema portante per i prossimi anni.


Milano, 29 maggio
2008 – Il Sodalitas Social Award, il Premio nazionale attribuito
annualmente dalla Fondazione Sodalitas ai migliori progetti di Responsabilità sociale, è
riuscito ad interpretare ancora una volta le tendenze evolutive della responsabilità sociale,
facendo da “termometro” dell’intesse delle aziende verso il tema.
Dall’edizione di quest’anno, alla quale hanno partecipato 210 imprese con 260 progetti,
emerge come, sempre di più, le imprese siano attente al tema della Sostenibilità, in tutti i
suoi aspetti: dal risparmio energetico, all’attenzione per l’ambiente, dalla riduzione dei gas
serra, alle energie rinnovabili.
I cittadini chiedono alle imprese di impegnarsi seriamente nell’indicare strumenti e
modalità di uso intelligente delle fonti.
Dai dati relativi all’edizione di quest’anno emerge che la Sostenibilità è il tema centrale
nel 25% dei progett
i candidati. Tra questi 30 sono stati presentati nella nuova categoria
dedicata alle iniziative di sostenibilità.


Le istituzioni e le imprese in prima linea per lo svilupp
o sostenibile
Il convegno “Sostenibilità e Responsabilità sociale”, organizzato dalla Fondazione
Sodalitas in Assolombarda, ha coinvolto imprese e istituzioni invitate a testimoniare il
proprio impegno nella direzione dello sviluppo sostenibile.
Antonio Colombo, Direttore Generale di Assolombarda, ha sottolineato come
l’imprenditoria milanese sia già attiva sul tema e stia lavorando alacremente per offrire il
sostegno al progetto che porterà Milano al centro dell’attenzione mondiale con l’EXPO
2015. Angelo Paris, Managing Director del Comitato di Pianificazione EXPO, ha
presentato le attività che coinvolgeranno la città nei prossimi anni, mettendo l’accento sulla
scelta che il Comitato ha fatto nel progettare uno sviluppo sostenibile del territorio,
certamente una leva vincente per il futuro di Milano.

Le imprese sono attori di primaria importanza in questo contesto; lo hanno confermato i
rappresentanti delle aziende intervenuti alla tavola rotonda sul tema della giornata: Gian
Francesco Imperiali, ABB; Silvio De Girolamo, Autogrill; Marco Morganti, Banca
Pr
ossima; Sabina Ratti, Eni; Massimo Scaccabarozzi, Johnson&Johnson; Pietro
Guindani, Vodafone Italia, hanno testimoniato l’impegno delle loro aziende in materia di
sostenibilità, offrendo interessanti prospettive e spunti per il futuro.

Il Progetto CRES.CO
La Fondazione Sodalitas, in questo quadro, mette in campo le proprie energie e
competenze in materia di sostenibilità, con l’avvio del progetto CRES.CO (Crescita
Compatibile). Alessandro Beda, Consigliere d’Indirizzo della Fondazione Sodalitas, ne ha
presentato le linee guida: il progetto ha come obiettivo la diffusione della cultura della
sostenibilità, il coinvolgimento delle imprese chiamate a condividere i comportamenti e le
scelte responsabili che favoriscano il risparmio energetico con le realtà territoriale, le PMI
e i consumatori.


I Vincitori della sesta edizione del Sodalitas Social Awa
rd
Durante il convegno “Sostenibilità e Responsabilità sociale” sono state premiate le
aziende vincitrici edizione del Sodalitas Social Award, nelle sette categorie previste dal
bando:

Nella categoria dedicata al “miglior programma di responsabilità sociale rivolto alla
valorizzazione del ca
pitale umano”, il Primo Premio è stato attribuito ad Indesit
C
ompany per la ristrutturazione aziendale realizzata nello stabilimento di Refrontolo.
All’interno di questa categoria, è stato istituito un Premio Speciale per i progetti di Pari
Opportunità in azienda. La Giuria ha attribuito il riconoscimento al Gruppo Boehringer
Ingelhe
im Italia, per un progetto innovativo dedicato alle dipendenti in rientro dalla
maternità.

La categoria dedicata alla “migliore iniziativa di sostenibilità” ha visto assegnato il
Premio d’Eccellenza al Gruppo Johnson&Johnson per l’impegno negli anni in molteplici
iniziative di sostenibilità che ha portato l’azienda ad essere all’avanguardia sul tema. Ad
affiancare questo riconoscimento, il Primo Premio della categoria è andato ad AGS -
Azienda Gl
obal Service, che ha reso il comune di Provaglio d’Iseo tra i primi in Italia ad
utilizzare il fotovoltaico in maniera estesa, portando benefici economici a tutta la
comunità.

La categoria “miglior programma di partnership nella comunità” ha visto primeggiare
Eticredito - Banca E
tica Adriatica per avere messo in atto un progetto di microcredito
dedicato alle famiglie.
All’interno di questa categoria è stato assegnato un riconoscimento ad Air Liquide Italia,
per il “miglior progetto per le scuole”: l’iniziativa premiata consente ad alcuni studenti
napoletani con ridotta capacità respiratoria di studiare grazie ad assistenza medica
costante durante tutta la giornata.

Categoria “migliore campagna di marketing sociale”: SCM Group ha ricevuto il Primo
Premio grazie al progetto volto alla formazione professionale in ragazzi di strada in Bolivia,
Zambia e Tanzania.

Il Premio per la “migliore iniziativa di responsabilità sociale realizzata da PMI” è stato
assegnato alla azienda vinicola San Matteo che ha realizzato un programma di
responsabilità sociale rivolto ai dipendenti, aumentando la soddisfazione sul luogo di
lavoro e diminuendo gli incidenti.

Nella categoria “Innovazione di prodotto o servizio socialmente, ambientalmente e
finanziariamente responsabile”, la Giuria ha attribuito il Primo Premio alla Fondazione
Italiana Accenture
per Navigabile, uno strumento interattivo che permette l’utilizzo degli
strumenti informatici da parte dei disabili.
Un Premio Speciale è stato assegnato a Microsoft Italia per avere favorito lo sviluppo delle
Pari Opportunità di genere tramite corsi di formazione, un Osservatorio dedicato al tema e
altri servizi per favorire la crescita del potenziale femminile in tutte le aree della vita
quotidiana, dal lavoro, alla formazione, alla ricerca.

Infine, nella categoria dedicata alla migliore iniziativa di responsabilità sociale realizzata da
ente locale, istituzione pubblica o scolastica Il progetto a cui la Giuria ha assegnato il
Primo Premio è quello d
ell’ Azienda Ospedaliera S. Camillo Forlanini che offre
competenze mediche e formazione ospedaliera al personale operante nelle strutture del
Corno d’Africa, grazie alla collaborazione con la ONG Voci dal Mondo.

I progetti vincitori sono pubblicati nel “Libro d’Oro della Responsabilità sociale”, la
pubblicazione che raccoglie tutti i progetti candidati al Premio.
Il volume è stato distribuito oggi in occasione dell’evento di premiazione ed è scaricabile
dal sito internet www.sodalitas.it.

La manifestazione è organizzata in collaborazione con Intesa Sanpaolo e Vodafone.


Nasce www.sodalitas.socialsolution.it – il nuovo database sulla Responsabilità
sociale e ambientale delle
imprese
Da oggi è online www.sodalitas.socialsolution.it il sito che raccoglie tutti i progetti candidati
al Sodalitas Social Award nelle sei edizioni.
Sodalitas Socia
l Solution è il più ricco database europeo in materia di Responsabilità
sociale con oltre 900 best practices aziendali realizzate i
n Italia.



Per informazioni:
Uberto Russo
Fondazione Sodalitas
Tel: 02/86460236
Fax: 02/86461067
e-mail: uberto.russo@sodalitas.it


Sodalitas Social Award – Tutti i finalisti della sesta edizione

Categoria 1- Valorizzazione del capitale umano
Gruppo Johnson & Johnson
Indesit Company
SAIWA
UniCredit

Premio Speciale Pari Opportunità
Gruppo Boehringer Ingelheim Italia
Procter & Gamble Holding

Categoria 2 - Iniziativa di sostenibilita
`
Apm Esercizi
Laboratori Guidotti
Loccioni
AGS Azienda Global Service
Gruppo Johnson & Johnson
Terme di Sirmione

Categoria 3 - Partnership nella comunit
à
Enel
Eticredito - Banca Etica Adriatica
Ferrovie Dello Stato
Gruppo Bancario Credito Valtellinese
Gruppo Mercurio
Hewlett-Packard Italiana

Premio Speciale Progetti con la scuo
la
Air Liquide Italia
Norda

Categoria 4 - Campagna di marketing socia
le
Alessi
Costa Crociere
Fondazione Mediolanum
Optotrades
SCM Group

Categoria 5 - Piccole e Medie Impre
se
Calcio Padova
Develpack
Eletecno Impianti Integrati
Print Lab
San Matteo


Categoria 6 - Innovazione di prodotto o servizio
Autogrill
Banca Popolare di Milano
General Beverage
Fondazione Italiana Accenture
Microsoft Italia
Taplast

Categoria 7 - Enti locali, istituzioni pubbliche o scolastiche
Assessorato Pubblica Istruzione e Beni Culturali - Provincia di Taranto
Azienda Ospedaliera S.Camillo Forlanini
Comune di Buccinasco
Fondazione Serena
I.S.I.S.S. Maironi Da Ponte
Provincia di Carbonia Iglesias

Nessun commento:

Posta un commento

Follow by Email

Disclaimer

Protected by Copyscape


Il CorrieredelWeb.it è un periodico telematico nato sul finire dell’Anno Duemila su iniziativa di Andrea Pietrarota, sociologo della comunicazione, public reporter e giornalista pubblicista, insignito dell’onorificenza del titolo di Cavaliere al merito della Repubblica Italiana.

Il magazine non ha fini di lucro e i contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali Industrie dell'Editoria o dell'Intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Società dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che così divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete.

Da qui l’ambizione ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.

Il CorrieredelWeb.it oggi è un allegato della Testata Registrata AlternativaSostenibile.it iscritta al n. 1088 del Registro della Stampa del Tribunale di Lecce il 15/04/2011 (Direttore Responsabile: Andrea Pietrarota).

Tuttavia, non avendo una periodicità predefinita non è da considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 07/03/2001.

L’autore non ha alcuna responsabilità per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone, ma si riserva la facoltà di rimuovere prontamente contenuti protetti da copyright o ritenuti offensivi, lesivi o contrari al buon costume.

Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive.

Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio.

Eventuali detentori di diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvederà all'immediata rimozione oppure alla citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.

Per contattare la redazione basta scrivere un messaggio nell'apposito modulo di contatto, posizionato in fondo a questa pagina.

Modulo di contatto

Nome

Email *

Messaggio *